Violenze sui minori: arrestato docente di religione a Tivoli, avrebbe abusato per anni di 4 ragazzini

Violenze sui minori: arrestato docente di religione a Tivoli, avrebbe abusato per anni di 4 ragazzini

Violenze sui minori: arrestato docente di religione a Tivoli, avrebbe abusato per anni di 4 ragazzini Photo Credit: agenziafotogramma.it


Le violenze sarebbero avvenute durante le gite scolastiche, le vittime avevano tra i 10 e 15 anni all'epoca dei fatti, l'inchiesta partita dalla denuncia di un ragazzo ora maggiorenne. L'uomo, 46 anni era stato sospeso dall'insegnamento

Abusi cominciati nel 2016

L'indagine della Procura di Tivoli e della polizia che ha portato agli arresti domiciliari di un docente di religione di 46 anni per violenza sessuale aggravata, è scattata dopo una denuncia di una delle vittime, ora maggiorenne, nel marzo scorso. All'uomo vengono contestate violenze sessuali ai danni di almeno quattro minorenni che sarebbero iniziate nel 2016. Abusi avvenuti nel corso anche di campus estivi e gite scolastiche. Tra gli episodi contestati anche uno avvenuto nel 2020 quando l'indagato, sospeso nel frattempo dall'insegnamento, lavorava in una casa famiglia di Roma che si occupa di minori vittime di abusi. L'arrestato era stato anche vicepreside di un istituto superiore della zona di Tivoli ed ha ricoperto diversi incarichi sia da laico all'interno della struttura ecclesiale sia in una associazione religiosa che si occupa di minorenni. In base a quanto riferito dal procuratore di Tivoli, Francesco Menditto nel corso di una conferenza stampa, almeno due segnalazioni di abusi arrivate negli anni alle autorità religiose non sono mai state trasmesse all'ufficio giudiziario

Forse altre vittime, abusi coperti da omertà

Il procuratore di Tivoli ha poi fatto riferimento a un clima di omertà ambientale molto simile a quello mafioso che avrebbe consentito all'uomo di agire indisturbato  senza che i genitori delle vittime intervenissero con una denuncia. "Chi non denuncia deve sapere che avrà sulla coscienza eventuali ulteriori violenze ai danni di altri bambini"- ha detto Menditto- "Non vogliamo fare processi morali ma se avessimo subito avuto tutte le carte dall'autorità religiosa, lo avremmo fermato prima". Secondo il procuratore, poi ci potrebbero essere altre vittime.

La diocesi di Tivoli, insegnante revocato dopo denuncia

Il vescovo di Tivoli, mons. Mauro Parmeggiani, dopo l'arresto dell' insegnante ha spiegato di aver "immediatamente revocato l'idoneità all'insegnamento della religione cattolica al docente" . Da allora lo stesso non ricopre più alcun incarico pastorale nella diocesi''.

Il docente arrestato comprava il silenzio con regali costosi

Il ritratto del docente arrestato, emerso dalle carte dell'inchiesta di Tivoli, racconta di una personalità senza scrupoli, che dopo aver conquistato la fiducia di famiglie e ragazzini, non esitava a compiere le violenze, facendo poi doni ed elargizioni economiche alle vittime per comprarne il silenzio: "Era un uomo impossibile da odiare, un secondo padre, una persona conosciuta e ben voluta da tutti, capace di comprare il silenzio delle vittime con regali costosi, ma anche con l'ascolto, con la comprensione, con parole adatte a consolare dalle angosce dell'adolescenza". E' quanto scrive il gip di Tivoli nell'ordinanza cautelare con cui ha disposto gli arresti domiciliari per l'uomo. Concreto il rischio di reiterazione dei reati di cui il docente è accusato.


Argomenti

docentereligione
minorenni
Tivoli
Violenzasessuale

Gli ultimi articoli di Maria Paola Raiola

  • Palermo: indagini sulla morte di Angelo Onorato,  la moglie Francesca, eurodeputata non crede a ipotesi suicidio

    Palermo: indagini sulla morte di Angelo Onorato, la moglie Francesca, eurodeputata non crede a ipotesi suicidio

  • Eurispes: pubblicato il Rapporto Italia 2024, fotografia di un Paese al bivio

    Eurispes: pubblicato il Rapporto Italia 2024, fotografia di un Paese al bivio

  • Genova: il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti ascoltato dai magistrati su inchiesta corruzione

    Genova: il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti ascoltato dai magistrati su inchiesta corruzione

  • Ucraina: le ore più difficili, Mosca avanza nel nord, le truppe di Kiev si ritirano parzialmente da Kharkiv

    Ucraina: le ore più difficili, Mosca avanza nel nord, le truppe di Kiev si ritirano parzialmente da Kharkiv

  • Ambiente: arrivano le Bandiere Blu in 236 località di mare e lago che si aggiudicano il riconoscimento

    Ambiente: arrivano le Bandiere Blu in 236 località di mare e lago che si aggiudicano il riconoscimento

  • Università italiane  in discesa nella classifica mondiale delle migliori al mondo, su tutte vince Harvard

    Università italiane in discesa nella classifica mondiale delle migliori al mondo, su tutte vince Harvard

  • Una donna su cinque lascia il lavoro dopo il parto, i numeri del report sulla maternità di Save the Children

    Una donna su cinque lascia il lavoro dopo il parto, i numeri del report sulla maternità di Save the Children

  • Strage sul lavoro a Casteldaccia: indagini in corso, tanti i punti da chiarire, grave un operaio sopravvissuto

    Strage sul lavoro a Casteldaccia: indagini in corso, tanti i punti da chiarire, grave un operaio sopravvissuto

  • Guerra in Ucraina, gli Stati Uniti accusano la Russia di aver usato armi chimiche; Mosca risponde, accuse odiose

    Guerra in Ucraina, gli Stati Uniti accusano la Russia di aver usato armi chimiche; Mosca risponde, accuse odiose

  • Medio Oriente: gli Stati Uniti stringono i tempi per un accordo tra Israele e Hamas, Blinken vede Netanyahu

    Medio Oriente: gli Stati Uniti stringono i tempi per un accordo tra Israele e Hamas, Blinken vede Netanyahu