Volley, è morta Sara Anzanello, oro ai mondiali

 25 ottobre 2018

Aveva 38 anni, cinque anni fa un trapianto di fegato, nelle ultime settimane il peggioramento delle condizioni fisiche

Una notizia improvvisa ha scosso tutto il mondo della pallavolo italiana e internazionale. All'età di 38 anni è venuta a mancare Sara Anzanello. Un lutto che priva il volley di un'atleta che ha contribuito a scrivere pagine importanti della storia della Nazionale Femminile italiana. Nata a San Donà di Piave il 30 luglio 1980, dopo una lunga carriera costellata di successi tra i quali spiccano, con la con la maglia della nazionale italiana, l'oro ai Campionati del Mondo 2002 e le due coppe del mondo 2007 e 2011; l'atleta veneta nel 2013 aveva subito d'urgenza un trapianto di fegato a causa di un'epatite contratta in Azerbaijan dove si era trasferita nella stagione 2011-2012. Dopo mesi molto complicati e vincendo una difficile battaglia, Sara si era ristabilita e con grande determinazione era anche riuscita a tornare in campo, ma nell'ultimo periodo la situazione si era nuovamente aggravata fino al tragico epilogo. Per lei anche un ruolo nello staff del Club Italia nella stagione 2014-2015. 
Volley, è morta Sara Anzanello, oro ai mondiali

Share this story: