A Milano da oggi si andrà dal centro all'aeroporto di Linate in soli dodici minuti di metropolitana, Sala: "Fatto epocale"

A Milano da oggi si andrà dal centro all'aeroporto di Linate in soli dodici minuti di metropolitana, Sala: "Fatto epocale"

A Milano da oggi si andrà dal centro all'aeroporto di Linate in soli dodici minuti di metropolitana, Sala: "Fatto epocale" Photo Credit: agenziafotogramma.it


Sulla linea M4, che già raggiungeva l'aeroporto, vengono inaugurate oggi le stazioni Tricolore e San Babila. La nuova metropolitana collega dunque il centro e Linate. Sembra quasi di essere in Europa

LINATE-SAN BABILA IN 12 MINUTI

In altri paesi sarebbe la norma, qui è una eccezione. Da oggi a Milano l’aeroporto di Linate sarà collegato al centro città con la metropolitana. Questa mattina verranno inaugurate due nuove stazioni della M4: San Babila e Tricolore. Già nei mesi scorsi era stata aperta la linea che arriva all’aeroporto, ma fino a ieri percorreva un tratto più breve e non arrivava in centro. Oggi invece per completare il percorso da Linate a San Babila ci vorranno soltanto dodici minuti. Si viaggia su moderni treni automatizzati, senza macchinista.

BEPPE SALA: FATTO EPOCALE

All’inaugurazione hanno partecipato il ministro dei trasporti Matteo Salvini e il sindaco di Milano Beppe Sala, che ha parlato di fatto epocale. Nel suo podcast, Sala ha affermato: “Due stazioni che realizzano un sogno: collegare direttamente l'aeroporto di Linate al cuore della città. È un fatto epocale per la nostra città, per la sua internalizzazione, per lo sviluppo di quel sistema di trasporti pubblici che ci assicura una serie di fondamentali benefici in termini di decongestione del traffico, di miglioramento ambientale, di ricucitura della città in tutte le sue componenti”.

LO SVILUPPO DELLA METROPOLITANA

Entro il 2024 la linea 4 verrà prolungata e arriverà fino a San Cristoforo, alla periferia ovest della città, quindi dalla parte opposta rispetto a Linate. Prosegue Beppe Sala: “Completiamo entro il 2024 la M4 fino al suo esito a San Cristoforo, collegando un'altra sezione della città a questo sistema di trasporto pulito, efficiente e popolare. E Milano non si fermerà: si realizzeranno i prolungamenti delle metro esistenti verso Monza e Baggio e già si sta studiando il percorso della M6. La visione è chiara: aumentare l'efficacia di un servizio sotterraneo che collega Milano al suo hinterland, e viceversa, e ridurre il traffico di superficie, liberando la città da congestione e inquinamento".


FINO A SAN CRISTOFORO ENTRO IL 2024

Attualmente il percorso della M4 prevede le seguenti fermate: Linate Aeroporto, Repetti, Forlanini FS, Argonne, Susa, Dateo, Tricolore, San Babila. In futuro il prolungamento coinvolgerà altre stazioni: Sforza Policlinico, Santa Sofia, Vetra, De Amicis, Sant’Ambrogio, Coni Zugna, California, Bolivar, Tolstoj, Frattini, Gelsomini, Segneri e San Cristoforo. Per ogni cantiere, come è stato mostrato oggi a San Babila e come era già successo in Viale Argonne, in superficie è stato poi ricavato uno spazio riqualificato, di cui possono usufruire tutti i cittadini. Conclude il sindaco Beppe Sala: "Modello Milano: così è stato battezzato il sistema ingegneristico, poi diffuso in tutto il mondo, che permise la realizzazione del tracciato della M1”.  

Argomenti

BEPPE SALA
LINATE
M4
METROPOLITANA
MILANO
SAN BABILA

Gli ultimi articoli di Paolo Pacchioni

  • E' scattata l'operazione Europei, gli azzurri di Spalletti sono sbarcati in Germania

    E' scattata l'operazione Europei, gli azzurri di Spalletti sono sbarcati in Germania

  • Azzurri, vittoria convincente contro la Bosnia Erzegovina, 1-0 per l'Italia con gol di Frattesi

    Azzurri, vittoria convincente contro la Bosnia Erzegovina, 1-0 per l'Italia con gol di Frattesi

  • Verso gli Europei, l'Italia da oggi riprende la preparazione; la prossima settimana si parte per la Germania

    Verso gli Europei, l'Italia da oggi riprende la preparazione; la prossima settimana si parte per la Germania

  • Nazionale, a Bologna uno scialbo 0-0 contro la Turchia. Per gli azzurri tanto possesso palla e poche occasioni

    Nazionale, a Bologna uno scialbo 0-0 contro la Turchia. Per gli azzurri tanto possesso palla e poche occasioni

  • Giro d’Italia, Roma incorona Pogacar, a Merlier la volata di Roma

    Giro d’Italia, Roma incorona Pogacar, a Merlier la volata di Roma

  • Il dominatore Tadej Pogacar impone la sua legge anche a Bassano del Grappa

    Il dominatore Tadej Pogačar impone la sua legge anche a Bassano del Grappa

  • A SAPPADA BELLA VITTORIA DI ANDREA VENDRAME

    A SAPPADA BELLA VITTORIA DI ANDREA VENDRAME

  • Giro d’Italia, a Padova vince il belga Merlier, secondo posto per Jonathan Milan

    Giro d’Italia, a Padova vince il belga Merlier, secondo posto per Jonathan Milan

  • Giro d’Italia, Pogacar concede una tregua, vince il tedesco Steinhauser

    Giro d’Italia, Pogacar concede una tregua, vince il tedesco Steinhauser

  • Giro d’Italia, incontenibile Pogacar, cala il pokerissimo

    Giro d’Italia, incontenibile Pogacar, cala il pokerissimo