Calcio, Europei con il pubblico a Roma, tornano le notti magiche, il governo ha dato l’ok al 25% della capienza

13 aprile 2021, ore 19:54

Compiuti tutti i passi necessari, adesso manca solo il pronunciamento ufficiale da parte dell’Euefa, che è previsto per lunedì 19, soddisfazione dei vertici dello sport italiano


E’ fatta, almeno tutto è predisposto affinché l’Italia possa ospitare a Roma le quattro partite di Euro 2020 previste allo stadio Olimpico . Ricordiamo che a Roma sono in calendario , oltre alla gara inaugurale Turchia-Italia, altre due partite degli azzurri, contro Svizzera e Galles, e un quarto di finale che si giocherà sabato 3 luglio.


La svolta, con la comunicazione del governo alla Federcalcio

Il Governo italiano ha i fornito il proprio ok alla presenza di pubblico, nei modi e nei termini richiesti dall'Uefa. "L'Italia e Roma ci sono! L'ok da parte del Governo alla presenza di pubblico nelle gare di Roma per Euro 2020 rappresenta una splendida notizia che trasmetteremo subito alla UEFA", questa la nota di commento da parte del presidente della Figc, Gabriele Gravina. Nella comunicazione ufficiale inviata nel pomeriggio dalla Sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega allo Sport Valentina Vezzali, viene indicata la percentuale di almeno il 25% di tifosi che potranno assistere ai 4 match in programma nella Capitale a partire dall'11 giugno. Dalla Federcalcio, al governo, agli enti locali, tutti sulla stessa linea L’annuncio ha un grande significato, anticipa quell’aria di normalità alla quale tutti aspiriamo. E lo svolgimento di un evento sportivo di questa portata, che coinvolge praticamente tutto il vecchio continente appare davvero un bel segnale, significa in qualche maniera guardare al futuro con fiducia. L'Uefa dovrà pronunciarsi ora entro lunedì prossimo, ma l’ok appare scontato. Nei giorni scorsi il sindaco di Roma Virginia Raggi, l’ assessore allo sport Daniele Frongia, tecnici ed esperti del comune hanno seguito da vicino gli sviluppi dei passi necessari per poter ripartire con Euro 2020. Lavoro costante, già svolto nei giorni scorsi dal sottosegretario allo sport Valentina Vezzali.


La soddisfazione dei vertici dello sport italiano

"Una gran bella notizia. Complimenti alla Federcalcio e al presidente Gravina. Bravi il Governo e il sottosegretario Vezzali che con questa decisione danno speranza a tutto lo sport italiano": cosi' il presidente del Coni, Giovanni Malago', commenta l'ok con una lettera del sottosegretario allo sport, Valentina Vezzali, al presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, per la presenza del pubblico allo stadio Olimpico per l'Europeo di calcio nella misura di "almeno il 25%". "L'Uefa puo' stare tranquilla - ha aggiunto Malago' – gli Europei a Roma saranno sicuramente un grande successo". “

Calcio, Europei con il pubblico a Roma, tornano le notti magiche, il governo  ha dato l’ok al 25% della capienza
Tags: Europei 2020, olimpico, pubblico

Share this story: