Clamoroso divorzio, Roberto Mancini si è dimesso, non è più commissario tecnico della Nazionale

Clamoroso divorzio, Roberto Mancini si è dimesso, non è più commissario tecnico della Nazionale

Clamoroso divorzio, Roberto Mancini si è dimesso, non è più commissario tecnico della Nazionale Photo Credit: agenziafotogramma.it


Lascia il CT che alla guida degli azzurri ha conquistato l'Europeo, ma che poi aveva fallito la qualificazione al mondiale. Ora la Federcalcio va alla caccia del successore: circolano i nomi di Cannavaro, Spalletti o Conte

DIVORZIO INASPETTATO

È davvero un fulmine a ciel sereno: soltanto pochi giorni fa Roberto Mancini aveva visto aumentare il suo peso specifico all'interno della Federazione: oltre a ruolo di commissario tecnico, gli era stata affidata anche la responsabilità di tutte le altre nazionali, una sorta di coordinatore generale. A quanto si evince dal comunicato emesso dalla FIGC sono stati colti di sorpresa anche i dirigenti di via Allegri: il commissario tecnico nella tarda serata di ieri ha presentato le sue dimissioni, irrevocabili. Lascia dunque l'azzurro l'allenatore che ha portato l'Italia alla conquista dell'Europeo, l'11 luglio 2021 a Wembley contro l'Inghilterra. Mancini aveva dovuto anche gestire l'enorme delusione per la mancata qualificazione al mondiale in Qatar. Ma ormai sembrava motivato nel cercare l'ennesimo rilancio azzurro.

SCENARI FUTURI

Al momento non si conoscono le motivazioni che hanno portato a questo inaspettato divorzio. L'ipotesi più probabile è che Mancini abbia avuto una offerta difficile da declinare da qualche club. Ma non si possono escludere altri scenari. A inizio settembre, tra poche settimane, l'Italia dovrà riprendere il percorso di qualificazione al campionato europeo. In Federcalcio devono trovare velocemente una soluzione adeguata.guardando agli allenatori in questo momento liberi spiccano i nomi di Antonio Conte, il suo sarebbe un clamoroso ritorno in azzurro, e di Luciano Spalletti, fresco dimissionario dal Napoli dopo aver conquistato lo scudetto. E nei giorni scorsi si era parlato di Massimiliano Allegri in nazionale, dopo la fine della sua avventura con la Juventus; ma in futuro, non adesso: l'uscita di scena di Mancini è stata troppo rapida perché a questo punto possa subentrare il tecnico bianconero. Un altro nome di fascino, che in queste ore comincia a circolare, è quello di Fabio Cannavaro: dopo il trionfo mondiale del 2006, rinsaldare ebbe l'alleanza con Gigi Buffon, che da pochi giorni è diventato capo delegazione della nazionale.


IL COMUNICATO UFFICIALE DELLA FEDERCALCIO

A comunicare la notizia delle dimissioni del CT Roberto Mancini è stata la Federcalcio, attraverso questo comunicato ufficiale: "La Federazione Italiana Giuoco Calcio comunica di aver preso atto delle dimissioni di Roberto Mancini dalla carica di Commissario Tecnico della Nazionale italiana, ricevute ieri nella tarda serata.

Si conclude, quindi, una significativa pagina di storia degli Azzurri, iniziata nel maggio 2018 e conclusa con le Finali di Nations League 2023; in mezzo, la vittoria a Euro 2020, un trionfo conquistato da un gruppo nel quale tutti i singoli hanno saputo diventare squadra.

Tenuto conto degli importanti e ravvicinati impegni per le qualificazioni a UEFA Euro 2024 (10 e 12 settembre con Nord Macedonia e Ucraina), la FIGC comunicherà nei prossimi giorni il nome del nuovo CT della Nazionale".



Argomenti

dimissioni
FIGC
Nazionale
Roberto Mancini

Gli ultimi articoli di Paolo Pacchioni

  • Giro d’Italia, Roma incorona Pogacar, a Merlier la volata di Roma

    Giro d’Italia, Roma incorona Pogacar, a Merlier la volata di Roma

  • Il dominatore Tadej Pogacar impone la sua legge anche a Bassano del Grappa

    Il dominatore Tadej Pogačar impone la sua legge anche a Bassano del Grappa

  • A SAPPADA BELLA VITTORIA DI ANDREA VENDRAME

    A SAPPADA BELLA VITTORIA DI ANDREA VENDRAME

  • Giro d’Italia, a Padova vince il belga Merlier, secondo posto per Jonathan Milan

    Giro d’Italia, a Padova vince il belga Merlier, secondo posto per Jonathan Milan

  • Giro d’Italia, Pogacar concede una tregua, vince il tedesco Steinhauser

    Giro d’Italia, Pogacar concede una tregua, vince il tedesco Steinhauser

  • Giro d’Italia, incontenibile Pogacar, cala il pokerissimo

    Giro d’Italia, incontenibile Pogacar, cala il pokerissimo

  • POGACAR! SEMPRE E SOLO POGACAR AL GIRO D’ITALIA

    POGACAR! SEMPRE E SOLO POGACAR AL GIRO D’ITALIA

  • GIRO, FILIPPO GANNA CE L’HA FATTA, VINTA LA CRONOMETRO

    GIRO, FILIPPO GANNA CE L’HA FATTA, VINTA LA CRONOMETRO

  • GIRO D’ITALIA, ANCORA JONATHAN MILAN! VINCE ANCHE A CENTO

    GIRO D’ITALIA, ANCORA JONATHAN MILAN! VINCE ANCHE A CENTO

  • GIRO, A FANO GRANDE VITTORIA DEL FRANCESE ALAPHILIPPE

    GIRO, A FANO GRANDE VITTORIA DEL FRANCESE ALAPHILIPPE