Clima, al via oggi a Milano la Youth4Climate, in vista del vertice mondiale Onu di Glasgow; e c'è anche Greta

28 settembre 2021, ore 08:26

Si apre una cinque-giorni all'insegna della lotta al riscaldamento globale, con la Youth4Climate e la Pre-Cop26; Greta Thunberg e Vanessa Nakate interverranno oggi; presenti anche i ministri Cingolani e Bianchi

Da oggi fino a giovedì Milano ospita due importanti appuntamenti di preparazione alla Cop26, la Conferenza sul clima dell'Onu che si terrà a Glasgow a novembre: prima la Youth4Climate, la conferenza internazionale dei giovani sulla crisi climatica, con la partecipazione della "star" ambientalista Greta Thunberg. Poi,  la Pre-Cop26, l'evento preparatorio vero e proprio del vertice annuale dell'Onu sul clima.  Entrambi gli eventi saranno ospitati al centro congressi Mico.

I giovani per il clima 

La Conferenza dei giovani sul Clima, che si svolge sui cinque giorni è un evento nuovo, voluto due anni fa dall'ex Ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, sull'onda delle grandi mobilitazioni dei ragazzi lanciate da Greta Thunberg. Alla Youth4Climate, quattrocento giovani da tutto il mondo, due per Paese, discuteranno della crisi climatica e di come affrontarla. L'Italia sarà rappresentata dagli attivisti Federica Gasbarro e Daniele Guadagnolo.

Agenda ricca per la Youth4Climate

C'è grande attesa per  l'intervento fissato alle 10 di Greta Thunberg, insieme alla ugandese Vanessa Nakate. Parleranno anche i ministri italiani della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, e dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, oltre a numerosi esperti. Domani invece interverrà il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio. "Va bene protestare, ma le proteste non devono durare per sempre - ha detto alla vigilia dell'evento, Cingolani, rivolto ai giovani- Poi bisogna essere propositivi, e per farlo bisogna studiare".   Giovedì 30, nella giornata di chiusura dell'evento, i giovani della Conferenza presenteranno le loro proposte sul clima all'apertura della Pre-Cop26, l'evento preparatorio della Cop26 (prevista a Glasgow dal 31 ottobre al 12 novembre). In quest'occasione saranno presenti al Mico, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, e interverranno da remoto il Premier britannico, Boris Johnson, e il Segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres. Lo Youth4Climate si chiuderà alla sera, con il concerto Music4Climate: si esibiranno fra gli altri Nina Zilli, Daniele Silvestri e Michele Bravi.

La Pre-Cop26 nel fine settimana

 I lavori della Pre-Cop26 proseguiranno i due giorni successivi, venerdì primo ottobre e sabato 2. Parteciperanno i ministri dell'Ambiente di una cinquantina di Stati, e rappresentanti dell'Onu e delle sue agenzie ambientali. Sul tavolo,  le decisioni strategiche che dovranno essere prese a Glasgow a novembre: l'aggiornamento degli impegni di de-carbonizzazione dei singoli Stati nell'ambito dell'Accordo di Parigi del 2015 (al quale nelle ultime ore ha aderito anche la Turchia). Impegni vecchi di 6 anni, e ormai insufficienti per mantenere il riscaldamento globale sotto i 2 gradi dai livelli pre-industriali. 

Clima, al via oggi a Milano la Youth4Climate, in vista del vertice mondiale Onu di Glasgow; e c'è anche Greta
Tags: Cop26, GretaThunberg, Youth4Climate

Share this story: