Coppe europee, sarà un agosto bollente, per la Champions final eight a Lisbona, Europa League in Germania

16 giugno 2020, ore 12:00

Domani ufficializzazione del programma riguardante Champions ed Europa League; ad agosto partite a eliminazione diretta e finali a Lisbona e a Colonia.

Agosto Bollente

L’Esecutivo Uefa si riunirà domani e solo allora potrà esserci l’ufficialità. Ma il piano per portare a termine le coppe europee di questa strana stagione è di fatto già stato varato. Sarà un agosto molto intenso per la Champions e per l’Europa League. I tornei verranno assegnati tramite una final eight: le otto squadre qualificate per quelli che avrebbero dovuto essere i quarti di finale si affronteranno in una serie di gare secche ad eliminazione diretta. Le otto diventeranno quattro, poi due. Insomma tre partite con il fiato sospeso per arrivare ad alzare il trofeo. Teatro della coppa dei campioni sarà Lisbona, le varie gare si giocheranno in due stadi: il Da Luz (casa del Benfica) e l’Alvalade (dove gioca lo Sporting). Impianti moderni e capienti. Per ora infatti sono previste a porte chiuse, ma sta prendendo sempre più piede l’idea di una apertura – sia pur parziale – al pubblico. L'intenzione dell'Uefa è di consentire l'accesso dei tifosi sulle tribune, sia pur in numero limitato e cercando di far rispettare il distanziamento, cosa non facile all'interno di uno stadio durante una partita di calcio. I quarti dovrebbero giocarsi tra il 12 e il 15 agosto, semifinali il 18 e il 19, la finale è programmata per il 23 agosto, ma sulle date si attende la conferma dell’Uefa.

Le regine di Champions

L’Atalanta è già qualificata per la fase finale della coppa dei Campioni, a coronamento di una avventura meravigliosa, che almeno sul piano sportivo può portare sollievo e consolazione alla città di Bergamo, così duramente colpita dal coronavirus. Oltre ai nerazzurri di Gasperini, sono già qualificate per la fase finale anche Paris St. Germain, Atletico Madrid e Lipsia. Poi si aggiungeranno altre quattro squadre; Juventus e Napoli devono ancora guadagnarsi la qualificazione, giocando la gara di ritorno degli ottavi di finale: i bianconeri devono ospitare a Torino il Lione e rimontare lo 0-1 subito in Francia a fine febbraio, i partenopei sono attesi dalla trasferta a Barcellona dopo l’1-1 del San Paolo. Quasi qualificato il Bayern Monaco (all’andata 3-0 sul Chelsea), mentre il Manchester City è chiamato a proteggere in casa il 2-1 ottenuto al Santiago Bernabeu contro il Real Madrid. Istanbul, che avrebbe dovuto ospitare la finale di quest’anno, sarà teatro dell’atto conclusivo della prossima stagione. Già decisa anche la sede della finale 2022: San Pietroburgo, in Russia. La Supercoppa Europea di quest’anno verrà assegnata il 24 settembre a Budapest, Ungheria. La Champions League femminile avrà un epilogo simile a quella maschile: final eight dal 21 al 30 agosto in Spagna, tra Bilbao e San Sebastian.

Il programma di Europa League

La final eight dell’Europa League invece si disputerà tra il 10 e il 21 agosto in Germania: si giocherà in quattro città, una molto vicina all’altra, nella regione della Ruhr: Colonia, Dusseldorf, Gelsenkikrchen e Duisburg. Due squadre italiane sono in corsa per qualificarsi a questa fase finale, ma dovranno superare un doppio ostacolo spagnolo: Inter-Getafe e Roma-Siviglia, uniche gare degli ottavi di cui non era stata disputata l'andata a causa dell'emergenza Covid-19, si giocheranno in gara secca in Germania: le vincenti si qualificheranno dunque per le final eight. La finale di Europa League si giocherà a Colonia.

Coppe europee, sarà un agosto bollente, per la Champions final eight a Lisbona, Europa League in Germania
Tags: agosto, champions league, coppe europee, europa league

Share this story: