Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
-
-
-
- Milano: paura sulla Paullese, sventata una strage, conducente di un autobus, con a bordo studenti, gli dà fuoco, 51 ragazzi salvati dai carabinieri, pm Greco, no legami con Isis, fermato l'autista di origini senegalesi, contestata l'aggravante del terrorismo, l'uomo ha ammesso premeditazione
- Roma: terremoto giudiziario nel M5s, arrestato il presidente del Consiglio comunale, Marcello De Vito è accusato di corruzione nell'inchiesta sul nuovo stadio della Roma
- Roma: caso Diciotti, superato il quorum in Senato, negata l'autorizzazione a procedere nei confronti del ministro dell'Interno Salvini, il vicepremier, non farò morire in mare nemmeno una persona
- Siria: morte Orsetti, i genitori faranno rientrare in Italia la salma di Lorenzo, il 33enne fiorentino ucciso durante una controffensiva dell'Isis
- Marsala (Tp): la ragazza scomparsa, Nicoletta Indelicato, è stata uccisa, ritrovato il corpo era in campagna, due fermati, un'amica della vittima e il fidanzato di quest'ultima che ha confessato il delitto
- Lampedusa: nave Ong Mare Jonio sequestrata, interrogato il comandante Pietro Marrone indagato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina ,rifarei tutto per salvare persone in mare
- Calcio: qualificazioni europee, terzo giorno di allenamento per gli azzurri nel ritiro di Coverciano, sabato a Udine Italia-Finlandia, martedì a Parma Italia-Liechtenstein
- Calcio: caso Icardi, schiarita con l'Inter, il centravanti tornerà ad allenarsi domani con i compagni ad Appiano Gentile, il ginocchio è guarito
- Calcio: l'Udinese ha esonerato l'allenatore Davide Nicola, in panchina Igor Tudor, il tecnico croato aveva guidato i friulani già nelle ultime quattro partite della scorsa stagione
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
01 marzo 2019

Da oggi entrano in vigore l’ecotassa e l’ecobonus

Un premio per chi acquista auto elettriche ed ibride, mentre l’ecotassa prevede un tributo da 1.100 a 2.500 euro in base alle emissioni di CO2 della vettura

Arrivano l'ecobonus, che premia chi acquista auto elettriche e ibride, e l'ecotassa che prevede un tributo da 1.100 a 2.500 euro in base alle emissioni di CO2 della vettura. L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato una risoluzione ad hoc con le prime indicazioni relative all'imposta sui veicoli inquinanti e sulle detrazioni fiscali per l'installazione dei punti di ricarica e la rottamazione di mezzi ad alte emissioni di CO2. L'ecotassa interessa soltanto le auto acquistate e immatricolate dal primo marzo fino al 31 dicembre 2021. Il suo importo è parametrato in base a 4 scaglioni di emissioni di CO2 e va versata tramite F24. L'imposta non è applicata ai veicoli per uso speciale come camper, veicoli blindati, ambulanze, veicoli con accesso per sedia a rotelle. Pronta anche la piattaforma on line per chiedere gli incentivi all'indirizzo ecobonus.mise.gov.it, sarà attivata alle ore 12. Manca ancora invece il decreto che il Ministro dello sviluppo economico, di concerto con il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti e con il Ministro dell'economia e delle finanze, dovrà emanare per l'attuazione dell'ecobonus su auto e moto non inquinanti e sulle colonnine di ricarica elettrica. Protestano le associazioni di categoria, Unrae, Federauto e Anfia, preoccupate "per le ripercussioni che le incertezze stanno già determinando sul mercato e sull'operatività delle imprese". Attacca anche il presidente di Federmeccanica, Alberto Dal Poz: "ci facciamo del male. E' una fastidiosa tassa, che agevola le vetture fatte in Cina o negli Stati Uniti e penalizza quelle fatte in Italia. Puntare solo sulle agevolazioni alla mobilità elettrica, quando le batterie non sono fatte in Europa e solo una piccolissima parte è prodotta in Europa, non significa fare il bene dell'industria italiana ed europea". L'ecobonus va da 1.500 euro a 6.000 euro per l'acquisto anche in leasing e l'immatricolazione di un veicolo con emissioni inquinanti di CO2 inferiori a 70 g/km e prezzo da listino ufficiale della casa produttrice inferiore a 50.000 euro (Iva esclusa). L'importo del contributo varia a seconda della presenza o meno della contestuale consegna per la rottamazione di un veicolo della stessa categoria omologato alle classi Euro 1, Euro 2, Euro 3 o Euro 4. Il venditore riconosce il contributo all'acquirente sotto forma di sconto sul prezzo di acquisto. Gli incentivi riguardano anche moto, motorini, pulmini di piccole dimensioni. "Auspichiamo un avvio nei tempi prestabiliti, perché ritardi e incertezze rischiano di bloccare il mercato e di rendere meno efficace una misura che si annuncia positiva", commenta Andrea Dell'Orto, presidente di Confindustria Ancma, l'Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori.

Da oggi entrano in vigore l’ecotassa e l’ecobonus