Formula 1, Esteban Ocon vince il Gran Premio di Ungheria, secondo Hamilton, terzo Sainz

01 agosto 2021, ore 18:15 , agg. alle 23:03

Il pilota della Alpine coglie il primo successo in carriera al termine di una gara ricca di colpi di scena, con un multiplo incidente al via che stravolge la classifica, Vettel, giunto secondo, squalificato per poco carburante residuo

E' Esteban Ocon a conquistare il Gran premio di Ungheria. Il pilota francese della Alpine conquista il suo primo successo davanti al campione del mondo in carica su Mercedes, Lewis Hamilton, che in classifica generale supera Verstappen, Red Bull, oggi nono, ed alla Ferrari di Carlos Sainz, terzo. Sebastian Vettel aveva chiuso la gara al secondo posto, ma è poi stato squalificato  dalla FIA a causa del poco carburante residuo nel serbatoio della sua Aston Martin. Quarto Fernando Alonso con l'altra Alpine, poi le due Alphatauri di Gasly e Tsunoda, le due Williams di Latifi e Russell. Una gara stravolta alla prima curva, quando Bottas e Stroll innescano una doppia carambola che fa fuori Perez, Leclerc, Norris e danneggia la Redbull di Verstappen, con il gran premio subito interrotto dalla bandiera rossa. Alla ripartenza smette di piovere, e prima di schierarsi in griglia tutti i piloti, ad eccezione di Hamilton, rientrano ai box per montare le gomme da asciutto. Grave errore per la Mercedes, con Hamilton costretto a rientrare al termine del primo giro per sostituire gli pneumatici, lasciando la testa della corsa ad Ocon, che la terrà fino alla fine. Hamilton riparte ultimo e si rende protagonista di una strepitosa rimonta, che lo porta al secondo posto che vale la leadership nel mondiale.


Le parole dei protagonisti

Il vincitore, Esteban Ocon, è entusiasta: "Che momento, che sensazione troppo bella, abbiamo vissuto momenti difficili ma li abbiamo superati e siamo tornati dove dobbiamo stare. Abbiamo vinto anche grazie alla difesa di Alonso su Hamilton. Tanti mi dicevano cose su di lui, ma si sbagliavano: è fantastico lavorare con lui, siamo una coppia perfetta". Hamilton ritrova la leadership nel mondiale: "Considerando le circostanze di oggi mi prendo il risultato molto volentieri.  Congratulazioni alla Alpine e a Ocon, una stella che brilla da tanto tempo. Il pubblico è stato fantastico, ringrazio tutti i presenti. E' stata una gara dura, ci rendiamo sempre la vita difficile, è pazzesco che sia rimasto solo sulla griglia di partenza. Io stavo parlando con il team della pista che si stava asciugando, loro dicevano che sarebbe piovuto ancora... Dovremo riesaminare tutto, ma le gare sono così".


Formula 1, Esteban Ocon vince il Gran Premio di Ungheria, secondo Hamilton, terzo Sainz
Tags: Formula 1, Ocon, Ungheria

Share this story: