Formula 1: Max Verstappen rimonta e vince il Gran Premio del Belgio. Ferrari costrette ad inseguire

28 agosto 2022, ore 17:58

Uno strepitoso Max Verstappen rimonta e vince a Spa, in Belgio. Seconda l'altra Red Bull di Sergio Perez, terzo Sainz su Ferrari, sesto Leclerc.

A Spa in Belgio si è conclusa la quattordicesima corsa stagionale, la prima dopo la pausa estiva. Nulla però sembra essere cambiato. Max Verstappen continua a superare se stesso e oggi, partendo dalla quattordicesima posizione, è riuscito a rimontare tutti in 12 giri concludendo la gara al primo posto davanti al compagno di scuderia Red Bull Sergio Perez e al ferrarista Carlos Sainz. Solo sesto invece Leclerc, che taglia il traguardo in quinta posizione ma viene penalizzato di 5 secondi per non aver rispettato i limiti di velocità in pit-lane durante l’ultimo di pit-stop. Anche il monegasco, come Verstappen, ha scontato la penalità dovuta al cambio del motore partendo quindicesimo. Max Verstappen quindi, continua ad allungare il distacco in classifica sugli inseguitori. Sono quasi 100 i punti che dividono il campione del mondo in carica dalla Ferrari di Leclerc.   


SAINZ: "RED BULL E MAX OGGI ERANO IN UNA CATEGORIA A PARTE"

Carlos Sainz, nonostante l'ottima partenza in pole-position, non è riuscito a conquistare la vittoria in Belgio. Il terzo posto lascia un po' di amaro in bocca e allontana le possibilità di una rimonta nel mondiale. Questa, l'analisi del pilota spagnolo: "Purtroppo la gara è stata più dura del previsto. Buona partenza e anche buona ripartenza dopo la SC ma il passo oggi non c’era. Le gomme si surriscaldavano tanto e scivolavamo molto in pista. Il nostro pacchetto per qualche motivo non c’era proprio. Alla fine abbiamo almeno chiuso sul podio e lo accettiamo. I primi giri sono stati forti ma poi il degrado è stato subito molto alto. Mi sono reso conto che stavamo degradando molto più del normale. Red Bull e Max oggi erano in una categoria a parte. Non siamo riusciti a lottare al meglio, abbiamo dovuto sopravvivere. Dovremo capire perché qui non eravamo competitivi. Zandvoort dovrebbe essere più adatta per noi come pista, mentre a Monza sarà avvantaggiata la Red Bull. Ma cercheremo di vincere a Zandvoort". 


ALONSO COMMENTA L'INCIDENTE CON HAMILTON: "CHE IDIOTA"

Nervi tesi tra Fernando Alonso e Lewis Hamilton al via del GP del Belgio. Il britannico è troppo aggressivo e centra il rivale dell'Alpine, che sbotta via radio: "Che idiota – ha commentato – chiudere la porta dall’esterno. Voglio dire, abbiamo avuto una mega partenza, ma questo tizio sa guidare solo quando parte davanti“. 

Formula 1: Max Verstappen rimonta e vince il Gran Premio del Belgio. Ferrari costrette ad inseguire
Tags: Belgio, Formula Uno, Fotogramma.it, Red Bull, Verstappen

Share this story: