Formula1, Gran Premio d' Inghilterra, Lewis Hamilton su Mercedes vince sulla pista di Silverstone

02 agosto 2020, ore 17:53 , agg. alle 18:06

Il pilota inglese vince per la settima volta in carriera il Gran Premio di casa, sul podio al secondo posto la Red Bull di Max Verstappen, terzo Charles Leclerc su Ferrari

Lewis Hamilton con la sua Mercedes per la settima volta in carriera vince il gran premio di casa, sulla pista di Silverstone, ed allunga così in classifica verso il settimo titolo mondiale. Il pilota britannico domina la gara fin dalla partenza, poi all’ultimo giro fora l'anteriore sinistra ed è costretto a completare gli ultimi chilometri su tre ruote, riuscendo comunque a tagliare il traguardo per primo davanti alla Red Bull di Verstappen ed alla Ferrari di  Charles Leclerc,  che sfrutta invece a pieno dei guai dell'altra Mercedes di Valtteri Bottas, anche lui costretto al rientro ai box ad un giro dal termine per gli stesi guai avuti dal compagno di squadra Hamilton. Quarto posto per la Renault di Daniel Ricciardo, quinto per la Mclaren di Lando Norris che precede la Renault di Ocon e l'Alpha Tauri di Gasly. Va a punti, con fatica, anche la Ferrari di Sebastian Vettel che chiude decimo, dopo una gara anonima,  dietro alla Racing Point di Lance  Stroll e davanti alla Mercedes di Bottas Grande sfortuna invece per Nico Hulkenberg. Il tedesco, arrivato a Silverstone per sostituire Sergio Perez alla Racing Point,  a causa di problemi tecnici alla power unit non ha nemmeno preso il via della corsa. Lewis Hamilton allunga così in classifica, portandosi a +30 sul compagno di squadra Valtteri Bottas. Fra 7 giorni  tutti di nuovo in pista, sempre a Silverstone, per la gara del settantesimo anniversario della Formula 1. 


Lewis Hamilton soddisfatto ed incredulo

"All'ultimo giro mi si è quasi fermato il cuore. Fino all'ultimo giro tutto è andato a vele spiegate. Quando ho saputo del problema di Bottas con le gomme, ho guardato le mie e sembrava tutto in ordine, la macchina curvava senza problemi e non pensavo sarebbe successo nulla. Ho anche alzato un po' il pedale, poi la gomma è esplosa. Mi sono trovato col cuore in gola, non sapevo se sarei arrivato al traguardo, temevo di uscire di pista toccando i freni. Sentivo che il vantaggio su Verstappen calava, ho messo di nuovo il piede sul gas, non ho mai provato nulla di simile all'ultimo giro, quasi mi si è fermato il cuore in quel momento. Non so come sono arrivato alla fine. Forse avremmo dovuto fermarci e cambiare le gomme dopo il problema di Bottas".


Max Verstappen sfiora il colpaccio

"È stato un gran premio fortunato e sfortunato. La Mercedes era troppo veloce, le gomme non sembravano a posto con 10 giri da percorrere. Bottas ha forato, poi mi hanno fatto tornare ai box per chiudere col giro più veloce e Hamilton ha a sua volta forato. Ma il secondo posto è un buon risultato".


Charles Leclerc sul podio con fortuna

"È stato un colpo di fortuna per me. È stata una gara molto complicata, il terzo posto e' stato un colpo di fortuna per me, abbiamo fatto il meglio che potessimo fare oggi, abbiamo gestito bene le gomme, e sono anche molto contento del bilanciamento della macchina. Non è ancora quello che vogliamo ma stiamo andando bene"

Formula1, Gran Premio d' Inghilterra, Lewis Hamilton su Mercedes vince sulla pista di Silverstone
Tags: ferrari, f1, silverstone

Share this story: