Il centenario della FIP, per il giorno della fondazione, il primo novembre, manifestazione a Napoli

31 ottobre 2021, ore 10:00

Ora le celebrazioni anche in presenza, la Legends International Basketball Association di Caglieris e Marzorati scende in campo nella storica palestra della Partenope.

Il centenario della FIP,  per il giorno della fondazione, il primo novembre,  manifestazione a Napoli


La data storica è il 2 novembre 1921. dieci società, tutte di Milano , approvarono lo Statuto della Federazione Italiana Basketball, eleggendo Arrigo Muggiani come primo presidente. Dal primo gennaio di quest’anno, la pallacanestro italiana è entrata nel centesimo anno della sua vita. Inizialmente, causa Covid le iniziative celebrative si sono svolte principalmente sui canali social ufficiali di Italbasket (Facebook, Twitter, Instagram e YouTube). Ora è tornato il tempo in cui si può festeggiare anche in presenza. Lungo tutto il 2021 ogni giorno la Federazione ricorda un personaggio, tra quelli che hanno contribuito al cammino del movimento. “Conoscere e raccontare il passato è il miglior modo di trarre ispirazione per il futuro.” Scriveva l’ufficio stampa della Fip, nel messaggio di augurio per la ricorrenza.

LA FESTA DI NAPOLI, NELLE SCUDERIE DI PALAZZO REALE

Uno degli impianti storici del basket italiano , ha radici anche più antiche di quella della pallacanestro italiana. Era il maneggio del palazzo reale dei Borboni, posto sul retro della facciata che guarda Piazza Plebiscito. Li per molti anni ha operato la Polisportiva Partenope, con il Prof. Amedeo Salerno, oggi 93enne. Per un ventennio presidente del Coni di Napoli, e più di una volta vicino alla presidenza della Federbasket. Con lui lo sport napoletano ha vissuto momenti di vera gloria, nel 1970 la Fides Partenope vinse la Coppa delle Coppe, unica squadra meridionale capace di farlo. E la squadra di rugby vinse due scudetti. Per il 1 novembre, la LIBA (Legends International Basketball Association) organizza assieme alla A.P. Partenope- Napoli presso la palestra CONI dei Cavalli di Bronzo, una festa per il centenario della FIP cui prenderanno parte bambini del minibasket che si esibiranno assieme a campioni del basket di ieri come , Giancarlo Cangiano, Stefano Prestisimone, Annamaria Meterangelis campioni di oggi di oggi come alcuni rappresentanti della squadra di serie A della GeVi, e Andrea Scalzone (Pallanuoto serie A). Tutto organizzato con l’aiuto di Enrico Giamberini.


LA L.I.B.A E’ L’ACRONIMO DI LEGENDS INTERNACIONAL BASKETBALL ASSOCIATION   

Si tratta di un’associazione no profit, con Presidente Carlo Caglieris (oro a Nantes) leader per anni della Virtus Bologna, e segretario Pierluigi Luigi Marzorati, una delle anime della Cantù dei tempi d’oro, che attraverso lo sport intende proporre a concretizzare iniziative sportive, culturali e sociali di largo respiro, mirate a migliorare le condizioni esistenziali dei ragazzi .I valori dello sport: lealtà, rispetto di sé e dell’altro, cooperazione, fair play, senso di responsabilità, assunzione del rischio, gestione degli imprevisti costituiscono valori trasversali che una volta acquisiti e capitalizzati restano spendibili in tutti gli ambiti della vita. Pertanto, lo sport scende in campo per favorire la formazione dei giovani, come sportivi e soprattutto come cittadini del futuro; per migliorare la collaborazione all’interno di gruppi; per favorire una comunicazione efficace; per sostenere le famiglie in funzione dell’acquisizione di una cultura sportiva e non, il tutto teso al raggiungimento del benessere psicologico. Lo spirito che anima tutti i soci è quello della Givin Back Philosophy per cui ex giocatori di Basket restituiscono quanto avuto dalla vita offrendo, in base alle loro competenze acquisite, ed assolutamente a titolo gratuito, un impegno nel sociale per aiutare le nuove generazioni.

Tags: Fip, Basket, Partenope

Share this story: