L'addio a Gina Lollobrigida, lacrime, applausi e la marcia dei bersaglieri ai funerali dell'attrice a Roma

19 gennaio 2023, ore 16:30

Nella chiesa degli Artisti di Piazza del Popolo a Roma si sono celebrate le esequie della popolare "Bersagliera", scomparsa lunedì a 95 anni. A dirle addio gli uomini della sua famiglia per un giorno non in lite e gli amici, ma anche tanta gente comune

Addio a una regina del cinema

Lo squillo di fanfara all'ingresso del feretro nella chiesa degli Artisti di Piazza del Popolo a Roma, poi al termine della cerimonia religiosa, la celebre marcetta suonata dai Bersaglieri ha accompagnato l'uscita della bara tra due ali di folla commossa che ha tributato un lungo applauso a una delle ultime grandi dive del dopoguerra. ''Un atto dovuto - hanno commentato i bersaglieri che hanno suonato alle esequie- Per noi, la Lollobrigida era un punto di  riferimento, un nostro simbolo. Era davvero una bersagliera, per il suo carattere, per i suoi modi di fare". In molti tra i presenti, hanno gridato "sei una Regina", applaudendo all'ingresso della bara in chiesa. Applausi e qualche lacrima di commozione anche al termine della cerimonia.

Per un giorno le polemiche familiari sembrano messe a tacere

Ad accompagnare Gina Lollobrigida nel suo ultimo viaggio c'erano infatti il figlio Andrea Milko Skofic, il nipote Dimitri e l'ex marito Francisco Javier Rigau. "E' una donna che e' stata con me l' 80% della mia vita. L'ho amata profondamente e ho ricevuto da lei più di quello che ha dato"- ha detto,  arrivando alla chiesa degli Artisti per le esequie dell'attrice. L'uomo è stato protagonista di nuove polemiche per avere affermato di aver salutato per l'ultima volta l'attrice, da viva. Un fatto smentito anche dal medico che ha assistito negli ultimi momenti l'attrice. Rigau, tra l'altro,  è stato contestato da chi si trovava all'esterno della chiesa. E' arrivato senza parlare con la stampa anche l'assistente di Gina Lollobrigida attaccato dai familiari, Andrea Piazzolla che viene accusato di aver sottratto denaro alla diva  negli ultimi anni. Dal mondo dello spettacolo invece hanno voluto salutare per l'ultima volta l'amica, la conduttrice Mara Venier, l'attrice Barbara Bouchet, il conduttore Pino Strabioli e  l'attore Giulio Base che ha letto la preghiera degli artisti.  Alla camera ardente prima della partenza del feretro per la chiesa degli Artisti, questa mattina anche la premier Giorgia Meloni ha reso omaggio a Gina Lollobrigida. L'attrice sarà sepolta a Subiaco in provincia di Roma, la sua città natale alla quale era rimasta sempre legata.

L'addio a Gina Lollobrigida, lacrime, applausi e la marcia dei bersaglieri ai funerali dell'attrice a Roma
PHOTO CREDIT: agenziafotogramma.it
Tags: Bersagliera, GinaLollobrigida, JavierRigau, Subiaco

Share this story: