Lidia Vitale si racconta dopo il film “Ti mangio il cuore”: «Vorrei recitare in un film coreano»

Lidia Vitale si racconta dopo il film “Ti mangio il cuore”: «Vorrei recitare in un film coreano»

Lidia Vitale si racconta dopo il film “Ti mangio il cuore”: «Vorrei recitare in un film coreano»


L’attrice sarà premiata in puglia come miglior attrice non protagonista. «Che onore questo riconoscimento nella terra in cui abbiamo girato il film», commenta

«Quanto male ti devono fare per arrivare a tanto?»: Lidia Vitale, attrice di lungo corso che ha recitato in “Ti mangio il cuore” (basato su una storia realmente accaduta), commenta a RTL 102.5 News il personaggio di Teresa Malatesta - interpretato nel film "Ti mangio il cuore". Nel film, Lidia - che vede come protagonista Elodie - interpreta una donna feroce, spietata, senza pietà. «Nella vita reale non sono vendicativa», racconta ancora in radiovisione su RTL 102.5 News.
Ora la Vitale sta per ricevere il Premio “Alida Valli” come miglior attrice non protagonista per “Ti mangio il cuore” di Pippo Mezzapesa, film tratto dall'omonimo romanzo d'inchiesta di Carlo Bonini e Giuliano Foschini ed ispirato alla vera storia di Rosa Di Fiore, prima pentita della mafia garganica. «I premi sono una carezza, un punto di partenza, lo riceverò in Puglia», aggiunge nel corso dell'intervista. Poi svela un sogno: «Mi piacerebbe lavorare con un regista coreano, mi piacerebbe tanto. Ma credo sia impossibile».

L'AMBITO RICONOSCIMENTO

Il riconoscimento è stato assegnato all'attrice dalla Commissione esperti formata dai critici cinematografici del Bif&st 2023, il Bari International Film&Tv Festival che si svolgerà presso il Teatro Petruzzelli del capoluogo pugliese dal 24 marzo al primo aprile con la direzione del suo ideatore Felice Laudadio. Per la stessa pellicola, sarà consegnato il Premio Silvana Mangano come “Attrice rivelazione” a Elodie, che Lidia Vitale ha seguito come acting coach durante le riprese.

IL FILM "TI MANGIO IL CUORE"

Nel dramma in bianco e nero “Ti mangio il cuore” - presentato nella sezione Orizzonti della 79ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia – Lidia Vitale interpreta Teresa Malatesta, una donna feroce che non si ferma di fronte a nulla, pronta a guidare la famiglia in una guerra spietata dopo l'uccisione di suo marito, il capoclan Michele Malatesta. Per questa interpretazione ha ricevuto anche un premio nell’ambito della 19ª edizione del Festival SaFiTer - Salento Finibus Terrae.

IL MOMENTO D'ORO PER LIDIA VITALE

Un momento d’oro per Lidia Vitale che nel corso della sua ventennale carriera – calandosi nei panni di donne coraggiose, intense, autoironiche, estreme, figure femminili diverse tra loro ma accomunate da una straordinaria forza vitale - ha lavorato in grandi produzioni, film indipendenti e opere popolari, come La Meglio Gioventù di Marco Tullio Giordana, e cortometraggi di giovani esordienti, fra tutti Tiger Boy di un allora sconosciuto Gabriele Mainetti. Ha messo il suo talento al servizio dei premi Oscar Paolo Sorrentino e Mike Van Diem, misurandosi anche con la regia e la sceneggiatura, animata sempre e solo da un unico comune denominatore: una inesauribile passione per il cinema.
Negli ultimi due anni, sul grande schermo, oltre ad essere nel cast di “Ti mangio il cuore”, è stata la protagonista di “Grand Bolero”, film del giovane regista Gabriele Fabbro; si è calata nei panni della madre del protagonista in “Ghiaccio”, opera prima di Fabrizio Moro e Alessio de Leonardis; è stata la moglie di un agente della scorta di Aldo Moro in “Esterno Notte” di Marco Bellocchio. In questi giorni è nelle sale con “Il Primo Giorno della Mia Vita” di Paolo Genovese. Ha recitato, in lingua inglese, nel corto “My Dorian” di Santa de Santis e Alessandro D’Ambrosi e ne “Il Giudizio” di Ippolito Simioni.
In tv, ha interpretato una manager crudele nella serie Netflix “Luna Park”, e vestito i panni di Anna Magnani in “Simonetta, la Truccatrice della Magnani” di e con Emanuela Fanelli, nel programma cult di Rai2 “Una pezza di Lundini”. Prossimamente la vedremo su Apple Tv+ in "Drops of God", la nuova dramedy multilingue franco-giapponese ispirata al manga bestseller di Tadashi Agi e Shu Okimoto. Ad ottobre scorso ha finito di girare “Vangelo Secondo Maria” di Paolo Zucca per Indigo Film nel ruolo di Anna, la madre di Maria, e attualmente ha iniziato le riprese di “Verona”, un musical diretto da Timothy Scott Bogart, nel ruolo di Lady Montague.

SULLE ORME DI ANNA MAGNANI

Sulle orme di Anna Magnani, sua maestra d’arte e di vita che dal 2012 omaggia portando in giro per il mondo lo spettacolo “Solo Anna”, Lidia Vitale continua ad essere uno straordinario esempio di integrità, coraggio e coerenza, valori con cui ha costruito e difeso la propria libertà e indipendenza, come donna e come artista.


Argomenti

Lidia Vitale

Gli ultimi articoli di Francesco Fredella

  • "Controllo di una cisti ovarica, poi lo tsunami": Antonella Clerici operata d'urgenza a Roma

    "Controllo di una cisti ovarica, poi lo tsunami": Antonella Clerici operata d'urgenza a Roma

  • "Ho lavorato moltissimo su me stessa in questo periodo": Chiara Ferragni rompe il silenzio sui social

    "Ho lavorato moltissimo su me stessa in questo periodo": Chiara Ferragni rompe il silenzio sui social

  • G7 in Puglia: tutto quello che c'è da sapere, dalla cena "light" all'incantevole Borgo Egnazia

    G7 in Puglia: tutto quello che c'è da sapere, dalla cena "light" all'incantevole Borgo Egnazia

  • Un anno senza Silvio Berlusconi. Il ricordo del figlio Piersilvio:"Mio padre è amore"

    Un anno senza Silvio Berlusconi. Il ricordo del figlio Piersilvio:"Mio padre è amore"

  • Fedez e la modella Garance Authié, spuntano indiscrezioni bomba di Corona

    Fedez e la modella Garance Authié, spuntano indiscrezioni bomba di Corona

  • Ferragnez: dall'addio alla separazione consensuale. Ecco le ultime indiscrezioni su Chiara e Fedez

    Ferragnez: dall'addio alla separazione consensuale. Ecco le ultime indiscrezioni su Chiara e Fedez

  • Pippo Baudo compie 88 anni, auguri al Re della Tv italiana

    Pippo Baudo compie 88 anni, auguri al Re della Tv italiana

  • "Ok. Posso chiudermi in casa", il salotto della casa di Fedez sembra una sala giochi

    "Ok. Posso chiudermi in casa", il salotto della casa di Fedez sembra una sala giochi

  • Sonia Bruganelli ed il ballerino Angelo Madonia: le foto-scoop del settimanale "Chi"

    Sonia Bruganelli ed il ballerino Angelo Madonia: le foto-scoop del settimanale "Chi"

  • L'ultimo saluto a Franco Di Mare, migliaia di persone nella chiesa degli artisti a Roma

    L'ultimo saluto a Franco Di Mare, migliaia di persone nella chiesa degli artisti a Roma