Lutto nazionale in Gran Bretagna per la morte di Filippo, "voleva morire nel suo letto"

10 aprile 2021, ore 15:16 , agg. alle 18:22

Per il funerale, previsto per il 17 aprile, rientrerà dagli Stati Uniti il principe Harry, Papa Francesco si è detto rattristato

Filippo voleva morire a casa

Dopo la morte del principe Filippo, Duca di Edimburgo, marito da 73 anni della Regina Elisabetta, emergono particolari sulle sue ultime ore di vita. Il principe avrebbe espresso la volontà di morire nel suo letto e di non essere riportato in ospedale. Nelle scorse settimane, Filippo era stato ricoverato per un mese a causa di una non ben precisata infezione e di problemi al cuore, per i quali era anche stato sottoposto a un intervento chirurgico. La Regina Elisabetta avrebbe deciso di rispettare la volontà del marito e lo avrebbe assistito a casa standogli vicino. I funerali saranno celebrati al Castello di Windsor il prossimo sabato, 17 aprile, alle 16 ora italiana. 


La commozione di Carlo, il principe ereditario

Un padre a volte difficile, diretto fino all'asprezza o alla battuta più spregiudicata, ma un pilastro sempre presente per la famiglia. E soprattutto l'unica, vera roccia della vita della Regina Elisabetta. Sono i riconoscimenti che i quattro figli del principe Filippo, intervistati dalla Bbc hanno riservato al padre. L'eterno erede al trono Carlo è l'unico ad aver fatto visita a Filippo durante il ricovero in ospedale. Un atto interpretato come segno del superamento delle presunte incomprensioni con il padre. Carlo ha esaltato "l'incredibile energia profusa per sostenere la mamma, e così tanto a lungo". Ma anche il suo spirito libero, il probabile desiderio di essere "ricordato come un individuo a se stante". 


Cordoglio in tutto il mondo

La Regina Elisabetta, che in passato ha definito Filippo la sua roccia, ha ricevuto le condoglianze da tutto il mondo. A corte è arrivato anche un telegramma a nome di Papa Francesco, che ha elogiato la dedizione di Filippo al matrimonio e alla famiglia. Decine di salve di cannone sono risuonate oggi in tutte e quattro le nazioni del Regno Unito, Inghilterra, Scozia, Galles, Irlanda del Nord), e nei territori d'oltremare per l'estremo saluto al principe. Un omaggio voluto dal ministero della Difesa per ricordare i ruoli ricoperti dal duca di Edimburgo nelle forze armate, del suo passato in divisa nella Royal Navy, dei trascorsi da veterano combattente nella Seconda Guerra Mondiale.


Il ritorno del principe Harry

Il principe Harry, che abita negli Stati Uniti con la moglie Meghan, in attesa di una bambina, ha subito fatto sapere che avrebbe fatto tutto il possibile per partecipare al funerale del nonno, il principe Filippo. Lo staff di Harry ha preso contatti con Buckingham Palace e ora la sua presenza è sicura. In Gran Bretagna è prevista una quarantena per il Covid e Harry starà isolato per 5 giorni. 

Lutto nazionale in Gran Bretagna per la morte di Filippo, Papa Francesco si è detto rattristato
Tags: Filippo, Gran Bretagna, Harry, Regina Elisabetta

Share this story: