Motogp, il ritorno di Marquez. al Sachsenring lo spagnolo torna alla vittoria e centra l’ottavo successo consecutivo nel Gp di Germania

20 giugno 2021, ore 19:10

Secondo posto per Miguel Oliveira con la Ktm, terzo il leader del mondiale Fabio Quartararo. ottima rimonta di Bagnaia che chiude quinto. Weekend da dimenticare per Viñales

Marc Marquez ha scelto uno dei suoi gran premi preferiti per tornare alla vittoria dopo l’odissea lunga oltre un anno, legata all’infortunio al braccio destro, la guarigione e le prime prestazioni di quest’anno in cui ha spesso faticato a qualificarsi per il Q2: oggi con una grande partenza si è messo subito al comando del gruppo e ha tenuto la prima posizione fino al traguardo Era dal 17 novembre 2019, giorno dell'ultima gara del settantunesimo Motomondiale, che Marquez non vinceva un GP; per lo spagnolo si tratta dell’ottava vittoria consecutiva nel GP di Germania al Sachsenring. Secondo posto per Miguel Oliveira a conferma dell’ottimo momento di forma del pilota portoghese e dei passi avanti compiuti dalla KTM nelle ultime gare. Completa il podio Fabio Quartararo: il leader del mondiale piloti scatta dalla seconda posizione ma subisce il miglior spunto di Marquez e dell’Aprilia di Aleix Espargaro e viene risucchiato nel gruppo riuscendo a fatica a conquistare il terzo posto ma portando comunque a casa punti importanti. Il prossimo appuntamento del motomondiale in Olanda il 27 giugno.


La gara

Pronti via Aleix Espargaro parte meglio di tutti dalla terza piazzola conquistando subito la leadership del gruppo ma tirandosi dietro Marc Marquez che ha un ottimo spunto partendo dalla seconda fila e sfruttando tutti i cavalli del motore della sua Honda riesce a prendere la scia e superare il collega dell’Aprilia già prima del termine del primo giro. A pagare di più alla partenza è il poleman di giornata Johann Zarco con la Ducati Pramac il quale vede sfilare diversi piloti prima di riuscire a trovare il ritmo che comunque non gli consentirà di andare oltre l’ottavo posto. Ha provato ad approfittarne Jack Miller sulla Ducati ufficiale ma anche l’australiano ha faticato molto soprattutto nella seconda parte di gara quando le gomme hanno iniziato a degradarsi e ha subito i sorpassi di Binder sulla KTM e del compagno di scuderia Bagnaia. Pecco, partito dalla decima posizione, ha trascorso gran parte della gara nelle retrovie riuscendo solo nel finale a risalire il gruppo fino alla quinta posizione. Risulta comunque il migliore tra i piloti italiani in gara seguito da Valentino Rossi che ha chiuso quattordicesimo.


La gioia di Marquez

"Questo è uno dei momenti più importanti e difficili della mia carriera. Sapevo che oggi sarebbe stata una grande opportunità, arrivo da una situazione difficile, ma questo weekend volevo lottare, mi sono detto 'questa è la mia gara', quando ho visto le prime goccioline in pista ho spinto ancora di più. È stato difficilissimo spingere in pista con tutti i pensieri e i ricordi che avevo in testa, ma alla fine ci sono riuscito" queste le parole del pilota spagnolo al termine della gara che ha poi aggiunto: “Il braccio? Mi fa un po' male, ma provo a dimenticarlo. Non è a lui che pensavo durante il gran premio, ma alle cadute nelle ultime tre gare".

Soddisfatto Miguel Oliveira che continua la sua striscia positiva di risultati: “È stata una gara interessante, è stata una bella lotta con Marc Marquez, sono contento di questo podio, spero di continuare così, ringrazio il mio team".

Bilancio positivo anche per Quartararo: “Questo è un podio dorato, ho lottato fino alla fine e ho dato tutto, è un risultato importante per il team in questo momento".


Motogp, il ritorno di Marquez. al Sachsenring lo spagnolo torna alla vittoria e centra l’ottavo successo consecutivo nel Gp di Germania
Tags: Marquez, Gp di Germania, MotoGp

Share this story: