MotoGp: Quartararo domina e vince in Portogallo, secondo Zarco, terzo Espargaró. Weekend amaro per le Ducati

24 aprile 2022, ore 18:45 , agg. alle 19:26

Fabio Quartararo vince il Gp del Portogallo a Portimao dominando l'intera gara con la sua Yamaha. Secondo posto per la Ducati di Zarco, terzo Espargaró con Aprilia. Cade Bastianini, ottavo Bagnaia

Uno strepitoso e dominante Fabio Quartararo (Yamaha Factory Racing), con il tempo di 41'39"611, conquista il gradino più alto del podio nel Gran Premio del Portogallo della Classe MotoGp, disputato sulla pista di Portimao. Il francese, campione del mondo in carica, al termine di una gara dominata, ha preceduto sul traguardo il connazionale Johann Zarco (Pramac Racing), secondo a 05"409, e lo spagnolo Aleix Espargarò (Aprilia Racing Team), terzo a 06"068. La vittoria che mancava da un po', alleggerisce il malessere di Fabio Quartararo, in difficoltà tecniche e soprattutto di prospettive future, con il rinnovo Yamaha che non è ancora stato firmato. Il francese ha vinto prendendosi il comando con un’ottima partenza: secondo e poi primo al terzo giro. 


Weekend da dimenticare per le Ducati

Il fine settimana portoghese non è stato di certo tra i migliori in casa Ducati. Enea Bastianini che ha positivamente sorpreso tutti in questo inizio di stagione, è scivolato al decimo giro concludendo la gara in anticipo precipitando così al quarto posto nella classifica del motomondiale. Peggio di lui ha fatto Jack Miller, al diciannovesimo giro infatti, nel tentativo di superare Mir per prendersi il secondo posto, ha esagerato nella staccata arrivando troppo veloce in curva; il pilota australiano è scivolato travolgendo l'incolpevole motociclista della Suzuki che fortunatamente è uscito illeso dallo scontro. Un abbraccio ha sportivamente chiuso ogni polemica sul nascere. Errore pesante per Miller, che deve convincere i vertici della Ducati a rinnovargli il contratto per l'anno prossimo. Unica nota positiva per la Ducati è ovviamente il secondo posto di Zarco che partiva dalla Pole. 


Grande rimonta di Pecco Bagnaia, sottotono Marquez 

Prestazione di rabbia e voglia di tornare a competere per il podio quella di Pecco Bagnaia, ottavo posto al termine della gara partendo però dall'ultima posizione e con una spalla malconcia dopo la brutta caduta durante le qualifiche. “Sono soddisfatto ma non felice - ha spiegato Pecco -. Non avevo forza nel braccio, all'inizio non me la sentivo di rischiare, ma il passo era molto buono. L'ottavo posto ci sta". Resta il dubbio sulle sue condizioni in vista della gara di Jerez, dove si corre domenica prossima. Ci si aspettava di più dal sei volte campione del mondo in MotoGp Marc Marquez, ancora non al meglio della forma, che taglia il traguardo al sesto posto senza rischiare troppo durante la gara, tranne negli ultimi giri in cui ha ingaggiato un bel duello con il compagno di squadra Pol e con suo fratello Alex.


MotoGp: Quartararo domina e vince in Portogallo, secondo Zarco, terzo Espargaró. Weekend amaro per le Ducati
Tags: MotoGp, Portimao, Portogallo, Quartararo

Share this story: