Nazionale, l'Italia campione d'Europa di Mancini si ferma, parità 1-1 con la Bulgaria, nonostante l'impegno

02 settembre 2021, ore 22:41 , agg. alle 00:30

A Firenze gol di Chiesa, poi arriva il pareggio di Iliev, tante sostituzioni nel secondo tempo, ma nessuna reale occasione da rete, domenica giocheremo in Svizzera

A 53 giorni dal trionfo di Wembley, a Firenze la Nazionale di Mancini ha debuttato come campione d’Europa nelle qualificazioni a Qatar 2022. La squadra di Mancini ha giocato a Firenze  all'Artemio Franchi, in presenza di pubblico, L'impegno è stato più duro del previsto.  E' finità in parità 1-1. Ma l’Italia allunga la striscia di partite utili consecutive, anche se subisce il primo gol del girone di qualificazione. Per la squadra di Mancini 35 partite utili come la Spagna di Luis Aragones e poi Vicente Del Bosque tra il 2007 e il 2009. Se resteremo imbattuti anche domenica a Basilea con la Svizzera, il record sarà tutto nostro. Non perdiamo dal 10 settembre 2018 (Portogallo—Italia 1-0). Nella classifica del girone ora abbiamo 10 punti, la Svizzera segue a 6, con due partite in meno, L'iIrlanda del Nord 4  Bulgaria 2, Lituania 0.



PRIMO TEMPO IN PARITA’

Una sola novità rispetto la vigilia per Roberto Mancini: dentro Florenzi, per Di Lorenzo. Per il resto l'Italia è quella prevista con il 4-3-3. Donnarumma in porta, Bonucci, Acerbi ed Emerson per la difesa; Barella, Jorginho e Verratti a centrocampo, Chiesa, Immobile e Insigne in attacco. Immobile e Insigne in evidenza nei primi minuti, ma la rete del vantaggio azzurro è di Chiesa, nel suo ex stadio al 16esimo conclude con un tiro preciso e potente una azione corale. Il pareggio della Bulgaria è improvviso, arriva al 39esimo, poco dopo due occasioni per il 2-0. Despodov salta l'argine Florenzi, arriva sul fondo, crossa al centro di esterno e trova Atanas Iliev che gira in rete.

IL SECONDO TEMPO

Occasione per Barella al 60esimo, al 62esimo ancora protagonista Chiesa , che sfiora la rete. Più tardi Mancini prova a cambiare la partita con due sostituzioni, dentro Cristante per Barella e Toloi per Florenzi. L'Italia spinge sempre , anche con i nuovi entrati  Raspadori e Berardi al posto di Immobile e Insigne. Ma in realtà non produce reali occasioni da gol. Al 90esimo spazio anche per Lorenzo  Pellegrini, esce Emerson per una Italia ancora più offensiva.

IL RICORDO PER MORINI

Prima dell'inizio del match tra Italia e Bulgaria,  è stato osservato un minuto di raccoglimento per commemorare Francesco Morini, bandiera della Juventus e della Nazionale, scomparso due giorni fa all'età di 77 anni. La Nazionale di Roberto Mancini ha giocato con il lutto al braccio.

I PROSSIMI IMPEGNI

Giocheremo domenica in casa della Svizzera  che ci segue a 6 punti in classifica, nel girone che comprende anche  la Bulgaria, l’Irlanda del Nord e Lituania. La partita è in programma al St. Jacob-Park di Basilea, alle 20.45, mercoledì prossimo al Mapei Stadium di Reggio Emilia ospitiamo la Lituania, con fischio d’inizio alla stessa ora. Il posto a Qatar 2022 è garantito solo a chi vince nazionale il proprio girone, mentre le seconde classificate dovranno affrontare gli spareggi.


Nazionale, l'Italia campione d'Europa  di Mancini si ferma, parità 1-1 con la Bulgaria, nonostante l'impegno
Tags: Bulgaria, Chiesa, Italia, Mancini, Qatar 2022

Share this story: