Oggi, sabato 25 novembre, si celebra la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, sit in e cortei in tutta Italia

Oggi, sabato 25 novembre, si celebra la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, sit in e cortei in tutta Italia

Oggi, sabato 25 novembre, si celebra la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, sit in e cortei in tutta Italia Photo Credit: foto agenzia fotogramma.it


Nella Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne sono previste manifestazioni in tutta Italia, oggi anche Camera e Senato aprono le porte

Oggi, sabato 25 novembre si celebra la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, che arriva pochi giorni dopo l’orribile delitto, o meglio femminicidio di Giulia Cecchettin. UN delitto che ha scosso le coscienze di tutto il Paese. Per oggi sono previsti cortei, corse, passeggiate, flash mob, sit in, visite ginecologiche gratuite, ma anche rassegne. Oggi sarà protagonista anche il rumore. Tanto rumore. Si prevedono migliaia di persone nelle piazze italiane a dire No alla violenza sulle donne, a dare voce a chi non ce l'ha più.


La politica

"Non sei sola, chiama il 1522": è la scritta che ieri ha illuminato Palazzo Chigi e che il Governo ha scelto, in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, per testimoniare vicinanza a "tutte coloro che si sentono minacciate". La premier Giorgia Meloni, al fianco dei ministri Andrea Abodi e Eugenia Roccella, ha rilanciato lo slogan prendendo la parola a largo Chigi tra una schiera di sportivi: tra i tanti c'erano Bebe Vio, i calciatori Alessio Romagnoli e Bryan Cristante, il pallavolista Ivan Zaytsev ma anche campioni azzurri indimenticati come gli olimpionici Massimiliano Rosolino, Alessandra Sensini e Manuela Di Centa. I palazzi della politica oggi saranno eccezionalmente aperti per la manifestazione “Montecitorio a porte aperte”. Chi avrà modo di entrare potrà ascoltare in Aula le testimonianze di donne vittime di violenza. Oggi rimarranno aperte anche le porte del Senato la cui facciata sarà illuminata di rosso.


Gli altri appuntamenti

Diversi gli appuntamenti previsti nella Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.Cominciamo dalla Capitale. Oggi a Roma si terrà il corteo fucsia organizzato da Non una di meno che si muoverà dalle 14.30 al Circo Massimo che arriverà a piazza San Giovanni. Dove i partecipanti saranno chiamati a fare “più rumore possibile”. Dalle 19.00, nella Stazione di Porta San Paolo, si svolgerà l'evento ad ingresso libero “Tango Solidale dalle scarpe rosse”. A Milano alle 11, in Largo Cairoli, il sindaco Beppe Sala sarà presente al presidio 'Il patriarcato uccide'. Alle 15.30 nel giardino della Biblioteca Sormani sarà inaugurata una panchina rossa seguita dal monologo teatrale “Stupro” di Franca Rame. A Torino, sempre organizzata da Non una di meno, alle 15 partirà un corteo che da piazza Carlo Felice passerà sotto la Mole illuminata di rosso per la giornata. '1000 papaveri rossi' è opera all'uncinetto allestita all'hub vaccinale di Lingotto. L'Istituto delle Rosine inaugurerà un punto di ascolto per donne in difficoltà. Alle 15.30 via Montebello sarà il palco per la performance 'L'amavo troppo e le ho sparato'', di Giulia D'Aleo. A Genova si correrà contro la violenza. Tante le iniziative, dibattiti, conferenze, concerti, spettacoli teatrali, rassegne e presentazioni di libri e panchine rosse. L'Ospedale Galliera ha organizzato visite ginecologiche e psicologiche gratuite, dalle 9 alle 14. A Bologna nel cortile d'Onore di Palazzo d'Accursio sarà deposta una corona di fiori alla lapide che ricorda le vittime di femminicidio. Per le strade scenderà anche la Critical mass, con una pedalata di gruppo rumorosa. A Firenze la manifestazione dedicata alle donne delle “Madri della patria”. Castelfiorentino Klodiana Vefa, uccisa lo scorso 28 settembre e quello di Giulia Cecchettin. A Bari si potranno leggere frasi contro i pregiudizi al sottopasso della stazione centrale, dove is terrà anche un flashmob. A Napoli è previsto un corteo in piazza del Plebiscito. A Palermo un corteo partirà dalle 10 dai Quattro Canti per arrivare a piazza Verdi, mentre alle 17 sarà la volta del corteo organizzato dalla Cgil Palermo. Infine a Cagliari, da segnalare che il Consiglio regionale della Sardegna sarà illuminato di rosso.


Rtl 102.5

Per la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. Il gruppo Rtl 102.5 ha deciso di scendere in campo. Un'intera giornata #percambiare. Oggi gli uomini del gruppo Rtl 102.5 danno voce al cambiamento insieme alle grandi interpreti della musica. Ci impegniamo in prima persona per invitare a una rivoluzione culturale contro la violenza di genere.


Argomenti

Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

Gli ultimi articoli di Sergio Gadda

  • Scatta oggi la 59esima edizione della Tirreno-Adriatico, tanti big al via, per l’Italia c’è Filippo Ganna

    Scatta oggi la 59esima edizione della Tirreno-Adriatico, tanti big al via, per l’Italia c’è Filippo Ganna

  • Chiara Ferragni in Tv da Fazio, periodo tosto, con Federico è crisi forte

    Chiara Ferragni in Tv da Fazio, periodo tosto, con Federico è crisi forte

  • Il 10% autovelox mondiali sono installati in Italia, peggio di noi solo Russia e Brasile, il Codacons, nessuna traccia dell'osservatorio multe

    Il 10% autovelox mondiali sono installati in Italia, peggio di noi solo Russia e Brasile, il Codacons, nessuna traccia dell'osservatorio multe

  • Il piccolo comune di Montebello Vicentino (Vi) attiva l’assessorato alla gentilezza, contro bullismo e baby gang

    Il piccolo comune di Montebello Vicentino (Vi) attiva l’assessorato alla gentilezza, contro bullismo e baby gang

  • Indiscrezioni della stampa spagnola, l'attaccante francese Kylian Mbappe ha firmato un contratto con il Real Madrid

    Indiscrezioni della stampa spagnola, l'attaccante francese Kylian Mbappe ha firmato un contratto con il Real Madrid

  • Re Carlo III esclude il ritorno del figlio Harry come rappresentante della famiglia reale

    Re Carlo III esclude il ritorno del figlio Harry come rappresentante della famiglia reale

  • Brian Wilson, uno degli artefici dei Beach Boys soffre di demenza, chiesta la custodia legale

    Brian Wilson, uno degli artefici dei Beach Boys soffre di demenza, chiesta la custodia legale

  • I minorenni stanno online fino a tre ore al giorno, usano social e vedono programmi in streaming , lo svela un’indagine

    I minorenni stanno online fino a tre ore al giorno, usano social e vedono programmi in streaming , lo svela un’indagine

  • Sanremo , la terza serata,  in testa Angelina Mango con "La Noia", show di Russell Crowe sul palco dell'Ariston

    Sanremo , la terza serata, in testa Angelina Mango con "La Noia", show di Russell Crowe sul palco dell'Ariston

  • Russell Crowe superospite a Sanremo, Scatenate l'inferno, poi suona con la sua band

    Russell Crowe superospite a Sanremo, Scatenate l'inferno, poi suona con la sua band