Olesya Rostova non è Denise Pipitone, la notizia data in diretta sulla tv russa

07 aprile 2021, ore 20:16 , agg. alle 12:00

Il gruppo sanguigno della ventenne russa non è quello della bambina scomparsa nel 2004 a Mazara del Vallo

Il gruppo sanguigno di Olesya, la ragazza russa, è diverso da quello di Denise Pipitone, la bimba sparita da Mazara del Vallo il primo settembre 2004. Lo ha fatto sapere il suo legale, Giacomo Frazzitta, che ha preso parte alla trsmissione nella quale è stato reso noto che il gruppo sanguigno non corrisponde a quello della bambina. Questa mattina il legale si era recato in Procura a Marsala a depositare tutta la a documentazione su Olesya Rostova, che gli è arrivata ieri pomeriggio via mail dal suo legale russo, poco prima di registrate la trasmissione. La trasmissione è andata in onda sul primo canale russo, con Frazzitta  collegato via Skype.


La delusione della madre

Piera Maggio, la madre di Denise, aveva detto di sperare in un esito positivo, ma di voler restare con i piedi per terra. Oggi per lei, che non si è mai arresa nella ricerca della figlia, una grande delusione. Piera Maggio concepì Denise in una relazione extraconiugale con Piero Pulizzi, la cui figlia Jessica, sorrellastra di Denise, è stata prima accusata e poi assolta per il rapimento. Dopo la scomparse ella figlia, Piera Maggio e Piero Pulizzi si sono ufficialmente fidanzati e poi sposati in gran segreto nel 2018. Piera Maggio ha anche un altro figlio, Kevin, nato dalla relazione con l'ex marito Tony Pipitone che avrebbe dato il suo cognome a Denise ignaro del tradimento della moglie. 

Olesya Rostova non è Denise Pipitone, la notizia data in diretta sulla tv russa
Tags: Denise Pipitone, mazara del vallo, Olesya

Share this story: