Parigi, panico nella stazione ferroviaria Gare du Nord. Sei persone ferite con un punteruolo

Parigi, panico nella stazione ferroviaria Gare du Nord. Sei persone ferite con un punteruolo

Parigi, panico nella stazione ferroviaria Gare du Nord. Sei persone ferite con un punteruolo Photo Credit: AgenziaFotogramma.it


Al momento si esclude la pista terroristica, mentre l'assalitore si trova in ospedale, neutralizzato dagli agenti. Panico tra i passeggeri della stazione, affollata al mattino

Un attacco di cui ancora si ignorano le motivazioni, avvenuto intorno alle 6.45 di questa mattina nella Stazione ferroviaria di Gare du Nord a Parigi, molto affollata al mattino. Un uomo ha ferito sei persone prima di essere bloccato dalle forze dell'ordine, che hanno aperto il fuoco.

L'AGGRESSIONE QUESTA MATTINA

Tutto è accaduto poco prima delle 7: l’uomo ha utilizzato un’arma da taglio, forse un punteruolo, e ha ferito lievemente sei persone. È stato subito immobilizzato da due poliziotti, di cui uno non in servizio che stava rientrando a casa dopo la fine del turno. Gli agenti hanno sparato tre colpi di pistola. Una delle pallottole avrebbe raggiunto al torace l’assalitore, che ora è ricoverato in ospedale “tra la vita e la morte”, come ha dichiarato il Ministro dell’interno francese Gerald Darmanin, che si è recato subito sul posto e ha voluto complimentato con le forze dell'ordine per la "reazione efficace e coraggiosa". A portare il loro sostegno ai cittadini sono andati anche il prefetto di Parigi, Laurent Nunez, e la sindaca Anne Hidalgo. 

SI ESCLUDE LA PISTA TERRORISTICA

Nessun elemento al momento permetterebbe di dire che quello di questa mattina sia un attacco di natura terroristica. Lo rivelano fonti vicine alla procura di Parigi, che ha aperto un'inchiesta per tentato omicidio, affidata alla polizia giudiziaria. Ancora da ricostruire le ragioni dell'aggressione, che ha provocato un'ondata di panico fra i passeggeri dei treni e della RER, la metropolitana regionale. Gare du Nord è infatti un punto nevralgico, in cui arrivano tutti i pendolari che abitano nella banlieue nord, ed è considerata anche la prima stazione d'Europa e la terza al mondo per flusso di passeggeri, con circa 700.000 persone al giorno e oltre 220 milioni visitatori all'anno.

Argomenti

accoltellamento
Francia
Gare Du Nord
Parigi
punteruolo
Stazione

Gli ultimi articoli di Ludovica Marafini

  • Milano, incidente sulla tangenziale nord tra un'auto e un camion. Due ragazzi sono morti

    Milano, incidente sulla tangenziale nord tra un'auto e un camion. Due ragazzi sono morti

  • Stupro a Roma, arrestato Simone Borgese, già condannato per altre violenze

    Stupro a Roma, arrestato Simone Borgese, già condannato per altre violenze

  • Amanda Knox, confermata la condanna per calunnia nei confronti di Patrick Lumumba

    Amanda Knox, confermata la condanna per calunnia nei confronti di Patrick Lumumba

  • Natisone, la Procura indaga per omicidio colposo. Proseguono le ricerche dell'ultimo disperso

    Natisone, la Procura indaga per omicidio colposo. Proseguono le ricerche dell'ultimo disperso

  • Gaza, Hamas potrebbe accettare il piano di Biden. Netanyahu, tregua momentanea per gli ostaggi

    Gaza, Hamas potrebbe accettare il piano di Biden. Netanyahu, tregua momentanea per gli ostaggi

  • Attesa per la sentenza nel processo a Donald Trump. "Da presidente avrei bombardato Russia e Cina"

    Attesa per la sentenza nel processo a Donald Trump. "Da presidente avrei bombardato Russia e Cina"

  • Giulia Tramontano, un anno dopo il delitto Impagnatiello racconta in aula la sua verità

    Giulia Tramontano, un anno dopo il delitto Impagnatiello racconta in aula la sua verità

  • Raid israeliano su un campo profughi a Rafah. Almeno quaranta i morti, centinaia i feriti

    Raid israeliano su un campo profughi a Rafah. Almeno quaranta i morti, centinaia i feriti

  • Maiorca, crolla la terrazza di un ristorante. Quattro i morti e numerosi i feriti

    Maiorca, crolla la terrazza di un ristorante. Quattro i morti e numerosi i feriti

  • Spagna, Irlanda e Norvegia riconosceranno lo Stato palestinese. Israele richiama i suoi ambasciatori

    Spagna, Irlanda e Norvegia riconosceranno lo Stato palestinese. Israele richiama i suoi ambasciatori