Qatar 2022, risorge l'Argentina, si salva la Polonia, fuori il Messico; qualificate anche Francia e Australia

30 novembre 2022, ore 22:27

L'Argentina ha dominato contro la Polonia, 2-0 per l'Albiceleste, passano entrambe agli ottavi; inutile la vittoria del Messico sull'Arabia Saudita. Francia prima del girone nonostante la sconfitta con la Tunisia, l'Australia ha eliminato la Danimarca

POLONIA-ARGENTINA 0-2

Con due partite di ritardo è arrivata anche l'Argentina. Prima prova davvero convincente dell'Albiceleste, mai in discussione la vittoria contro la Polonia che vale anche il primo posto nel girone. Negli ottavi di finale l'Argentina affronterà l'Australia, evitato il confronto con la Francia. La selecion ha attaccato fin dai primi minuti, nel primo tempo l'occasione più clamorosa l'ha avuta Messi che però si è fatto parare un rigore da Szczęsny. A inizio ripresa, dopo un solo minuto di gioco il gol che ha sbloccato la partita: lo ha segnato McCallister. L'Argentina ha continuato ad attaccare e presto è arrivato il raddoppio di Alvarez; la Polonia ha badato esclusivamente a difendersi, Lewandowski non è mai entrato in partita, e se i polacchi si sono qualificati devono ringraziare Szczęsny che con le sue parate hai evitato che il passivo si dilatasse e attenuto dunque la Polonia in leggero vantaggio sul Messico a livello di differenza reti. I polacchi negli ottavi di finale affronteranno la Francia campione del mondo.


ARABIA SAUDITA-MESSICO 1-2

"Messico e nuvole, la faccia triste dell'America, il vento soffia la sua armonica, che voglia di piangere ho". È un Messico decisamente malinconico quello che abbandona il mondiale accompagnato dalle note della canzone di Enzo Jannacci. I messicani ci hanno provato, hanno vinto meritatamente la partita contro l'Arabia Saudita ma sono stati puniti dalla differenza reti. Questa eliminazione sa di beffa:  la sentenza definitiva l'ha emessa il gol dei sauditi segnato in pieno recupero da Al Dawsari, ma anche in caso di vittoria per 2-0 sarebbero usciti: pari in tutto, sarebbe stata decisiva la parte disciplinare, con la Polonia che in queste tre partite ha subito meno ammonizioni. A segno per il Messico sono andati Martin e Chavez. Annullate per fuorigioco altre due reti. L'eliminazione del Messico è stata davvero una questione di centimetri

DANIMARCA-AUSTRALIA 0-1

C'era una volta la Danimarca semifinalista degli europei, sconfitta-peraltro immeritatamente-dall'Inghilterra. Quella squadra ora pare non esserci più. Gli scandinavi escono dal mondiale al primo turno, avendo collezionato un solo punto in tre partite. Va avanti l'Australia, che per la seconda volta nella sua storia raggiunge gli ottavi di finale a un mondiale. Era accaduto già nel 2006, quando gli Aussie misero in difficoltà l'Italia di Marcello Lippi poi campione del mondo. L'obbligo di vittoria oggi toccava alla Danimarca, che infatti nella prima parte del primo tempo ha schiacciato sull'acceleratore. Ma non si è andati oltre un tiro di Jensen alzato in corner da Ryan. Nel secondo tempo l'Australia ha alzato il suo baricentro e ha dato una forte accelerata appena avuto la notizia del vantaggio della Tunisia contro la Francia, risultato che l'avrebbe estromessa dal mondiale. La paura degli australiani è durata soltanto tre minuti fino a che Leckie ha finalizzato con un bel diagonale una azione di contropiede. L'assalto finale della Danimarca è stato confuso e non efficace.

Qatar 2022, risorge l'Argentina, si salva la Polonia, fuori il Messico; qualificate anche Francia e Australia
PHOTO CREDIT: agenziafotogramma.it

FRANCIA-TUNISIA 0-1

Sconfitta indolore per i campioni del mondo in carica. Che conservano comunque il primo posto del girone. Vittoria storica ma inutile per la Tunisia, che deve lasciare il mondiale anche se accompagnata dagli applausi. Le maggiori motivazioni dei nord africani hanno fatto la differenza. Contro una Francia inizialmente infarcita di riserve, hanno attaccato fin dai primi minuti. Un bel gol di Khazri è stato annullato per fuorigioco dopo nemmeno un quarto d'ora. Ma lo stesso attaccante tunisino si è ripetuto al tredicesimo della ripresa. Per poco meno di tre minuti la Tunisia è stata virtualmente qualificata per gli ottavi, poi come una doccia gelata è piombata la notizia del gol dell'Australia contro la Danimarca. Una seconda beffa si era materializzata al 98esimo, quando all'ultimo secondo Griezmann aveva pareggiato per la Francia. Rete annullata per fuorigioco, i tifosi tunisini hanno esultato  e festeggiato. Perchè l'eliminazione dal mondiale brucia, ma non capita tutti i giorni di battere la Francia campione del mondo. 


LE PARTITE DEL GIOVEDI' 

E' la notte della verità per la Germania, aggrappata alla speranza di qualificarsi per gli ottavi. Traguardo vicino per la Spagna, che però deve ancora compiere l'ultimo passo. Il programma stasera alle 20.00 prevede Germania-Costa Rica, prima partita di un mondiale arbitrata da una donna ( la francese Stephanie Frappart) e Giappone-Spagna. Alle 16.00 spareggio qualificazione tra Croazia e Belgio, contemporaneamente il Canada sfiderà il Marocco. Croazia e Marocco hanno un punto di vantaggio sul Belgio, Canada già fuori. 

Tags: Argentina, Australia, Francia, Messico, Polonia, Qatar2022

Share this story: