Ragazza segregata in casa a Stresa, picchiata e lasciata senza cibo: arrestato padre -padrone bengalese

Ragazza segregata in casa a Stresa, picchiata e lasciata senza cibo: arrestato padre -padrone bengalese

Ragazza segregata in casa a Stresa, picchiata e lasciata senza cibo: arrestato padre -padrone bengalese Photo Credit: agenziafotogramma.it


Il padre non accettava che la giovane avesse una relazione sentimentale con un italiano. Ad allertare le forze dell'ordine proprio il fidanzato che non riusciva a mettersi in contatto con lei

Una vicenda drammatica che per i contorni ricorda quella di Saman Abbas, ma che per fortuna non ha avuto un epilogo tragico. La giovane di 20 anni, di origini bengalesi che da anni vive a Stresa,  in provincia di Verbania-Cusio- Ossola, è stata salvata dall'intervento dei carabinieri e ora potrà vivere liberamente la sua relazione sentimentale con il ragazzo italiano che si è scelta ma che il padre disapprovava.

Segregata, picchiata e lasciata senza cibo dal padre

La vicenda si è consumata a Stresa, cittadina sul lago Maggiore e i protagonisti sono tutti di origini bengalesi, tranne il giovane fidanzato della ragazza, un 23 enne residente a Milano, che ha contattato i carabinieri dopo giorni in cui non riusciva a mettersi in contatto con la fidanzata ventenne. Il ragazzo ha spiegato ai carabinieri che il rapporto sentimentale con la giovane era ostacolato dal padre 52 enne della ragazza poiché probabilmente aveva già combinato un fidanzamento con un'altra persona in Bangladesh. Raggiunta l'abitazione, i militari sono riusciti a convincere non senza fatica l'uomo ad aprire la porta e hanno chiesto dove fosse la figlia. Il 52enne ha risposto che non era presente poiché si trovava nel loro paese d'origine con la madre. Ma mentre i carabinieri insistevano, convinti che la ragazza fosse in casa, hanno avvertito distintamente colpi battuti su una porta. I carabinieri hanno subito aperto la porta chiusa a chiave dall'esterno, constatando la presenza della figlia dell'uomo con evidenti segni di percosse. La ragazza è stata accompagnata subito presso il pronto soccorso dell'ospedale di Verbania. Ai carabinieri la giovane ha raccontato che il padre, scoperta la sua relazione con il ragazzo di Milano da lui non approvata, l'aveva rinchiusa nella sua stanza da oltre 4 giorni, picchiandola ripetutamente e privandola del cibo e anche della possibilità di andare autonomamente in bagno. Così l'arrivo dei carabinieri in casa le è sembrato la fine di un incubo nel quale aveva temuto seriamente per la sua vita. Nel frattempo anche il fidanzato della ragazza era giunto a Stresa da Milano. Il padre della ragazza è stato dichiarato in arresto per sequestro di persona e maltrattamenti in famiglia. In casa erano presenti anche altri due figli dell'uomo, minorenni, che sono stati poi affidati ai servizi sociali di Verbania.


Argomenti

carabinieri
Stresa
violenzafamiliare

Gli ultimi articoli di Maria Paola Raiola

  • Torna il Filming Italy Sardegna Festival, ricca vetrina di film e serie tv in programma al 20 al 23 giugno

    Torna il Filming Italy Sardegna Festival, ricca vetrina di film e serie tv in programma al 20 al 23 giugno

  • Olimpiadi 2024: consegnato dal Presidente Mattarella il tricolore agli azzurri Tamberi ed Errigo

    Olimpiadi 2024: consegnato dal Presidente Mattarella il tricolore agli azzurri Tamberi ed Errigo

  • Francia: il presidente Macron conferma elezioni anticipate e attacca la destra moderata, tradita memoria di De Gaulle

    Francia: il presidente Macron conferma elezioni anticipate e attacca la destra moderata, tradita memoria di De Gaulle

  • Modena: porta il cadavere della moglie in furgone dai Carabinieri, arrestato 48 enne

    Modena: porta il cadavere della moglie in furgone dai Carabinieri, arrestato 48 enne

  • Ucraina: proseguono raid russi su ovest del Paese, Biden e Macron pronti a un passo ulteriore verso Kiev

    Ucraina: proseguono raid russi su ovest del Paese, Biden e Macron pronti a un passo ulteriore verso Kiev

  • Libri: alla ri-scoperta di 'Francesca e Nunziata',  inno alle donne e al Sud

    Libri: alla ri-scoperta di 'Francesca e Nunziata', inno alle donne e al Sud

  • Aveva detto di voler assumere solo donne over 40, condannata la stilista Elisabetta Franchi

    Aveva detto di voler assumere solo donne over 40, condannata la stilista Elisabetta Franchi

  • Festa della Repubblica: Costituzione è saggia e lungimirante, così il Presidente Mattarella, a Roma la parata

    Festa della Repubblica: Costituzione è saggia e lungimirante, così il Presidente Mattarella, a Roma la parata

  • Omicidio Saman: arrestata in Pakistan la madre della ragazza uccisa nel 2021, era latitante dal giorno del delitto

    Omicidio Saman: arrestata in Pakistan la madre della ragazza uccisa nel 2021, era latitante dal giorno del delitto

  • Palermo: indagini sulla morte di Angelo Onorato,  la moglie Francesca, eurodeputata non crede a ipotesi suicidio

    Palermo: indagini sulla morte di Angelo Onorato, la moglie Francesca, eurodeputata non crede a ipotesi suicidio