Europa League, la Roma festeggia l'ingresso in semifinale, pareggia 1-1 con l'Ajax, dopo essere stata in svantaggio

15 aprile 2021, ore 23:20 , agg. alle 09:56

Nella partita di ritorno dei quarti ottima prova del giovane Calafiori , che propizia la rete decisiva di Dzeko, come ad Amsterdam la Roma soffre , ma riesce ad ottenere la vittoria

Europa League, la Roma festeggia l'ingresso in semifinale, pareggia 1-1 con l'Ajax, dopo essere stata in svantaggio


La Roma ha conquistato la semifinale di Europa League, soffrendo, lottando sino alla fine, e meritando il pareggio che la porta al turno successivo. Sarà il Manchester United a sfidare la Roma in semifinale di Europa League. I red devils, già vincitori in Spagna per 2-0, battono con lo stesso punteggio il Granada a Old Trafford. A decidere il match il gol di Cavani al 6' e l'autorete di Vallejo al 90'. L'andata si giocherà il 29 aprile in casa degli inglesi, il ritorno all'Olimpico il 6 maggio. L'altra semifinale vedrà impegnati l'Arsenal e il Villarreal.


Il primo tempo senza reti

Avvio di partita equilibrato ,con la prima azione pericolosa della Roma all'ottavo minuto, da Calafiori a Dzeko che imbecca Veretout che  mette in rete, ma è fuorigioco. Poi cresce la squadra ospite, una due tre azioni pericolose, una al 22esimo favorita da un errore di Pau Lopez. L'Ajax si fa preferire nella centrale del tempo, ma non  riesce a sbloccare il risultato.  Sostituzione obbligata per gli olandesi al 22esimo, esce Klaiber per noie muscolari, entra Schuurs. Nel finale, al 42esimo c'è il primo cartellino giallo, è per il romanista Ibanez.


Sprint Ajax all'avvio del secondo tempo


Dopo solo 48" secondi l'Ajax ottiene un calcio d'angolo, poi al quarto minuto un lungo lancio verso il neo entrato Brobbey, con la difesa giallorossa disattenta, c'è il gol olandese. Spinge ancora la squadra ospite, tiro alto di Alvarez, e al 54esimo rete di Tadic, prima convalidata , poi annullata dal var, per un fallo in avvio dell'azione. La Roma dopo lo scampato pericolo, un po' come avvenne ad Amsterdam, dopo il rigore sprecato dall'Ajax, reagisce.

Calafiori ancora decisivo

Il giovanissimo terzino , entrato a gara in corso nella gara di andata, per sostituire Spinazzola, fino al quel punto migliore in campo si proietta sulla fascia, stringe, il cross è deviato da un difensore dell'Ajax, ma sul piede di Dzeko, che deve solo allargare il piattone e  mettere in rete. Il minuto è il 72esimo. La rete ha dato  coraggio alla squadra di Fonseca, e smontato l'ardore degli olandesi. Qualche rischio, anche nei secondi finali, ma la Roma si prende la semifinale.


Tags: Ajax, Europa League, Roma

Share this story: