Serie A, il Milan batte il Torino 2-0 e allunga sull'Inter, impegnata domani contro la Roma, vittorie anche per Atalanta e Genoa

09 gennaio 2021, ore 23:00
agg. 11 gennaio 2021, ore 15:10

A San Siro la squadra di Pioli ritrova Ibrahimovic e torna al successo, sconfitto il Torino, e si porta a +4 in classifica sull'Inter, attesa alle 12:30 dalla Roma

Milan-Torino 2-0

l Milan batte il Torino ed allunga in vetta alla classifica, salendo momentaneamente a +4 sull'Inter. Partita decisa tutta nel primo tempo con i rossoneri in vantaggio al 25' con il destro vincente di Rafael Leao, messo davanti al portiere da Diaz. Lo stesso spagnolo al 36' si è procurato il calcio di rigore che Kessie ha trasformato per il raddoppio. Nel secondo tempo i granata provano a rimontare, colgono una traversa con Rodriguez, ma Donnarumma e due interventi decisivi di Kessie negano alla squadra di Giampaolo il gol. Nel finale in campo Ibrahimovic, al rientro dall'infortunio. Nota negativa della serata per i rossoneri l'ammonizione di Leao, che diffidato salterà la prossima partita, la trasferta di Cagliari. 


Benevento-Atalanta 1-4

L'Atalanta al Vigorito batte 4-1 il Benevento e si porta al quarto posto in classifica. Protagonista assoluto della partita Josip Ilicic: l'attaccante sblocca il risultato al 30', poi prende un palo al 42'. Ad inizio ripresa Sau in spaccata trova il pari (50'), poi si scatena nuovamente lo sloveno: da una sua conclusione respinta da Montipò arriva il tap-in vincente di Toloi (69'), poi serve a Zapata l'assist del 3-1. Poker di Muriel all' 86'.


Genoa-Bologna 2-0

Il ritorno di Ballardini sulla panchina dei liguri ha dato i suoi effetti: il Genoa batte il Bologna 2-0 e coglie il secondo successo in quattro partite. A decidere il match una rete per tempo: il vantaggio porta la firma di Zajc al 44’, il raddoppio, favorito da una grave indecisione difensiva di Schouten è invece messo a segno da Destro al 55’. Il Genoa risale in classifica, i felsinei portano invece ad otto la striscia di partite senza vittorie.


Le partite di domani

Alle 12.30 all'Olimpico si gioca Roma-Inter. In caso di vittoria i giallorossi agguanterebbero l'Inter al secondo posto in classifica. L'Inter di Conte subisce troppi gol, paga errori individuali di Vidal, Sanchez e perfino Barella, non sfrutta le tante occasioni che crea con la sua furia agonistica. Il rientro del belga dovrebbe fare la differenza, ma Conte sa bene che la Roma è in piena fiducia, ha migliorato il suo assetto difensivo, si gode la rivelazione Villar, il recupero di Karsdorp, i gol di Borja Mayoral. Un vero e proprio esame di maturità per la squadra di Fonseca, dopo i tonfi con le grandi Napoli e Atalanta. Alle 15 Udinese-Napoli, Parma-Lazio e Verona-Crotone. Alle 18 la fiorentina ospita il Cagliari, mentre alle 20:45 la Juventus il Sassuolo.  I bianconeri hanno perso per Covid, dopo Cuadrado ed Alex Sandro, anche De Ligt. Pirlo può però affidarsi oltre al solito Ronaldo, anche alla forma di Chiesa, e ai progressi di Dybala. Unico handicap per la squadra di De Zerbi è invece il probabile forfait di Berardi. La 17a giornata si chiuderà poi lunedì sera, con il derby ligure Spezia-Sampdoria


Serie A, il Milan batte il Torino 2-0 e allunga sull'Inter, impegnata domani contro la Roma, vittorie anche per Atalanta e Genoa
Tags: Benevento-Atalanta, Genoa-Bologna, Milan-Torino, Serie A

Share this story: