Serie A, Juventus-Milan 0-3, Genoa-Sassuolo 1-2, Verona-Torino 1-1, Parma-Atalanta 2-5, Benevento-Cagliari 1-3, Roma-Crotone 5-0

09 maggio 2021, ore 23:05

Il Milan allo Stadium travolge la Juventus e raggiunge l'Atalanta al secondo posto in classifica, il Cagliari vince la sfida salvezza contro il Benevento

Juventus-Milan 0-3


Il Milan travolge la Juventus 3-0, sfata il tabù dell'Allianz Stadium dove non aveva mai vinto, scavalca i bianconeri e raggiunge l'Atalanta al secondo posto in classifica. Rossoneri in vantaggio allo scadere del primo tempo, con Diaz che insacca con un gran tiro a giro. Ad Inizio ripresa i rossoneri sbagliano un calcio di rigore, assegnato per un fallo in area di Chiellini: Kessie si fa ipnotizzare da Szczesny che para. Il raddoppio dei rossoneri arriva al 78', con Rebic, subentrato ad Ibrahimovic costretto a lasciare il campo per infortunio, che con un gran destro da fuori are centra il sette. Juventus tramortita che subisce il 3-0 all'82' con un colpo di testa sotto misura di Tomori. Grande prestazione per gli uomini di Pioli, mentre per Pirlo la riconferma sulla panchina bianconera si fa sempre più difficile. 


Parma-Atalanta 2-5

L'Atalanta prosegue a suon di gol la sua rincorsa ad un posto in Champions League. La squadra di Gasperini travolge il già retrocesso Parma 5-2, con le reti nel primo tempo di Malinovskyi, al 12', e nella ripresa di Pessina al 52', la doppietta di Muriel al 77' e 86', e di Miranchuk al 93'. PEr gli emiliani reti di  Brunetta al 78', e  Sohm all' 88'.  


Roma-Crotone 5-0

La Roma batte il già retrocesso Crotone con un netto 5-0 all'Olimpico, rispondendo al Sassuolo e restando al settimo posto in Serie A, l'ultimo utile per un piazzamento europeo.  Dopo un primo tempo concluso sullo 0-0, nella ripresa i giallorossi si scatenano: apre le marcature  Mayoral al 47' su assist di Mkhitaryan, prima di tre reti in otto minuti con la doppietta di Pellegrini tra il 70' e il 73' e il poker firmato da Mkhitaryan. Nel finale doppietta anche per Mayoral.


Benevento-Cagliari 1-3

Il Cagliari vince al 3-1 al Vigorito la sfida salvezza contro il Benevento. La formazione di Leonardo Semplici consolida la posizione in classifica con tre punti preziosi, al momento 35 a tre giornate dalla fine del campionato. Ad aprire le marcature proprio i sardi con Lykogiannis al primo minuto di gioco, raggiunto al 16' con Lapadula che porta il Benevento al pareggio fino alla fine del primo tempo. Nella ripresa il Cagliari torna in vantaggio al 64' con Pavoletti, terza rete della sicurezza al secondo minuto di recupero a firma Joao Pedro.


Verona-Torino 1-1

Pareggio nella sfida del Bentegodi tra Verona e Troino. Dopo 80 minuti di grande equilibrio, in cui non succede praticamente nulla, accade tutto negli ultimi scampoli di partita. Il Torino passa in vantaggio all'85', con un gran colpo di testa di Vojvoda  su assist di Ansaldi. quattro minuti dopo, all'89', pareggio del Verona, con un gran tiro dal limite di Dimarco. Granata ora a 35 punti, raggiunti dal Cagliari.


Genoa-Sassuolo 1-2

Colpo del Sassuolo che espugna il Ferraris battendo 2-1 il Genoa. La squadra di De Zerbi gioca un buon primo tempo, chiuso in vantaggio grazie al gol di Raspadori con il pareggio del Genoa, di Zajc, annullato dal Var. Poi nella ripresa un regalo di Masiello manda in gol Berardi, la rete per i liguri arriva nel finale con Zappacosta. Sconfitta pesante per il Genoa che dovrà soffrire ancora per raggiungere la salvezza mentre i tre punti tengono vivo il sogno europeo degli emiliani.


La classifica

Inter 85, Atalanta e Milan 72, Napoli 70, Juventus 69, Lazio 64, Roma 58, Sassuolo 56, Sampdoria 45, Verona 43, Udinese e Bologna 40, Fiorentina 38, Genoa 36, Torino e Cagliari 35, Spezia 34, Benevento 31, Parma 20, Crotone 18.

Serie A, Juventus-Milan 0-3, Genoa-Sassuolo 1-2, Verona-Torino 1-1, Parma-Atalanta 2-5, Benevento-Cagliari 1-3, Roma-Crotone 5-0
Tags: 35a giornata, Juventus-Milan, Serie A

Share this story: