Serie A, la Roma in nove resiste e la Fiorentina non va oltre l'1-1; il Bologna irrompe in Zona Champions

Serie A, la Roma in nove resiste e la Fiorentina non va oltre l'1-1; il Bologna irrompe in Zona Champions

Serie A, la Roma in nove resiste e la Fiorentina non va oltre l'1-1; il Bologna irrompe in Zona Champions Photo Credit: agenziafotogramma.it


Questi i risultati della domenica: Roma-Fiorentina 1-1, Salernitana-Bologna 1-2, Monza-Genoa 1-0, Frosinone-Torino 0-0. In testa alla classifica c'è l'Inter, con due punti di vantaggio sulla Juventus

ROMA-FIORENTINA 1-1

Il pareggio va stretto ai viola, che in doppia superiorità numerica nel finale hanno assediato i giallorossi, ma il muro eretto da Mourinho non è crollato. La Roma ha dimostrato di saper soffrire, anche in nove. Ora è stata raggiunta al quarto posto dalla rivelazione Bologna, la Fiorentina resta indietro di un punto. Cominciano bene i giallorossi, in vantaggio alla prima occasione: al quinto minuto segna Lukaku di testa su un delizioso cross d’esterno di Dybala. Poco dopo l’argentino spreca l’occasione per il raddoppio poi al 20esimo deve alzare bandiera bianca per l’ennesimo infortunio. La Fiorentina sfiora il pareggio con Nzola, ma Rui Patrício riesce a fermarlo. Viola pericolosi anche prima dell’intervallo con un rasoterra di Bonaventura disinnescato dal portiere giallo rosso. A inizio ripresa parte forte la Fiorentina alla ricerca del pareggio, Ikone vicino al gol dopo cinque minuti ma dall’altra parte Mancini sfiora il raddoppio sugli sviluppi di un corner. Dopo una traversa di Bonaventura, i giallorossi restano in 10 per l’espulsione di Zalewski e poco dopo per la Fiorentina pareggia con Martinez Quarta. A quel punto la squadra di Italiano spinge alla ricerca della vittoria, la Roma resta addirittura in nove per l’espulsione di Lukaku, ma Rui Patricio riesce a respingere tutti i tentativi d’assalto della Fiorentina cui si può rimproverare un po’ di frenesia e poco cinismo sottoporta.


SALERNITANA-BOLOGNA 1-2

Il Bologna conferma il momento magico e irrompe in zona Champions. La Salernitana resta malinconicamente all’ultimo posto. Ma la squadra di Pippo Inzaghi ha voglia di lottare e anche stavolta se l’è giocata fino alla fine. Gara indirizzata già dopo venti minuti dalla doppietta di Zirkzee, bravissimo ad approfittare degli errori della difesa campana. A inizio secondo tempo il Bologna non la chiude: palo di Ferguson; e la Salernitana la riapre, gol di Simy. Segue assedio granata, che nel recupero produce un paio di ottime occasioni, ma -in un finale nervoso- il risultato non cambia più. 

MONZA-GENOA 1-0

Il Monza si avvicina all’Europa, il Genoa rallenta nella sua risalita. Gara combattuta all’U Power Stadium. Decisa da un gol del redivivo Dani Mota Carvalho a sette minuti dal novantesimo. Il portoghese non segnava da sette mesi. Le occasioni sono state poche: i brianzoli ne hanno sfruttata una ( nel primo tempo annullato per fuorigioco un gol di Ciurria), il Genoa no: Retegui ha spedito alto dall’area piccola.

FROSINONE-TORINO 0-0

Diciamo che le partite emozionanti sono altre. La gara è stata combattuta, equilibrata, ma non spettacolare, il apreggio è equo. Poche le emozioni, l’occasione più importante l’hanno avuta i granata con il palo colpito da Vlasic. Ma anche i ciociari si sono resi pericolosi, bravo Milinkovic Savic a dire di no. Il Toro dunque non ha bissato il successo contro l’Atalanta, la squadra di Di Francesco ha allungato la serie positiva in casa, cinque vittorie e due pareggi.


PESANTI PUNTI SALVEZZA

I due posticipi del lunedì metteranno in palio pesanti punti per la corsa salvezza. Alle 18.30 si affronteranno Empoli e Lecce, i toscani vogliono allontanarsi dalla zona calda, i salentini non vogliono farsi risucchiare; alle 20.45 il Cagliari – che è al penultimo posto- ospiterà il Sassuolo, che ha solo quattro punti di margine sulla zona calda.



Argomenti

Bologna
calcio
Fiorentina
Roma
serie A

Gli ultimi articoli di Paolo Pacchioni

  • Serie A, il Napoli batte una Juventus sprecona; il Bologna sempre più quarto dopo aver vinto a Bergamo

    Serie A, il Napoli batte una Juventus sprecona; il Bologna sempre più quarto dopo aver vinto a Bergamo

  • Alta tensione tra Italia e Ungheria su Ilaria Salis, l'incontro tra i ministri degli esteri non porta passi in avanti

    Alta tensione tra Italia e Ungheria su Ilaria Salis, l'incontro tra i ministri degli esteri non porta passi in avanti

  • Serie A, Inter inattestabile, poker anche all'Atalanta; goleada del Napoli contro il Sassuolo

    Serie A, Inter inattestabile, poker anche all'Atalanta; goleada del Napoli contro il Sassuolo

  • Alessandra Todde vince le regionali in Sardegna, battuta d'arresto del centrodestra e di Giorgia Meloni

    Alessandra Todde vince le regionali in Sardegna, battuta d'arresto del centrodestra e di Giorgia Meloni

  • Indagine sul generale Vannacci, è accusato di aver gonfiato le note spese; ma la Lega lo difende

    Indagine sul generale Vannacci, è accusato di aver gonfiato le note spese; ma la Lega lo difende

  • Altavilla Milicia, una setta di fanatici alle spalle di Barreca, che ha ucciso moglie e due figli

    Altavilla Milicia, una setta di fanatici alle spalle di Barreca, che ha ucciso moglie e due figli

  • Champions League, pareggio 1-1 tra Napoli e Barcellona; a Lewansowski risponde Osihmen

    Champions League, pareggio 1-1 tra Napoli e Barcellona; a Lewansowski risponde Osihmen

  • Champions, l'Inter batte 1-0 l'Atletico Madrid, a san Siro decide un gol di Arnautovic. Domani Napoli-Barcellona

    Champions, l'Inter batte 1-0 l'Atletico Madrid, a san Siro decide un gol di Arnautovic. Domani Napoli-Barcellona

  • L'Inter allunga in testa, viaggio nella crisi di Juventus Milan e Napoli

    L'Inter allunga in testa, viaggio nella crisi di Juventus Milan e Napoli

  • Serie A, clamorosa sconfitta del Milan a Monza, i rossoneri falliscono il sorpasso sulla Juventus

    Serie A, clamorosa sconfitta del Milan a Monza, i rossoneri falliscono il sorpasso sulla Juventus