Serie A, Salernitana-Inter 1-1, Lecce-Napoli 1-2, Milan-Empoli 0-0

Serie A, Salernitana-Inter 1-1, Lecce-Napoli 1-2, Milan-Empoli 0-0

Serie A, Salernitana-Inter 1-1, Lecce-Napoli 1-2, Milan-Empoli 0-0


La Salernitana agguanta il pareggio all'ultimo minuto e per l'Inter è la quarta partita di fila senza successi, il Napoli torna alla vittoria a Lecce, pareggio senza gol tra Milan ed Empoli

Salernitana-Inter 1-1

Quarta partita di fila in campionato senza successi per l'Inter, raggiunta sul pareggio dalla Salernitana allo scadere. I nerazzurri passano in vantaggio al 6' con Gosens, su assist di testa di Lukaku. E' poi lo stesso Lukaku che ha un paio di ottime occasioni per raddoppiare, ma prima calcia fuori in diagonale col sinistro e poi non arriva  sul suggerimento di Gosens da sinistra. Il belga ci riprova anche alla metà del primo tempo, ma il suo sinistro è debole e centrale, Ochoa non ha problemi. Correa ha la sua occasione con un colpo di testa ma trova la risposta del portiere messicano, si va all'intervallo con una parata di Onana su Coulibaly e con un vero e proprio miracolo di Ochoa che in qualche modo, d'istinto, toglie dalla porta un colpo di testa da pochi passi di Lukaku su cross di Dumfries. A inizio ripresa entra Dia a fianco di Piatek, ma è ancora l'Inter a sfiorare il gol con un tiro di Barella che Ochoa devia sul palo. Dopo l'ora di gioco Ochoa salva su Dumfries, sull'angolo seguente Lukaku centra la traversa da pochi passi e poi il portiere messicano fa una gran parata rialzandosi su De Vrij che subito dopo trova il muro granta a fermare il tentativo di tap-in. L'Inter rischia tantissimo quando Dia coglie a sua volta la traversa deviando un cross di Candreva dalla destra. Lautaro Martinez, entrato nella ripresa, potrebbe chiudere i conti, ma cerca un improbabile pallonetto a tu per tu con Ochoa. Nel finale la Salernitana attacca con tutti gli effettivi e viene premiata al 90' con un gol fortunoso di Candreva, che con un cross dalla destra inganna Onana e si infila all'incrocio dei pali.


Lecce-Napoli 1-2

Il Napoli reagisce dopo la batosta con il Milan di domenica scorsa e riprende la sua corsa verso il terzo scudetto della sua storia vincendo 2-1 contro il Lecce. La prima occasione del match è dei padroni di casa con Maleh che, al 9', calcia al volo di sinistro impegnando in una deviazione alta Meret. Il Napoli trova il gol al 18', con Di Lorenzo che insacca di testa un pallone messo in area da Kim, rimasto in avanti sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Al 34' arriva un altro lampo azzurro con Lozano che si accentra e calcia: rasoterra velenoso che Falcone è bravissimo a deviare in calcio d'angolo. La ripresa inizia con una grande occasione del Lecce con Di Francesco che dalla sinistra serve il taglio di Oudin che sfiora solamente il pallone che finisce nelle mani di Meret. Al 48' ancora i salentini a farsi pericolosi con un batti e ribatti successivo ad un calcio d'angolo fermato ancora da Meret in presa bassa. Al 52' il Lecce trova il pari con Di Francesco, che butta in rete un pallone rinviato corto dalla difesa del Napoli. Al 64' nuovo vantaggio del Napoli: ad andare in gol, infatti, non sono i giocatori di Spalletti con un autorete di Gallo che devia male il pallone verso il proprio portiere che, a sua volta, manca completamente la presa aerea. Sul ribaltamento di fronte immediatamente successivo il Lecce va ad un passo dal nuovo pareggio, ancora con Di Francesco, che si vede annullare l'occasione da un intervento clamoroso di Di Lorenzo sulla linea di porta. All'82' poi tegola per Spalletti : Simeone è costretto a lasciare il campo per un problema al flessore della coscia destra. L'argentino era subentrato al 66' al posto di Raspadori ed è in fortissimo dubbio per il match di mercoledì sera contro il Milan.


Milan-Empoli 0-0

Il Milan non va oltre lo 0-0 a San Siro con l'Empoli e frena nella corsa per uno dei 4 posti per restare nell'Europa che conta. Pioli pensa al match di Champions League di mercoledì prossimo contro il Napoli e dà ampio spazio al turnover, puntando su Rebic e Origi dal 1': il croato ha una chance nel primo tempo, in cui il Milan gioca a passo lento. Nella ripresa il Var toglie un rigore ai rossoneri, Pioli inserisce Leao e Giroud e dil Milan si fa più pericoloso, schiacciando l'Empoli nella propria area di rigore per oltrew 20 minuti, nei quali Florenzi colpisce il palo esterno e Perisan salva su Diaz. All'89' il Var annulla il gol di Giroud per un tocco di mano. Il Milan resta terzo con 52 punti, mentre l'Empoli è 14° a quota 32 e sempre più vicino alla salvezza.


Le partite di oggi

Oggi in campo tutte le altre partite: 12:30 Udinese-Monza, alle 14:30 Fiorentina-Spezia, alle 16:30 Atalanta-Bologna e Sampdoria-Cremonese, alle 18:30 Torino-Roma e Verona-Sassuolo, alle 20:45 Lazio-Juventus.




Argomenti

Lecce-Napoli
Milan-Empoli
Salernitana-Inter
Serie A

Gli ultimi articoli di Andrea Salvati

  • Jannik Sinner vince l'Atp 500 di Rotterdam

    Jannik Sinner vince l'Atp 500 di Rotterdam

  • Serie A, Napoli-Genoa 1-1, Verona-Juventus 2-2, Atalanta-Sassuolo 3-0

    Serie A, Napoli-Genoa 1-1, Verona-Juventus 2-2, Atalanta-Sassuolo 3-0

  • Alexei Navalny morto in carcere, decesso causato da una trombosi

    Alexei Navalny morto in carcere, decesso causato da una trombosi

  • Chiara Ferragni ricorre al Tar contro la multa dell'Antitrus per il caso pandoro

    Chiara Ferragni ricorre al Tar contro la multa dell'Antitrus per il caso pandoro

  • Caso Ferragni-Pigna, l'influencer al contrattacco

    Caso Ferragni-Pigna, l'influencer al contrattacco

  • Serie A. Udinese-Monza 0-0, Empoli-Genoa 0-0, Frosinone-Milan 2-3, Bologna-Sassuolo 4-2

    Serie A. Udinese-Monza 0-0, Empoli-Genoa 0-0, Frosinone-Milan 2-3, Bologna-Sassuolo 4-2

  • Serie A, Roma-Verona 2-1, Udinese-Milan 2-3

    Serie A, Roma-Verona 2-1, Udinese-Milan 2-3

  • Supercoppa Italiana, Inter-Lazio 3-0

    Supercoppa Italiana, Inter-Lazio 3-0

  • Aurelio De Laurentiis indagato per falso in bilancio

    Aurelio De Laurentiis indagato per falso in bilancio

  • Supercoppa Italiana, Napoli-Fiorentina 3-0

    Supercoppa Italiana, Napoli-Fiorentina 3-0