Stati Uniti, bimbo di due anni spara e uccide la madre incinta. 150 le sparatorie causate da bambini

Stati Uniti, bimbo di due anni spara e uccide la madre incinta. 150 le sparatorie causate da bambini

Stati Uniti, bimbo di due anni spara e uccide la madre incinta. 150 le sparatorie causate da bambini Photo Credit: AgenziaFotogramma.it


Il piccolo avrebbe trovato la pistola incustodita sul comodino dei genitori. Solo l'ultimo caso di una lunga serie. Lunedì in Kentucky un bimbo di 7 anni ha ucciso il fratello di 5

Nuova tragedia delle armi negli Stati Uniti, dove una donna di 31 anni, incinta di 8 mesi, è stata uccisa, colpita alla schiena con un colpo di pistola, dal figlio di 2 anni. Nonostante il rapido intervento dei soccorsi, Laura Ilg non ce l’ha fatta. Anche il piccolo che portava in grembo non ha potuto essere salvato. Era stata lei stessa a chiedere aiuto raccontando di essere stata colpita dal bambino mentre si trovavano nella loro casa in Ohio. Il figlio sarebbe riuscito ad entrare nella camera dei genitori mentre la donna faceva il bucato, trovando la pistola. All'interno dell'abitazione, ore più tardi, la polizia avrebbe poi rinvenuto anche altre due armi da fuoco cariche lasciate sul comodino, senza protezione, appartenenti al marito, che al momento della tragedia non era lì.

SOLO L'ULTIMO DI UNA LUNGA SERIE

Solo l’ultimo caso di armi che negli Stati Uniti vengono lasciate incustodite alla portata di minori. Lunedì in Kentucky un bambino di 7 anni ha sparato e ucciso, presumibilmente con un colpo partito per caso, il fratellino di 5. Secondo il gruppo Everytown for Gun Safety, dall'inizio del 2023 negli Stati Uniti sono state più di 150 le sparatorie involontarie causate da bambini, che hanno provocato almeno 58 morti e 101 feriti. Armi che sono diventate la principale causa di morte tra i bambini e gli adolescenti statunitensi, con i tassi di decessi in aumento del 50% in soli due anni, secondo un'analisi del Pew Research Center. Sempre secondo l'Istituto, circa il 40% delle famiglie americane possiede armi da fuoco. Ma meno della metà di queste famiglie custodisce le armi in modo sicuro. A dirlo è uno studio della Johns Hopkins University



Argomenti

armi
bambini
pistola
spara
Stati Uniti

Gli ultimi articoli di Ludovica Marafini

  • Giulio Regeni, dopo otto anni si è aperto il processo a carico dei quattro 007 egiziani

    Giulio Regeni, dopo otto anni si è aperto il processo a carico dei quattro 007 egiziani

  • Medio Oriente, Israele limita l'accesso alla Spianata delle moschee. Hamas invita alla mobilitazione

    Medio Oriente, Israele limita l'accesso alla Spianata delle moschee. Hamas invita alla mobilitazione

  • Firenze, crolla il cantiere di un supermercato. Si scava sotto le macerie, aperta un'inchiesta

    Firenze, crolla il cantiere di un supermercato. Si scava sotto le macerie, aperta un'inchiesta

  • L'accappatoio e la chitarra. Roma omaggia Rino Gaetano con una grande mostra a Trastevere

    L'accappatoio e la chitarra. Roma omaggia Rino Gaetano con una grande mostra a Trastevere

  • Identitalia, la mostra che celebra i marchi storici italiani. Presente anche RTL 102.5

    Identitalia, la mostra che celebra i marchi storici italiani. Presente anche RTL 102.5

  • Vent'anni fa nasceva Facebook, cambiando social e società. Due miliardi gli utenti attivi ogni giorno

    Vent'anni fa nasceva Facebook, cambiando social e società. Due miliardi gli utenti attivi ogni giorno

  • La protesta degli agricoltori infiamma Bruxelles. 1300 trattori per le strade e disordini

    La protesta degli agricoltori infiamma Bruxelles. 1300 trattori per le strade e disordini

  • Incidente di Casal Palocco, Matteo di Pietro patteggia 4 anni e 4 mesi. Non andrà in carcere

    Incidente di Casal Palocco, Matteo di Pietro patteggia 4 anni e 4 mesi. Non andrà in carcere

  • Telepathy, il chip prodotto da Elon Musk impiantato per la prima volta in un cervello umano

    Telepathy, il chip prodotto da Elon Musk impiantato per la prima volta in un cervello umano

  • Re Carlo III ricoverato a Londra. La visita alla principessa Kate prima dell'intervento

    Re Carlo III ricoverato a Londra. La visita alla principessa Kate prima dell'intervento