Tennis, Sinner perde il Master 1000 di Miami, sconfitto in due set dal polacco Hurkacz

04 aprile 2021, ore 21:34

Il 19enne altoatesino battuto in due set con il punteggio di 7-6, 6-4

Si ferma in finale la favola di Jannik Sinner. Il 19enne tennista italiano esce sconfitto dal match con l'amico-rivale Hubert Hurkacz nella finale del Miami Open in Florida. Il polacco si aggiudica l'incontro per 7-6 6-4. Alla prima finale della carriera in un Masters 1000 a Miami, conquistata a 19 anni e 7 mesi alla terza partecipazione, il talento azzurro cede in finale contro l’amico Hubert Hurkacz. Sul cemento americano dell’Hard Rock Stadium trionfa il polacco  in un’ora e 43 minuti, dimostrandosi superiore per continuità e solidità mentale. L'altoatesino ha però fatto vedere il suo talento, ed ha perso esattamente come capitò a due leggende del tennis: Roger Federer e Rafael Nadal persero la loro prima finale di un Mille a Miami,  rispettivamente nel 2002 e nel 2005. Sinner ha quindi un motivo in più per essere comunque soddisfatto, oltre ad essere passato dal 31esimo al 22esimo posto del ranking. Dall’agosto 2020, dopo la ripresa del tennis fermato dalla pandemia, Jannik ha vinto 30 partite, due tornei e perso la finale di un 'Mille' oltre ai quarti raggiunti in uno Slam a Parigi


Il Match

Un'ora e 43 minuti di partita giocata a ritmi altalenanti. Nel primo set parte fortissimo Hurckacz, che si porta agilmente sul 3-0. Sinner prende le misure, recupera fino a portarsi in vantaggio sul 6-5. Sembra fatta, ma il polacco ha il guizzo per pareggiare ed andare coì al tie-break, che si aggiudica vincendo così il primo set con il punteggio di 7-6. La seconda frazione inizia ancor peggio della prima per Sinner, che va sotto 4-0. Sembra finita, ma l'italiano ha la forza per rifarsi sotto, vince tre game di fila, ma poi deve cedere alla superiorità del polacco, che chiude il secondo set 6-4 e si aggiudica così il Miami open. Resta lo straordinario percorso del classe 2001 che ha dimostrato di essere uno dei più promettenti della sua età nel circuito. C’è però amarezza per una partita persa contro un avversario che sembrava essere alla sua altezza.

Tennis, Sinner perde il Master 1000 di Miami, sconfitto in due set dal polacco Hurkacz
Tags: Hurkacz, Jannik sinner, Miami open

Share this story: