Vasto incendio in una azienda chimica alle porte di Novara, fiamme altissime e allarme ambientale

Vasto incendio in una  azienda chimica alle porte di Novara, fiamme altissime e allarme ambientale

Vasto incendio in una azienda chimica alle porte di Novara, fiamme altissime e allarme ambientale Photo Credit: agenziafotogramma.it


Al momento non risultano persone coinvolte nel rogo dell'azienda Kemi srl, che produce vernici e solventi a San Pietro Mosezzo. Alta colonna di fumo nero e male odorante, in corso le verifiche dell'Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale

FUOCO E FUMO 

Le prime immagini mostrano fiamme che si sprigionano da un capannone industriale. C'è anche una altissima colonna di fumo nero, denso, male odorante che si vede da decine di chilometri di distanza, persino dalla periferia ovest di Milano. L'incendio è di vaste proporzioni e sta riguardando una azienda chimica, la Kemi srl. Si tratta di una industria che produce vernici, coloranti industriali e solventi, tutto materiale molto infiammabile, e che ha sede a San Pietro Mosezzo, comune alle porte di Novara, a nord est della città. Sul luogo dell'incendio sono presenti numerosi mezzi dei vigili del fuoco; sono arrivate anche molte ambulanze, anche se al momento non si ha notizia di feriti. Ma la situazione è in evoluzione, bisogna verificare che all'interno del capannone distrutto dall'incendio non ci sia nessuno. L'assessore alla sicurezza del Comune di Novara Raffaele Lanzo ha dichiarato: "Stiamo seguendo la situazione minuto per minuto, in collegamento con la prefettura e con Arpa. Siamoin attesa di avere notizie certe, ma è chiaro che c'è preoccupazione. Il consiglio che stiamo dando è quello di tenere chiuse le finestre"


EVACUATA LA ZONA

Come spesso capita in queste situazioni, dopo il divampare delle fiamme sono state udite diverse esplosioni, alcune molto potenti. Si tratta di una normale conseguenza, con l'incendio le temperature sono roventi e questo ha innescato una reazione dei solventi chimici, peraltro infiammabili. Le operazioni dei Vigili del Fuoco sono complicate, serviranno ore per spegnere le fiamme e per far raffreddare le temperature. Per precauzione l'intera area industriale di San Pietro Mossezzo è stata evacuata, al momento sono chiuse anche le altre fabbriche della zona. Ancora ignote le cause del rogo. Sono in corso le prime verifiche dell'Arpa (l'agenzia regionale per la protezione ambientale) su eventuali impatti a livello di inquinamento dell'aria. Agli abitanti della zona è stato comunque consigliato di tenere le finestre chiuse. 


Argomenti

incendio
Novara
Vigili del Fuoco

Gli ultimi articoli di Paolo Pacchioni

  • E' scattata l'operazione Europei, gli azzurri di Spalletti sono sbarcati in Germania

    E' scattata l'operazione Europei, gli azzurri di Spalletti sono sbarcati in Germania

  • Azzurri, vittoria convincente contro la Bosnia Erzegovina, 1-0 per l'Italia con gol di Frattesi

    Azzurri, vittoria convincente contro la Bosnia Erzegovina, 1-0 per l'Italia con gol di Frattesi

  • Verso gli Europei, l'Italia da oggi riprende la preparazione; la prossima settimana si parte per la Germania

    Verso gli Europei, l'Italia da oggi riprende la preparazione; la prossima settimana si parte per la Germania

  • Nazionale, a Bologna uno scialbo 0-0 contro la Turchia. Per gli azzurri tanto possesso palla e poche occasioni

    Nazionale, a Bologna uno scialbo 0-0 contro la Turchia. Per gli azzurri tanto possesso palla e poche occasioni

  • Giro d’Italia, Roma incorona Pogacar, a Merlier la volata di Roma

    Giro d’Italia, Roma incorona Pogacar, a Merlier la volata di Roma

  • Il dominatore Tadej Pogacar impone la sua legge anche a Bassano del Grappa

    Il dominatore Tadej Pogačar impone la sua legge anche a Bassano del Grappa

  • A SAPPADA BELLA VITTORIA DI ANDREA VENDRAME

    A SAPPADA BELLA VITTORIA DI ANDREA VENDRAME

  • Giro d’Italia, a Padova vince il belga Merlier, secondo posto per Jonathan Milan

    Giro d’Italia, a Padova vince il belga Merlier, secondo posto per Jonathan Milan

  • Giro d’Italia, Pogacar concede una tregua, vince il tedesco Steinhauser

    Giro d’Italia, Pogacar concede una tregua, vince il tedesco Steinhauser

  • Giro d’Italia, incontenibile Pogacar, cala il pokerissimo

    Giro d’Italia, incontenibile Pogacar, cala il pokerissimo