“A questa nostra Italia, le hanno tolto pure le ali…”: Renato Zero saluta con un post Alitalia

15 ottobre 2021, ore 16:00

Il cantante romano pubblica un “post” per salutare ufficialmente Alitalia. Indossa una felpa della vecchia compagnia di bandiera. Migliaia di like nel giro di pochissimo tempo, intanto da Fiumicino decolla il primo volo Ita

L'ultimo volo Alitalia, partito con qualche minuto di ritardo da Cagliari e diretto a Roma, fa emozionare tutti. E' la fine di un'epoca, inutile negarlo. Ma la nuova Ita, che inizia ad operare da Fiumicino alla volta di Bari con gli stessi aerei della vecchia compagnia di bandiera, apre una nuova pagina. Una nuova storia tutta da scrivere. Però sui social si parla ancora di Alitalia e tantissimi personaggi del mondo dello spettacolo dedicano un pensiero all'amata compagnia di bandiera. Uno di questi è Renato Zero, fra gli artisti più amati di sempre anche all'estero.

«A questa nostra Italia, le hanno tolto pure le ali… I nostri sogni adesso, come viaggeranno?», scrive su Instagram Renato Zero. Indossa una felpa Alitalia e la foto fa il giro della Rete in pochissimi minuti. Like dopo like anche Renato Zero celebra la fine di Alitalia, che risorge come l'Araba fenice dalle ceneri.


VIP A BORDO DEGLI AEREI ALITALIA

Dal 1946 ad oggi milioni di passeggeri hanno viaggiato in giro per il mondo a bordo di Alitalia. Tanti passeggeri famosi, che prima di salire a bordo dell'aereo si sono concessi una foto di rito: da Alberto Sordi (indimenticabile lo scatto a bordo pista prima di uno dei tanti viaggi di lavoro) a Sophia Loren o Gina Lollobrigida. La Bersagliera, ad esempio, negli anni Cinquanta raggiunse Los Angeles più volte per incontrare Marilyn Monroe - tutti ricordano il loro abbraccio che fece il giro delle copertine di tutto il mondo. Anche la Lollo viaggiò con Alitalia.

E, ovviamente, a bordo degli aerei della compagnia di bandiera anche i Papi, che hanno girato il mondo. Al loro atterraggio la doppia bandiera: una della Città del Vaticano, l'altra dello Stato ospitante. Poi i telegrammi inviati in volo dai comandanti mentre l'aereo sorvola i vari continenti. Altra storia. Adesso inizia un nuovo capitolo con Ita Airways. Gli aerei saranno azzurri con il tricolore in coda. Ovviamente nel giro nei prossimi mesi opereranno ancora alcuni degli aerei di Alitalia per dar spazio, poi, a quelli in arrivo con marchio Ita.


LA NUOVA FLOTTA

I nuovi aerei ITA saranno tutti Airbus, che consumano il 20-25% in meno. "Si tratta di un consumo di 790mila tonnellate di carburante in meno e il 25% in meno di consumi vuol dire la seconda voce di costo dell'azienda che si riduce", dice Riccardo Privitera, direttore delle operazioni di volo Ita. Intanto, al primo volo della nuova compagnia i passeggeri diretti a Bari hanno volato sugli stessi aerei della vecchia Alitalia. E anche l'equipaggio indossava le stesse divise.


“A questa nostra Italia, le hanno tolto pure le ali…”: Renato Zero saluta con un post Alitalia
Tags: Ita Airways, Alitalia, Renato Zero

Share this story: