Ancora problemi fisici per Nadal, lo spagnolo alza bandiera bianca a Indian Wells; Sinner pronto al debutto

Ancora problemi fisici per Nadal, lo spagnolo alza bandiera bianca a Indian Wells; Sinner pronto al debutto

Ancora problemi fisici per Nadal, lo spagnolo alza bandiera bianca a Indian Wells; Sinner pronto al debutto Photo Credit: agenziafotogramma.it


Alla vigilia del suo ritorno nel torneo californiano, Rafa ha dovuto ancora una volta arrendersi ai suoi problemi fisici. Sinner invece sta bene e si prepara ad affrontare Kokkinakis

ALTRO RINVIO

Quello di Rafa Nadal è un vero e proprio calvario. Il campione spagnolo da più di un anno è alle prese con una serie di problemi fisici. A gennaio era rientrato per una fugace apparizione in Australia, al torneo di Brisbane, dal quale però si è dovuto ritirare per un problema muscolare. Il torneo americano di Indian Wells era stato individuato come quello del rientro. Nei giorni scorsi a Las Vegas il trentasettenne che ha vinto 22 Slam aveva giocato una partita di esibizione con il giovane connazionale Carlos Alcaraz. Ma alla vigilia del debutto nel primo turno contro il canadese Milos Raionic, Nadal ha dovuto arrendersi. Ancora una volta. Il sospetto è che a fermarlo siano stati ancora una volta i problemi all’anca.

OBIETTIVO: PARIGI

L’annuncio del forfait è stato dato dallo stesso Nadal: “E’ con grande tristezza che devo ritirarmi da questo fantastico torneo. Ho lavorato duro e mi sono allenato e sapete tutti che ho fatto un test questo fine settimana ma non mi trovo pronto per giocare ai massimi livelli in un evento così importante. Non è una decisione facile, è difficile perché è un dato di fatto, ma non posso mentire a me stesso e mentire alle migliaia di fan". Gli organizzatori del torneo hanno voluto mandare un messaggio d’affetto a Nadal: “Siamo delusi dal fatto che Rafa non possa giocare al Bnp Paribas Open, ma gli auguriamo di continuare a guarire e speriamo che possa tornare presto in campo”. Il grande obiettivo di Nadal resta la stagione sulla terra battuta, caratterizzata dagli Open di Francia e dai Giochi Olimpici di Parigi. Certo, questi continui problemi non fanno ben sperare.

PASSAGGIO DI CONSEGNE

Per un grande campione che sembra aver inesorabilmente imboccato il viale del tramonto, ce n’è un altro che invece sembra in rampa di lancio: Jannik Sinner, che dopo aver vinto a Melbourne e a Rotterdam, cercherà di ripetersi anche in California. Anche per continuare a scalare posizioni nella classifica ATP. Nel mirino dell’altoatesino c’è il secondo posto attualmente occupato da un altro giovane, Alcaraz; peraltro i due sono inseriti nello stesso lato del tabellone, potrebbero affrontarsi in una semifinale che potrebbe trasformarsi in uno spareggio proprio per salire alle spalle di Novak Djokovic, che resta al numero uno.

"SE NON LAVORO STO MALE"

Alla vigilia del suo debutto, direttamente al secondo turno, Sinner ha dichiarato: “Il mio obiettivo resta diventare un giocatore migliore settimana dopo settimana. Indipendentemente dai risultati, lavoriamo per questo e spero di dare il 100% sotto ogni aspetto. La cosa più importante rimane il lavoro: io sono ossessionato dal lavoro, se non lavoro sto male! Ho ancora tanto da imparare e questa è la parte più divertente. Con il mio team siamo abbastanza aperti all'idea di lavorare anche durante i tornei. Abbiamo lavorato tanto dal punto di vista fisico e in campo per aggiungere ancora variazioni. Devo prepararmi ad affrontare giocatori che ora mi conoscono meglio. Sarà una bella sfida"



Argomenti

ATP INDIAN WELLS
NADAL
SINNER
TENNIS

Gli ultimi articoli di Paolo Pacchioni

  • Roma e Atalanta in semifinale di Europa League, eliminato il Milan; in Conference avanti la Fiorentina

    Roma e Atalanta in semifinale di Europa League, eliminato il Milan; in Conference avanti la Fiorentina

  • Voto di scambio e corruzione, bufera sul centrodestra siciliano; tra gli arrestati anche il sindaco di Tremestieri Etneo

    Voto di scambio e corruzione, bufera sul centrodestra siciliano; tra gli arrestati anche il sindaco di Tremestieri Etneo

  • A Brescia nuova udienza per la riapertura del processo per la strage di Erba. Rosa e Olindo in aula

    A Brescia nuova udienza per la riapertura del processo per la strage di Erba. Rosa e Olindo in aula

  • Piano sicurezza alle OIimpiadi di Parigi, il presidente Macron conferma la cerimonia inaugurale sulla Senna

    Piano sicurezza alle OIimpiadi di Parigi, il presidente Macron conferma la cerimonia inaugurale sulla Senna

  • Via libera della Procura, possono essere celebrati i funerali delle vittime della strage nella centrale idroelettrica

    Via libera della Procura, possono essere celebrati i funerali delle vittime della strage nella centrale idroelettrica

  • Jannik Sinner parte bene nel torneo di Montecarlo, battuto senza problemi Sebastian Korda

    Jannik Sinner parte bene nel torneo di Montecarlo, battuto senza problemi Sebastian Korda

  • Centrale elettrica di Suviana, ridotte al minimo le speranze di trovare in vita i quattro superstiti

    Centrale elettrica di Suviana, ridotte al minimo le speranze di trovare in vita i quattro superstiti

  • Nel 2024 il marzo più caldo di sempre, aumenta la temperature globale; prepariamoci a una estate torrida

    Nel 2024 il marzo più caldo di sempre, aumenta la temperature globale; prepariamoci a una estate torrida

  • Le bellezze di Roma ospiteranno l'ultima tappa del Giro d'Italia, traguardo con il Colosseo sullo sfondo

    Le bellezze di Roma ospiteranno l'ultima tappa del Giro d'Italia, traguardo con il Colosseo sullo sfondo

  • Serie A, la Juve batte la Fiorentina, risorge il Napoli; cade l'Atalanta, colpo salvezza del Cagliari

    Serie A, la Juve batte la Fiorentina, risorge il Napoli; cade l'Atalanta, colpo salvezza del Cagliari