Aperta un'inchiesta sulla voragine di Napoli. "Siamo miracolati", dicono i due giovani inghiottiti dalla strada con l'auto

Aperta un'inchiesta sulla voragine di Napoli. "Siamo miracolati", dicono i due giovani inghiottiti dalla strada con l'auto

Aperta un'inchiesta sulla voragine di Napoli. "Siamo miracolati", dicono i due giovani inghiottiti dalla strada con l'auto Photo Credit: agenziafotogramma.it


Presto verifiche sulla staticità degli edifici nella zona della voragine che si è aperta, questa mattina presto, nel quartiere Vomero. Venti famiglie ancora senza acqua

"Siamo miracolati, poteva andare molto, ma molto peggio. Siamo vivi grazie alla prontezza dei militari dell'Esercito": così parla all'Ansa del pericolo scampato Giulio Delle Donne, uno dei due giovani che si trovava in una delle due auto finite nella voragine di via Morghen, nel quartiere Vomero a Napoli. Insieme a un amico, nelle prime ore di oggi, stava tornando da una festa dopo aver sostenuto un esame universitario. "Improvvisamente l'auto è sprofondata e, subito dopo, è caduto un albero e si è rotta una condotta dell'acqua", aggiunge Delle Donne. "Sono arrivati tre militari del Raggruppamento Campania dell'Esercito italiano, impegnati nell'operazione Strade Sicure, che si trovavano in zona e ci hanno salvati". 


Inchiesta sulle cause della voragine

La Procura di Napoli sta coordinando i primi accertamenti avviati per fare luce sulle cause della voragine che, all'alba di oggi, davanti al civico 36 di via Morghen, nel quartiere Vomero, ha letteralmente inghiottito due automobili, una parcheggiata e l'altra in transito, a bordo della quale viaggiavano due persone uscite praticamente illese. Le risultanze degli accertamenti sullo smottamento sono propedeutiche all'apertura di un fascicolo


Necessarie verifiche sugli edifici

Saranno necessarie verifiche di staticità, da parte dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile, per gli edifici coinvolti e a ridosso della voragine che si è aperta in via Morghen, così come saranno necessari controlli per il ripristino della viabilità. "Per quanto riguarda la viabilità", ha detto all'agenzia Ansa l'assessore alle Infrastrutture del Comune di Napoli, Edoardo Cosenza, "dobbiamo essere sicuri che il sottofondo stradale sai adeguato per poter pensare di tenere aperta una corsia a senso unico alternato". 


Evacuate venti famiglie

Dalle 5 di stamattina i Vigili del Fuoco stanno operando a Napoli, in via Morghen, zona del Vomero, per la voragine apertasi in strada. Nelle prime fasi del soccorso, le squadre intervenute hanno salvato due giovani rimasti bloccati nella propria auto che stava passando al momento del cedimento della strada. A lavoro anche i militari dell'Esercito dell'operazione "Strade sicure". Dopo aver evacuato 20 famiglie da un edificio vicino, restano in corso i controlli per la messa in sicurezza dell'area, in collaborazione con personale tecnico del Comune di Napoli.


Argomenti

agenziafotogramma
fotogramma.it
Napoli
Vomero
voragine

Gli ultimi articoli di Max Viggiani

  • Formula 1, Max Verstappen con la Red Bull ha vinto il Gran Premio della Cina, male le due Ferrari

    Formula 1, Max Verstappen con la Red Bull ha vinto il Gran Premio della Cina, male le due Ferrari

  • Formula 1, in Cina dominio Red Bull, Verstappen e Perez partiranno davanti nella gara di domani, male le Ferrari

    Formula 1, in Cina dominio Red Bull, Verstappen e Perez partiranno davanti nella gara di domani, male le Ferrari

  • Formula 1, Norris su Mc Laren in pole nella Gara Sprint in Cina, la corsa breve è in programma domani alle 5

    Formula 1, Norris su Mc Laren in pole nella Gara Sprint in Cina, la corsa breve è in programma domani alle 5

  • L'aeroporto di Roma Fiumicino è il migliore al mondo per la sicurezza aeroportuale, lo rivela Skytrax

    L'aeroporto di Roma Fiumicino è il migliore al mondo per la sicurezza aeroportuale, lo rivela Skytrax

  • Annuncio choc della scrittrice inglese Sophie Kinsella, "Ho un cancro al cervello, sto facendo la chemioterapia"

    Annuncio choc della scrittrice inglese Sophie Kinsella, "Ho un cancro al cervello, sto facendo la chemioterapia"

  • Attacco iraniano contro Israele, lanciati centinaia di droni e missili, Netanyahu, vinceremo, Teheran, questione chiusa così

    Attacco iraniano contro Israele, lanciati centinaia di droni e missili, Netanyahu, vinceremo, Teheran, questione chiusa così

  • Alessia Pifferi in tribunale a Milano, "non ho ammazzato mia figlia, non sono nè un'assassina nè un mostro"

    Alessia Pifferi in tribunale a Milano, "non ho ammazzato mia figlia, non sono nè un'assassina nè un mostro"

  • Appende un suo disegno tra le opere del museo per cui lavora, licenziato dipendente in Germania

    Appende un suo disegno tra le opere del museo per cui lavora, licenziato dipendente in Germania

  • Formula 1, Max Verstappen su Red Bull ha vinto il Gran Premio del Giappone, poi Sergio Perez e Carlos Sainz

    Formula 1, Max Verstappen su Red Bull ha vinto il Gran Premio del Giappone, poi Sergio Perez e Carlos Sainz

  • Formula 1, Max Verstappen è in pole nel Gran Premio del Giappone, seconda in griglia l'altra Red Bull di Sergio Perez

    Formula 1, Max Verstappen è in pole nel Gran Premio del Giappone, seconda in griglia l'altra Red Bull di Sergio Perez