Attesa per oggi, 22 maggio, la sentenza sulla Juventus per la penalizzazione legata alle plusvalenze doppia sentenza

Attesa per oggi, 22 maggio, la sentenza sulla Juventus per la penalizzazione legata alle plusvalenze doppia sentenza

Attesa per oggi, 22 maggio, la sentenza sulla Juventus per la penalizzazione legata alle plusvalenze doppia sentenza Photo Credit: foto agenzia fotogramma.it


E' un lunedì di passione per i bianconeri attesi dal posticipo con l’Empoli, ma la decisione della corte Figc sulle plusvalenze; e Allegri vuole restare

Per la Juventus sarà un lunedì di passione. Non tanto per il posticipo sul campo di Empoli, dove i bianconeri cercano altri punti per rafforzare il secondo posto in classica, ma nelle aule della giustizia sportiva. Oggi, lunedì 22 maggio, infatti, è il giorno della verità. Alla corte d'appello della Federcalcio si decise in merito alla penalizzazione legata alle plusvalenze. La Juventus, sul cui capo pende anche il responso che arriverà più avanti dall'inchiesta federale legata alla manovra stipendi, potrebbe perdere nuovamente le posizioni guadagnate sul campo. Dopo il -15 della sentenza della Corte federale d'appello e il congelamento della sanzione deciso dal Consiglio di garanzia del Coni il ricalcolo della penalizzazione potrebbe rimescolare tutto.


La difesa

Oggi la difesa del club bianconero è pronta a dare battaglia: "Abbiamo vari spunti per tornare a combattere davanti alla corte Federale di appello", ha detto nei giorni scorsi Maurizio Bellacosa, uno dei legali di riferimento della Juventus. "Oggi c'è un processo, io non faccio il giudice, sono il presidente di una Federazione - dice il n.1 della Figc, Gabriele Gravina, interpellato a margine della finale del torneo 'Il calcio è di tutti' - Lascio ai giudici le loro valutazioni. Ci sono processi in corso, non spetta a me commentare e giudicare".


C’è da stare Allegri?

In mezzo a tanti dubbi e incertezze, c'è un punto fermo alla Juventus, ovvero quello di Massimiliano Allegri che è legato ancora da due anni di contratto, e che ha espresso la volontà di restare alla Continassa. "Per quanto mi riguarda, rimango al 100%" ha detto il tecnico, senza tanti giri di parole. "Ho parlato con la proprietà e ho espresso i miei pensieri, mi confronto quotidianamente con Calvo e Scanavino - aggiunge l'allenatore - anche se non sono nella testa degli altri, io posso parlare per me: per tutto il resto, vedremo che cosa capiterà, compreso se la Juve parteciperà o meno alla prossima Champions".



Argomenti

plusvalenze
Juventus

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • “SpongeBob SquarePants è autistico”: Le parole del suo doppiatore Tom Kenny

    “SpongeBob SquarePants è autistico”: Le parole del suo doppiatore Tom Kenny

  • La febbre frena Jannik Sinner, ma niente covid e arriva a Parigi domani

    La febbre frena Jannik Sinner, ma niente covid e arriva a Parigi domani

  • Lady Gaga aprirà le Olimpiadi di Parigi 2024? È quello che i fan sospettano

    Lady Gaga aprirà le Olimpiadi di Parigi 2024? È quello che i fan sospettano

  • I cani annusano lo stress umano, l'odore li rende pessimisti. Una ricerca per capire meglio il miglior amico dell'uomo

    I cani annusano lo stress umano, l'odore li rende pessimisti. Una ricerca per capire meglio il miglior amico dell'uomo

  • Paura a Scampia, un morto e 6 feriti per il crollo di un ballatoio

    Paura a Scampia, un morto e 6 feriti per il crollo di un ballatoio

  • Kamala Harris verso la candidatura: chi è la vice-presidente Usa?

    Kamala Harris verso la candidatura: chi è la vice-presidente Usa?

  • Vacanze sempre più costose, aumenta il prezzo dei traghetti per le isole

    Vacanze sempre più costose, aumenta il prezzo dei traghetti per le isole

  • Houthi: missili su Eilat e nave Usa nel mar Rosso. Netanyahu da Biden martedì, tentativi di accordo su Gaza

    Houthi: missili su Eilat e nave Usa nel mar Rosso. Netanyahu da Biden martedì, tentativi di accordo su Gaza

  • RTL 102.5 POWER HITS ESTATE 2024: “STORIE BREVI” di Tananai & Annalisa è in testa alla classifica della quarta settimana

    RTL 102.5 POWER HITS ESTATE 2024: “STORIE BREVI” di Tananai & Annalisa è in testa alla classifica della quarta settimana

  • Angoscia da Covid, la Cassazione annulla l’ergastolo per Antonio De Pace condannato per avere strangolato la fidanzata

    Angoscia da Covid, la Cassazione annulla l’ergastolo per Antonio De Pace condannato per avere strangolato la fidanzata