Auguri a Loredana Bertè, la signora della canzone italiana compie oggi 70 anni tra successi e trasgressione

20 settembre 2020, ore 16:14

Anche la sorella di Loredana Bertè, la compianta Mia Martini, era nata il 20 settembre

Loredana Bertè ha settant'anni. Li compie oggi, 20 settembre, nello stesso giorno in cui la sorella Mimì ne avrebbe compiuti 73.

Dalla Calabria alla conquista del mondo

Loredana Bertè è nata a Bagnara Calabra nel 1950. Appena quindicenne si trasferì a Roma con la madre e la sorella. Aveva la musica nel sangue e, proprio nella capitale, iniziò a esibirsi al Piper Club. Le prime incisioni ufficiali furono insieme alla sorella Mimì, ma, nel 1974, arrivò il debutto come solista. Il grande successo sarebbe arrivato l'anno successivo con la splendida Sei bellissima. Da lì una serie di hit, che tutti ricordiamo, Non sono una signora, E la luna bussò, Dedicato, Il mare d'inverno. Tante le collaborazioni, da Ivano Fossati a Enrico Ruggeri, da Edoardo Bennato a Pino Daniele, da Ivan Graziani a Mango. Nel 2012, la rivista Rolling Stones ha incoronato il suo album Traslocando come il miglior lavoro discografico interpretato da una donna in Italia. Undici le partecipazioni al Festival di Sanremo. Nel 1986 scandalizzò la platea presentandosi sul placo dell'Ariston con un finto pancione. 

Il grande dolore

Nel 1995, morì Mia Martini, Mimì, l'amata sorella di Loredana, che la ricorda sempre con commozione. Un dolore che ha segnato la vita della signora della canzone italiana. che, però, non si è mai fermata. Recentemente ha scelto anche di tornare in tv, come giudice di Amici, dove ha sorpreso con i suoi commenti taglienti ma sempre pertinenti. Nel 2018, insieme ai Boomdabash, è stata protagonista del tormentone estivo per eccellenza, Non ti dico no, che ha vinto il Power Hits Estate di Rtl 102.5 all'Arena di Verona.

Gli amori tormentati

Loredana Bertè ha avuto molti amori celebri. Prima la storia con il tennista Adriano Panatta, poi il flirt con Red Canzian, bassista dei Pooh, e quella con il collega Mario Lavezzi. Il matrimonio arrivò nel 1983. Loredana Bertè convolò a nozze con Roberto Berger, erede del ricco proprietario dell'azienda del caffè Hag e dell'acqua Sangemini. Un'unione che, però, durò soltanto quattro anni e il marito fu poi denunciato dalla Bertè per inadempienza degli obblighi coniugali. L'amore più grande e tormentato arrivò poco dopo, quando l'ex Adriano Panatta le presentò il campione di tennis svedese Bjorn Borg. I due si sposarono nel 1989. Le indossava un meraviglioso abito rosso. Dopo tre anni di incomprensioni, il matrimonio finì. In un'intervista, Loredana Bertè, non fu tenera con Borg e disse: "Cosa mi ha lasciato? Una crema idratante per il viso invece di fare il suo dovere e farmi fare dei figli". In quel periodo, la Bertè tentò anche il suicidio e anche Borg provò a togliersi la vita. 

Il grande amico

Anche se ore i rapporti si sono raffreddati, il grande amico di Loredana Bertè è sempre stato Renato Zero. I due si conobbero al Piper di Roma a metà degli anni Sessanta. Entrambi facevano parte dei Collettoni, un gruppo di ballo che faceva da supporto allo show serale di Rita Pavone. Iniziarono a esibirsi insieme e sperimentarono canto, ballo e mimo. Erano inseparabili. 

I festeggiamenti

Oggi, Loredana Bertè ha pubblicato un tweet nel suo stile, in cui si legge "Settant'anni e non sono ancora una signora". Da oggi poi nuovo logo e restyling per sito e canali social. Come anteprima dei festeggiamenti, è uscita la ristampa in vinile di Loredanabertè. E' il primo appuntamento con 70Bertè - Vinyl collection, su cui figura un logo ideato dalla stessa Loredana. L'operazione, che prevede altre quattro ristampe di altrettanti album, durerà un anno esatto. 


Auguri a Loredana Bertè, la signora della canzone italiana compie oggi 70 anni tra successi e trasgressione


 

Tags: bertè, compleanno, loredana

Share this story: