Euro 2016, Graziano Pellè, Chiedo scusa a tutti gli italiani

Euro 2016, Graziano Pellè: "Chiedo scusa a tutti gli italiani"

Euro 2016, Graziano Pellè: "Chiedo scusa a tutti gli italiani"


Il mea culpa dopo il rigore sbagliato: "Ma non volevo provocare Neuer"

A bocce ferme e dopo la tensione dei rigori c'è chi nella Nazionale fa autocritica sull'esperienza francese a Euro 2016. E' il caso di Graziano Pellè che non solo ha fallito il tiro in porta ma è stato oggetto di sfottò - soprattutto sui social e sul Web- per la smorfia e il gesto del cucchiaio fatto al portiere tedesco campione del mondo Neur. "Il mio europeo resta positivo? Non me ne frega niente, sono triste e chiedo scusa agli italiani - ha esordito Pellè in una dichiarazione all'Ansa - Se avessi segnato sarei diventato un fenomeno, così invece... Mi dispiace per tutti, ma non si dica che volevo provocare Neuer: lui neanche se n'è accorto, semplicemente facendo il gesto dello 'scavetto' lo volevo costringere a rimanere fermo".
"A fine partita -ha continuato Pellè - Neuer è venuto anche a farmi i complimenti.Nessuno dica che volevo fare lo sbruffone. Certo, mi dispiacedavvero tanto quello che è successo: e pensare che inallenamento sia io che Zaza la mettiamo sempre dentro la palla.Il fatto è che a Bordeaux ho provato ad allargare il tiro,diciamo che ho allargato troppo".


Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • A Roma nell’aria ci sono tracce di cocaina, la centralina di Cinecittà ha rilevato concentrazioni elevate

    A Roma nell’aria ci sono tracce di cocaina, la centralina di Cinecittà ha rilevato concentrazioni elevate

  • Verso le elezioni americane, il 48% voterebbe per Trump, Biden in crisi

    Verso le elezioni americane, il 48% voterebbe per Trump, Biden in crisi

  • La due giorni della Premier in Nord America, Meloni, la sinistra usa Mattarella contro il premierato, ottimi rapporti con il  Colle

    La due giorni della Premier in Nord America, Meloni, la sinistra usa Mattarella contro il premierato, ottimi rapporti con il Colle

  • Formula 1. Gran premio del Bahrain: Verstappen già padrone, brilla Ferrari Sainz

    Formula 1. Gran premio del Bahrain: Verstappen già padrone, brilla Ferrari Sainz

  • Da Myazaki a Scorsese tanti vegliardi agli Oscar. Ottuagenari creativi non gettano la spugna

    Da Myazaki a Scorsese tanti vegliardi agli Oscar. Ottuagenari creativi non gettano la spugna

  • Maltempo in tutta Italia, al nord una delle nevicate più forti degli ultimi anni. Resta l'allerta in Emilia

    Maltempo in tutta Italia, al nord una delle nevicate più forti degli ultimi anni. Resta l'allerta in Emilia

  • New Hit di RTL 102.5: da questa settimana in onda “Ma che idea” dei BNKR44, “Stumblin' In" di Cyril, “100 messaggi” di Lazza e “Doctor (Work it out)” di Miley Cyrus e Pharrell

    New Hit di RTL 102.5: da questa settimana in onda “Ma che idea” dei BNKR44, “Stumblin' In" di Cyril, “100 messaggi” di Lazza e “Doctor (Work it out)” di Miley Cyrus e Pharrell

  • Addio a Paolo Taviani. Con il fratello con Vittorio hanno portato sul grande schermo rigore e impegno civile

    Addio a Paolo Taviani. Con il fratello con Vittorio hanno portato sul grande schermo rigore e impegno civile

  • RTL 102.5 presenta "‘70 ‘80 ‘90 all’ora”: i grandi successi della musica dance mixati dal dj Massimo Alberti

    RTL 102.5 presenta "‘70 ‘80 ‘90 all’ora”: i grandi successi della musica dance mixati dal dj Massimo Alberti

  • Harry privato della scorta personale: "Io a rischio come mia madre"

    Harry privato della scorta personale: "Io a rischio come mia madre"