Euro 2020, Slovacchia-Spagna 0-5, Svezia-Polonia 3-2, Germania-Ungheria 2-2, Portogallo-Francia 2-2

23 giugno 2021, ore 23:26 , agg. alle 09:14

Spagna agli ottavi contro la Croazia, la Germania soffre contro l'Ungheria e trova la qualificazione allo scadere, Ronaldo con una doppietta su rigore salva il Portogallo

Slovacchia-Spagna 0-5

Dopo due prestazioni opache la Spagna batte con un netto 5-0 la Slovacchia ed accede agli ottavi, dove affronterà la Croazia. Al 10' la prima grande occasione per la Spagna:  lo slovacco Hromada calcia in pieno la gamba di Koke e l'arbitro assegna il rigore per gli Spagnoli.  Morata si fa  però ipnotizzare da Dubravka, che respinge il rigore dello juventino. La Spagna insiste,  una conclusione di Sarabia si stampa contro la traversa, la palla si impenna ed il portiere polacco, nel tentativo di smanacciarla in corner, la getta incredibilmente nella propria rete. Poco prima dell’intervallo arriva raddoppio: Dubravka sbaglia un uscita dopo un calcio d'angolo, la palla finisce a Moreno che crossa per la testa di Laporte, che appoggia in rete per il 2-0. Nella ripresa gli spagnoli dilagano, Sarabia su assist di Jordi Alba segna il 3-0, Ferran Torres con una magia di tacco il 4-0, ed infine Pau Torres per il definitivo 5-0. 


Svezia-Polonia 3-2

La Svezia supera la Polonia e chiude al primo posto il gruppo E grazie a un gol nel recupero: Claesson, al 94', regala la vittoria ai suoi.  A San Pietroburgo Svezia in vantaggio dopo 2 minuti con  Forsberg, che con un diagonale dal limite batte Szczesny. Al 17' clamorosa occasione per la Polonia, con Lewandowski che colpisce due traverse consecutive di testa su calcio d'angolo. Nella ripresa la Polonia parte forte e cerca il pareggio, ma è la Svezia a trovare il raddoppio, ancora con Forsberg, che al 59' conclude in rete un'azione in velocità di Kulusevski.  Dopo due minuti, però, Lewandowski riapre la partita con uno strepitoso destro all'incrocio da posizione angolata, siglando il 2-1. La Polonia trova il pareggio all'84' grazie ancora a Lewandowski, che raccoglie il cross di Frankowski e batte Olsen. Polacchi tutti in avanti nel finale alla ricerca del gol qualificazione, ma a segnare il 3-2 per la Svezia è Claesson al 94'. Rete che consegna la vittoria alla Svezia ed elimina la Polonia. 


Germania-Ungheria 2-2

La Germania con grande fatica pareggia 2-2 contro l'Ungheria di Marco Rossi e si qualifica agli ottavi di finale . La formazione di Loew dopo essere stata sotto nel punteggio per quasi tutta la gara all'84' trova il 2-2 che gli consente di salire a 4 punti al secondo posto per la differenza reti migliore rispetto al Portogallo che sempre a 4 punti chiude al terzo posto , mentre l'Ungheria chiude ultima con 2 punti ma con un europeo di altissimo livello. La formazione di Rossi passa in vantaggio all'11' con Á. Szalai, che di testa in tuffo sorprende Neuer. La Germania riparte a testa bassa ed attacca, mentre l'Ungheria prova a ripartire in contropiede. Il pareggio tedesco arriva al 66 con Harvetz, lesto ad insaccare su un'uscita a vuoto del portiere ungherese. l'Ungheria però trova immediatamente il nuovo vantaggio con Schafer al 68', bravissimo ad infilarsi nella difesa tedesca. La Germania però non demorde, applica una grande pressione e all'84' trova il pareggio che vale la qualificazione con Goretzka.


Portogallo-Francia 2-2

Pareggio a Budapest tra i campioni del mondo della Francia e quelli d'Europa del Portogallo, risultato che consente ai lusitani di accedere agli ottavi di finale.  Portoghesi in vantaggio al 30' grazie al rigore realizzato da Cristiano Ronaldo, pareggio francese in pieno recupero del primo tempo con Benzema anche lui su calcio di rigore, molto dubbio. La squadra di Deschamps raddoppia ad inizio ripresa ancora con il centravanti del Real Madrid ma il Portogallo trova il definitivo 2-2 ancora con Ronaldo e sempre dal dischetto. Il Portogallo negli ottavi affronterà il Belgio, domenica 27. Con la doppietta realizzata in questo match Cristiano Ronaldo conquista un altro record.  Ronaldo è il miglior marcatore nella storia delle nazionali,  eguagliando il primato di 109 gol dell'iraniano Ali Daei.


Gli ottavi di finale

Conclusa la fase a gironi questo quindi il quadro degli ottavi di finale:


Belgio vs Portogallo - Domenica 27 giugno, ore 21, Siviglia

Italia vs Austria - Sabato 26 giugno, ore 21, Londra

Francia vs Svizzera - Lunedi' 28 giugno, ore 21, Bucarest

Croazia vs Spagna - Lunedi' 28 giugno, ore 18, Copenaghen

Svezia vs Ucraina - Martedi' 29 giugno, ore 21, Glasgow

Inghilterra vs Germania - Martedi' 29 giugno, ore 18, Londra

Olanda vs Repubblica Ceca - Domenica 27 giugno, ore 18, Budapest

Galles vs Danimarca - Sabato 26 giugno, ore 18, Amsterdam

Euro 2020, Slovacchia-Spagna 0-5, Svezia-Polonia 3-2, Germania-Ungheria 2-2, Portogallo-Francia 2-2
Tags: Euro 2020, Francia, Germania, Portogallo, ungheria

Share this story: