Gli italiani sprecano 20 Kg di cibo ogni anno, una quantità allineata con il resto dei paesi europei

Gli italiani sprecano 20 Kg di cibo ogni anno, una quantità allineata con il resto dei paesi europei

Gli italiani sprecano 20 Kg di cibo ogni anno, una quantità allineata con il resto dei paesi europei Photo Credit: foto agenzia fotogramma.it


Il dato emerge al congresso della Società di Nutrizione Umana, da dove arriva un decalogo anti-sprechi

Gli italiani hanno un buon rapporto con il cibo, ma spesso lo sprecano. Anzi, ne sprecano ben 20 chilogrammi a famiglia, ovvero circa 370 grammi a settimana. I dati, relativi al 2018, sono stati diffusi oggi dall'Osservatorio Sprechi alimentari del Crea Alimenti e Nutrizione, e li ha presentati Laura Rossi, nutrizionista e coordinatore dell'Osservatorio e membro del comitato scientifico della Società Italiana di Nutrizione Umana, nel corso del 43esimo Congresso della società. Il dato italiano è comunque in media con gli altri Paesi europei. In Olanda vanno sprecati 365 grammi a settimana, mentre in Spagna si butta cibo per 534 g, in Germania 534 grani finiscono nella spazzatura, mentre in Ungheria vengono sprecati 464 grammi a famiglia ogni settimana.


Quali sprechi

Cosa finisce nella spazzatura in Italia? Il 43% dei prodotti acquistati si buttano senza essere utilizzati. Finisce nel sacchetto dell’umido anche il 14% di ciò che mettiamo nel piatto, così come il 30,3% dei prodotti aperti. Nel 2021 però lo spreco domestico è aumentato a 420 grammi a settimana per ogni famiglia.


Chi spreca di più

Se si guardano attentamente i dati, emerge che dimensione familiare e spreco alimentare sono correlati. Le differenze la fanno le famiglie monocomponenti. Anche i giovani hanno la loro fetta di responsabilità, così come i nuclei familiari con maggiori disponibilità economiche. Dallo studio emerge anche che l'impatto economico è sentito dal 70% degli italiani, che è di gran lunga superiore a quello sociale (conseguenze su disponibilità di cibo nel mondo, 59%) e ambientale (55%).


Il decalogo anti-spreco

Per favorire i comportamenti virtuosi ed evitare lo spreco di cibo, gli esperti della Società di Nutrizione Umana gli esperti hanno messo a punto un decalogo in 10 punti. Si parte dalla pianificazione del menù settimanale, alla definizione delle quantità da acquistare e cucinare. Altro punto su cui insiste la SNU è quello di evitare gli acquisti d'impulso o in eccesso e soprattutto consigliano di fare la spesa solo dopo aver mangiato e mai a stomaco vuoto. Un altro punto importante del decalogo anti spreco è quello di riconoscere se un alimento è ancora buono. Ma anche di imparare a leggere l'etichetta. Un’altra buona norma è quella di riutilizzare gli avanzi, di preferire monoporzioni o porzioni piccole, ma anche di mangiare seguendo la dieta mediterranea. Infine, secondo gli esperti occorre educare le nuove generazioni a non sprecare il cibo.



Argomenti

cibo
fotogramma
spreco alimentare

Gli ultimi articoli di Sergio Gadda

  • Turismo a gonfie vele per l’Italia, il nostro Paese è nella top ten mondiale delle mete

    Turismo a gonfie vele per l’Italia, il nostro Paese è nella top ten mondiale delle mete

  • Gli hacker prendono  di mira videogiochi e giocattoli, è l'allarme degli esperti per la Giornata Mondiale dei Bambini

    Gli hacker prendono di mira videogiochi e giocattoli, è l'allarme degli esperti per la Giornata Mondiale dei Bambini

  • Studentessa 19enne in gita denuncia di essere stata violentata, era su una nave da crociera, arrestati tre francesi

    Studentessa 19enne in gita denuncia di essere stata violentata, era su una nave da crociera, arrestati tre francesi

  • Iran, cade elicottero con a bordo Ebrahim Raisi, il presidente iraniano risulta disperso, difficoltose le ricerche

    Iran, cade elicottero con a bordo Ebrahim Raisi, il presidente iraniano risulta disperso, difficoltose le ricerche

  • Italia divisa in due dal maltempo, persistono i nubifragi al nord, mentre al sud a dominare e il caldo africano

    Italia divisa in due dal maltempo, persistono i nubifragi al nord, mentre al sud a dominare e il caldo africano

  • I cambiamenti climatici influiscono sempre di più sulle nostre vite, il caldo fa aumentare i decessi nel sud Europa

    I cambiamenti climatici influiscono sempre di più sulle nostre vite, il caldo fa aumentare i decessi nel sud Europa

  • Non solo aurore boreali, la tempesta geomagnetica solare che si è abbattuta sulla terra sta creando problemi alle reti elettriche e Gps

    Non solo aurore boreali, la tempesta geomagnetica solare che si è abbattuta sulla terra sta creando problemi alle reti elettriche e Gps

  • Il cantante svizzero Nemo ha vinto l’Eurovision Song Contest 2024, solo settima Angelina Mango

    Il cantante svizzero Nemo ha vinto l’Eurovision Song Contest 2024, solo settima Angelina Mango

  • Ponte del 25 aprile per un italiano su tre, lo sostiene Coldiretti, gettonatissimi gli agriturismi

    Ponte del 25 aprile per un italiano su tre, lo sostiene Coldiretti, gettonatissimi gli agriturismi

  • Oggi, domenica 21 aprile si corre la Liegi-Bastogne-Liegi di ciclismo, è duello Van der Poel-Pogacar

    Oggi, domenica 21 aprile si corre la Liegi-Bastogne-Liegi di ciclismo, è duello Van der Poel-Pogacar