In India la casa più costosa al mondo, abitazioni da sogno e solo per miliardari anche in America e in Italia

13 gennaio 2021, ore 17:28 , agg. alle 11:34

La casa più costosa al mondo si trova a Mumbai, in India, ed è un grattacielo di 27 piani, con una superfice totale di 37mila metri quadrati, valutata 2 miliardi di dollari

Ci sono delle case che la gran parte di noi può solo guardare alla televisione, sulle foto delle riviste oppure, semplicemente, sognare. Quella che, soprattutto nel prezzo, è inarrivabile, due miliardi di dollari, si trova nel cuore di Mumbai, la città più grande dell'India, il polo industriale del Paese. Si chiama Antilia ed è del magnate del petrolio e del gas, Mukesh Ambani, con un patrimonio netto di 49 miliardi di dollari. Dall'India all'America. "The One", si chiama così la supervilla, tutta a vetri, per acquistare la quale ci vorrebbe un assegno di almeno 350 milioni di dollari. È considerata la residenza più costosa degli Stati Uniti. In Italia, infine, secondo le nostre fonti, la villa più cara si trova a Milano. Valore stimato, a spanne, 40 milioni di dollari.


A Mumbai la casa più grande della Reggia di Versailles

Nel centro di Mumbai, in India, come scritto in precedenza, si trova quella che viene considerata la casa più costosa del pianeta, per una valutazione che arriva ai 2 miliardi di dollari. È del miliardario Mukesh Ambani, considerato dalla rivista "Forbes" il quarto uomo più ricco del mondo, con un patrimonio che sfiora i 50 miliardi di dollari. Imponenti le dimensioni della sua "residenza". È un grattacielo di 27 piani, uno diverso dall'altro, alto 170 metri e che si estende su una superfice complessiva di 37 mila metri quadrati. per capirci, ben più grande della famosissima Reggia di Versailles. Al suo interno ha diverse piscine, una palestra, una sala da ballo, un cinema da 50 posti e un numero non precisato di camere da letto. Sul tetto possono atterrare tre elicotteri. Il parcheggio interno può contenere fino a 160 automobili. Nove gli ascensori. Per curare l'intera struttura sono impiegate 600 persone di staff.


Ville da capogiro anche in America e Italia

Si chiama "The One", una tenuta da record, a Los Angeles, nell'elegante quartiere di Bel Air. Si estende su 105mila metri quadrati. È valutata 350 milioni di dollari. Per completarla ci sono voluti quasi 8 anni e 600 lavori, supervisionati dal costruttore e proprietario Nile Niami. La villa contiene 42 bagni, 21 camere da letto, una master suite di 5.500 metri quadrati, una pista da bowling e un cinema da 30 posti. In Italia, invece, si trova a Milano la casa che gli esperti considerano maggiormente costosa nel nostro Paese. Si tratta di una villa ottocentesca, in stile tardo rinascimentale, in pieno centro, su quattro piani, venduta per la cifra di 40 milioni di euro. L'edificio è su vari livelli collegati da una scala interna principale, da una scala di servizio e da un ascensore. Dal piano terra si accede alla dependance della villa tramite un lungo tunnel in cemento armato. Il prestigio della struttura è aumentato dalle finiture in marmo e da legni pregiati. Tra le aree più belle, una biblioteca privata, una piscina e un grande salone verandato.  

In India la casa più costosa al mondo, abitazioni da sogno e solo per miliardari anche in America e in Italia
Tags: 2 miliardi di dollari, grattacielo, India, Milano, Mukesh Ambani, Mumbai, Stati Uniti, The One

Share this story: