Variante Omicron, situazione preoccupante in Europa per l'Ema, prima vittima negli Stati Uniti

21 dicembre 2021, ore 18:00

Secondo gli esperti non è ancora possibile stabilire se sarà necessario un vaccino con nuovi componenti per arginare i contagi

Negli Stati Uniti la variante ha fatto la sua prima vittima. Si tratta di un cinquantenne residente in Texas, che non era vaccinato e che si era già contagiato col coronavirus nei mesi scorsi. In arrivo 500 milioni di test gratuiti. Casi di Omicron sono stati rilevati anche in Messico e in Brasile. In Europa crescono i contagi e l’Agenzia Europea per i medicinali, in realtà, ha fatto sapere che una riposta in merito alla necessità di adattare i vaccini, con componenti diversi, per fronteggiare la variante arrivata dal Sudafrica,  ancora non c’è. 


Ema, in Europa situazione preoccupante

"A un anno dalla prima approvazione del vaccino non avrei creduto ci trovassimo ancora in una epidemia, ma come tutti sapete la situazione epidemiologica rimane estremamente preoccupante in Europa e la variante Omicron è diventata la variante predominate in un numero crescente di paesi". E’ quanto ha detto la direttrice esecutiva dell'Ema, Emer Cooke, nel corso di una conferenza stampa.


Ema, arriveranno nuove varianti

Questo virus è ancora in una fase pandemica. Dobbiamo essere preparati a vederlo cambiare ancora nel tempo, finché non troverà una buona posizione per vivere nella comunità umana. Quindi dobbiamo avere tutti gli strumenti per dare una risposta e fornire vaccini che potranno essere efficaci". Così Marco Cavaleri, responsabile Vaccini e Prodotti terapeutici per Covid-19 dell'Agenzia europea del farmaco.  "Una buona notizia, il farmaco Xevudy mantiene l'abilità di neutralizzare diverse varianti preoccupanti, inclusa Omicron", ha aggiunto Marco Cavaleri.


L'Europa  teme la variante Omicron

La Germania si prepara a una stretta in vista del Natale. Secondo gli esperti tedeschi il Paese si trova attualmente in una fase molto critica della pandemia. Un giro di vite potrebbe arrivare anche nel Regno Unito, dove si sta valutando la curva dei contagi. In Scozia, intanto, le tradizionali celebrazioni "su larga scala" di Capodanno, note come Hogmanay, sono state cancellate, a causa dell'allarmante diffusione della variante Omicron del corononavirus. Picco di contagi in Danimarca,  che oggi ha stabilito un nuovo record per le infezioni quotidiane di Covid-19. In Svezia nessuna festa in discoteca per Capodanno, ha fatto sapere il primo ministro Andersson, in una conferenza stampa.


Variante Omicron, situazione preoccupante in Europa per l'Ema, prima vittima negli Stati Uniti
Tags: Ema, Prima vittima Omicron in Usa, Vaccini anti-Covid, Variante Omicron

Share this story: