Pasqua, ispezioni dei Nas in tutta Italia. Due tonnellate di uova e colombe sequestrate

Pasqua, ispezioni dei Nas in tutta Italia. Due tonnellate di uova e colombe sequestrate

Pasqua, ispezioni dei Nas in tutta Italia. Due tonnellate di uova e colombe sequestrate Photo Credit: AgenziaFotogramma.it


Più di 840 controlli che in alcuni casi hanno evidenziato irregolarità, dai prodotti industriali spacciati per artigianali alle carenze igienico-sanitarie

Più di 840 ispezioni in laboratori di produzione e negozi di dolci simbolo della Pasqua. È quanto è stato messo in atto ai Carabinieri dei Nas d’intesa con il Ministero della Salute. Nel 38% delle aziende controllate sono state accertate irregolarità, per un totale di 2 tonnellate di alimenti sequestrati e 425mila euro di sanzioni. Sei invece i titolari di esercizi commerciali deferiti all’autorità giudiziaria, con il sequestro di 300 tra colombe e uova di cioccolato.


LE VIOLAZIONI

Tra le violazioni accertate, i dolci industriali che venivano riconfezionati e spacciati per prodotti artigianali, e quindi venduti a prezzi superiori. Ma in 15 casi è stata disposta anche la chiusura delle attività commerciali per gravi carenze igieniche, con materie prime scadute, prive di etichettatura e tracciabilità, o in qualche caso stoccate in locali con presenza di escrementi di roditori. Un'operazione quella dei Nas - sottolinea Coldiretti - particolarmente importante visto che quasi 7 italiani su 10 porteranno in tavola colomba e uova di cioccolato. "Le frodi a tavola sono crimini particolarmente odiosi perché si fondano spesso sull'inganno nei confronti di quanti, per la ridotta capacità di spesa, sono costretti a risparmiare sugli acquisti di alimenti" dice l'associazione, facendo riferimento ad un "comportamento scorretto che mette a rischio la salute dei consumatori e fa concorrenza sleale agli imprenditori corretti che hanno contribuito a far conquistare all'Italia la leadership nella qualità dell'alimentazione". 


Argomenti

colomba
Nas
Pasqua
uova di cioccolato

Gli ultimi articoli di Ludovica Marafini

  • Israele attacca una base militare in Iran. Teheran: "Se ci sarà un nuovo errore la nostra risposta sarà definitiva"

    Israele attacca una base militare in Iran. Teheran: "Se ci sarà un nuovo errore la nostra risposta sarà definitiva"

  • Iran, se Israele attacca pronta un'arma mai usata prima. Dalla comunità internazionale appello alla de-escalation

    Iran, se Israele attacca pronta un'arma mai usata prima. Dalla comunità internazionale appello alla de-escalation

  • Centrale di Suviana, trovati due corpi. Sono 5 le vittime accertate. Le ricerche proseguono

    Centrale di Suviana, trovati due corpi. Sono 5 le vittime accertate. Le ricerche proseguono

  • Aeroporti di Roma, arriva Master of Mistakes, l'opera di Daniele Sigalot sul valore degli errori

    Aeroporti di Roma, arriva Master of Mistakes, l'opera di Daniele Sigalot sul valore degli errori

  • I libri si sentono soli, il viaggio di Luigi Contu nella biblioteca di famiglia e nella storia italiana

    I libri si sentono soli, il viaggio di Luigi Contu nella biblioteca di famiglia e nella storia italiana

  • Ucraina, esplosioni intorno alla centrale nucleare di Zaporizhzhia. Tra Mosca e Kiev è scambio di accuse

    Ucraina, esplosioni intorno alla centrale nucleare di Zaporizhzhia. Tra Mosca e Kiev è scambio di accuse

  • Allerta massima in Israele per un possibile attacco dall'Iran. Hamas, "i colloqui a un punto morto"

    Allerta massima in Israele per un possibile attacco dall'Iran. Hamas, "i colloqui a un punto morto"

  • Gaza, la strage dei volontari. Per Israele è stato un errore, la comunità internazionale chiede chiarezza

    Gaza, la strage dei volontari. Per Israele è stato un errore, la comunità internazionale chiede chiarezza

  • Papa Francesco cambia il suo funerale e ricorda Benedetto XVI: "Era come un padre"

    Papa Francesco cambia il suo funerale e ricorda Benedetto XVI: "Era come un padre"

  • Mosca insiste sulla pista ucraina per l'attentato. Si prepara anche a citare in giudizio Kiev per terrorismo

    Mosca insiste sulla pista ucraina per l'attentato. Si prepara anche a citare in giudizio Kiev per terrorismo