"SONO ANDATO IN TV SEMPRE GRATIS": IL PROF. BASSETTI RISPONDE COSI' ALLE ACCUSE DEI FACINOROSI

21 febbraio 2022, ore 21:00

NEL CORSO DI TRENDS & CELEBRITIES SU RTL 102.5 NEWS INTERVIENE IL DIRETTORE DEL REPARTO DI MALATTIE INFETTIVE DEL SAN MARTINO DI GENOVA, AGGREDITO VERBALMENTE POCHI GIORNI FA DA UN GRUPPO DI NO VAX

Adesso Bassetti  riavvolge il nastro. E ripercorre quel sabato pomeriggio che vuole dimenticare, il prof. che tutti conosciamo è stato vittima di attacchi da parte di un gruppo di no vax. Bassetti era nella sua Genova quando è stato aggredito verbalmente, senza alcun motivo. "E' successo che stavo prendendo un aperitivo con mia moglie e ad un certo punto, in un locale di Genova centro, qualcuno ha iniziato a insultarmi dicendo di andare via da Genova. Studenti facinorosi che mi hanno fatto passare dieci minuti non piacevoli poi all'arrivo della Polizia sono andati via", raccionta il prof. Matteo Bassetti rispondendo alle domande di Francesco Fredella e Giovanni Antonacci su RTL 102.5 News nel corso di Trends & Celebrities.

"Il problema è che siamo dinanzi a gruppi di persone che, a mio parere, non pensano al vaccino o al green pass, ma solo a fomentare odio. Bisogna andare oltre, sono persone che passano il sabato a rovinare del tempo alla gente. Non ero l'unico infastidito, ma la gente si sta ribellando a queste forme. Nel momento in cui insulti una persona, davanti bambini ed altra gente, stai andando oltre la libertà di qualcun altro", continua.

"Sono andato in tv sempre gratis. Non ho mai preso un euro", rimarca nel corso dell'intervista. "Lo ribadisco fa parte del mio lavoro, sono un professore universitario ed abbiamo la cosidetta terza missione: dobbiamo parlare alla gente. Non sono pagato dalla tv".


IL CALO DELLE TERAPIE INTENSIVE

Bassetti traccia un bilancio degli ultimi giorni relativamente ai contagi. "Oggi la situazione è migliore, abbiamo la riduzione del 50% delle terapie intensive. E' ancora alto il tasso di positività, ma significa che ci sono ancora tante persone che hanno addosso il virus, questo non vuole dire essere malati. Un positivo e un malato sono due cose molto diverse", puntualizza il direttore del reparto Malattie infettive dell'Ospedale San Martino di Genova.

Poi parla dell'arrivo del nuovo vaccino, che si chiama Novavax. Entro fine settimana arriveranno un paio di milioni di dosi, il Generale Figliuolo ha aperto alla possibilità della quarta dose per i più fragili dal 1° marzo.

"Per i fragili, persone che hanno problemi al sistema immunitario, dovranno fare la quarta dose che è prevista anche per altri vaccini. Per tutti gli altri vedremo, potrebbe essere un richiamo a distanza di un anno. Mentre il nuovo vaccino, Novavax - che è proteico, diverso rispetto a quelli utilizzati finora - mi auguro che chi non ha gradito il vaccino mRna possa convincersi", conclude Bassetti nel corso del suo intervento a RTL 102.5 News.


"SONO ANDATO IN TV SEMPRE GRATIS": IL PROF. BASSETTI RISPONDE COSI' ALLE ACCUSE DEI FACINOROSI
Tags: , Covid, Matteo Bassetti

Share this story: