Time, è Taylor Swift la persona dell'anno del 2023. "Ha portato la luce nel mondo"

Time, è Taylor Swift la persona dell'anno del 2023. "Ha portato la luce nel mondo"

Time, è Taylor Swift la persona dell'anno del 2023. "Ha portato la luce nel mondo" Photo Credit: agenziafotogramma.it


La popstar americana ha battuto anche Xi Jinping e re Carlo III. "Questo è il momento più felice e di maggior orgoglio che abbia mai vissuto" ha detto

Ha scalzato capi di stato come Vladimir Putin, Xi Jinping e Carlo III, ma anche altri protagonisti della scena internazionale, dal re dell’intelligenza artificiale Sam Altman alla viralissima Barbie appena tornata al cinema: la persona del 2023 è Taylor Swift. 


LA PERSONA DELL'ANNO DI TIME

A decretarlo è stata la prestigiosa rivista Time, che dal 1927 incorona con la copertina del suo numero di dicembre, chi ha segnato, nel bene o nel male, l’anno che si avvia a conclusione. A spiegare la scelta della popstar è stato il direttore Sam Jacobs: "Scegliere la persona dell'anno, qualcuno che rappresenti gli otto miliardi di persone del pianeta, non è compito facile, soprattutto in questo momento. Abbiamo scelto la gioia, qualcuno che nel 2023 ha portato la luce nel mondo". Il magazine elenca poi i successi di Swift "come artista - dal punto di vista culturale, critico e commerciale - così numerosi che raccontarli sembra quasi fuori luogo". "Come pop star, siede in compagnia di Elvis Presley, Michael Jackson e Madonna; come cantautrice, è stata paragonata a Bob Dylan, Paul McCartney e Joni Mitchell. Come donna d'affari, ha costruito un impero del valore, secondo alcune stime, di oltre 1 miliardo di dollari". Senza contare la costante attenzione mediatica che è riuscita a tenere su di sé. "Questo è stato l'anno in cui ha perfezionato la sua arte, non solo con la musica, ma anche nella sua posizione di maestra narratrice dell'era moderna" sottolinea ancora la rivista, che su X ha riportato il commento della cantante statunitense; "Questo è il momento più felice e di maggior orgoglio che abbia mai vissuto".


LE TRE COPERTINE DI TIME

Trentatrè anni, 14 album, innumerevoli premi, 278 milioni di followers solo su Instagram, Taylor Swift nelle tre copertine del magazine è iconica, il rossetto rosso sulle labbra e il gatto Benjamin Button accovacciato sulle spalle. È la prima volta nella storia che sulla cover finisce un personaggio di intrattenimento, anche se la stessa Swift era apparsa nel 2017 tra le "Silence Breakers" assieme ad altre donne che avevano avuto il coraggio di rompere il muro dell'omertà nello scandalo Me Too


Argomenti

persona dell'anno
Taylor Swift
Time

Gli ultimi articoli di Ludovica Marafini

  • Scuola, lotta del governo ai diplomifici. Per 47 istituti revoca dello status di "paritari"

    Scuola, lotta del governo ai diplomifici. Per 47 istituti revoca dello status di "paritari"

  • Milano, incidente sulla tangenziale nord tra un'auto e un camion. Due ragazzi sono morti

    Milano, incidente sulla tangenziale nord tra un'auto e un camion. Due ragazzi sono morti

  • Stupro a Roma, arrestato Simone Borgese, già condannato per altre violenze

    Stupro a Roma, arrestato Simone Borgese, già condannato per altre violenze

  • Amanda Knox, confermata la condanna per calunnia nei confronti di Patrick Lumumba

    Amanda Knox, confermata la condanna per calunnia nei confronti di Patrick Lumumba

  • Natisone, la Procura indaga per omicidio colposo. Proseguono le ricerche dell'ultimo disperso

    Natisone, la Procura indaga per omicidio colposo. Proseguono le ricerche dell'ultimo disperso

  • Gaza, Hamas potrebbe accettare il piano di Biden. Netanyahu, tregua momentanea per gli ostaggi

    Gaza, Hamas potrebbe accettare il piano di Biden. Netanyahu, tregua momentanea per gli ostaggi

  • Attesa per la sentenza nel processo a Donald Trump. "Da presidente avrei bombardato Russia e Cina"

    Attesa per la sentenza nel processo a Donald Trump. "Da presidente avrei bombardato Russia e Cina"

  • Giulia Tramontano, un anno dopo il delitto Impagnatiello racconta in aula la sua verità

    Giulia Tramontano, un anno dopo il delitto Impagnatiello racconta in aula la sua verità

  • Raid israeliano su un campo profughi a Rafah. Almeno quaranta i morti, centinaia i feriti

    Raid israeliano su un campo profughi a Rafah. Almeno quaranta i morti, centinaia i feriti

  • Maiorca, crolla la terrazza di un ristorante. Quattro i morti e numerosi i feriti

    Maiorca, crolla la terrazza di un ristorante. Quattro i morti e numerosi i feriti