Tir si ribalta in provincia di Ancona e finisce su ambulanza, morti autista e e paziente, grave volontario

28 novembre 2022, ore 16:05

Illeso ma sotto choc l'autista del camion; anche un 'auto coinvolta nell'incidente avvenuto a Chiaravalle, in provincia di Ancona, tra lo svincolo di Ancona Nord e la statale 76 . Morti autista e paziente sull'ambulanza, grave altro soccorritore

Il drammatico incidente è avvenuto lungo lo svincolo di collegamento tra il casello di Ancona Nord e la SS76, nel territorio di Falconara Marittima nelle Marche. Un camion si è ribaltato e ha schiacciato un’ambulanza e un’automobile che procedevano in senso contrario.

Impatto mortale

Sono morti il conducente 28enne del mezzo di soccorso, e il paziente trasportato, un altro volontario della Croce rossa è gravemente ferito ed è stato trasportato all'ospedale di Torrette di Ancona. Illeso, ma sotto choc il, l'autista del camion, mentre non si sa nulla al momento delle condizioni dell'ultima persona coinvolta che verosimilmente era a bordo della Bmw che è stata colpita dal camion.

I soccorritori sono al lavoro senza soste

Sul posto sono presenti, oltre ai mezzi di soccorso, i Vigili del Fuoco, le squadre Anas e le Forze dell’Ordine per la gestione della viabilità e per consentire la riapertura del tratto nel più breve tempo possibile

Lo sgomento della Croce Rossa

Giornata tristissima per la Croce Rossa: a Chiaravalle (Ancona) un grave incidente ha coinvolto una nostra ambulanza. L’autista e il paziente hanno perso la vita. Gravissimo un secondo soccorritore – dice il presidente CRI, Francesco Rocca – “Esprimo, a nome di tutta l’Associazione, il cordoglio per la tragica perdita del nostro autista e del paziente a bordo. Preghiamo per la vita del secondo soccorritore e ci stringiamo al dolore delle famiglie e della Croce Rossa Italiana – Comitato di Senigallia”.


Tir si ribalta in provincia di Ancona e finisce su ambulanza, morti autista e e paziente, grave volontario
PHOTO CREDIT: agenziafotogramma.it

Cordoglio della Protezione Civile

Il Dipartimento della Protezione Civile esprime ''il suo cordoglio per la scomparsa del soccorritore della Croce Rossa Italiana e del paziente presenti a bordo di un'ambulanza coinvolta in un grave incidente a Chiaravalle (Ancona)''. ''Esprimiamo tutta la nostra vicinanza al secondo soccorritore, gravemente ferito, che in queste ore sta combattendo per la propria vita'', aggiunge. ''Nel porgere le più sentite condoglianze ai familiari per la grave perdita e un augurio per una pronta guarigione al ferito'', il capo del Dipartimento, Fabrizio Curcio, rinnova ''la stima e la gratitudine per tutti i volontari, i soccorritori, le organizzazioni e le strutture del Sistema di Protezione Civile che, con grande spirito di abnegazione e dedizione, operano per il bene e la sicurezza dei nostri cittadini''.

Traffico interrotto

Lo svincolo di collegamento tra la strada statale 76 della Val d’Esino” e l’autostrada A14 è temporaneamente chiusa al traffico per chi viaggia in direzione Roma, fa sapere l’Anas, per consentire i soccorsi ed i rilievi volti ad accertare la dinamica dell’incidente..

Tags: ambulanza , Camion, Chiaravalle, CRI, DPC

Share this story: