Vigilantes pagati 5 euro lordi l'ora, commissariata società leader nel mercato della sicurezza

Vigilantes pagati 5 euro lordi l'ora, commissariata società leader nel mercato della sicurezza

Vigilantes pagati 5 euro lordi l'ora, commissariata società leader nel mercato della sicurezza


I lavoratori percepivano una paga oraria di poco più di 5 euro, pari a una retribuzione mensile di 650 euro netti, accertati casi di intimidazioni e minacce

Lavoratori che percepivano una paga di 5,37 euro lordi l'ora, pari a uno stipendio mensile di 930 euro lordi e 650 netti. Per l'accusa di caporalato il gip di Milano, Domenico Santoro, in un'inchiesta della Gdf di Como, coordinata dal pm milanese, Paolo Storari, ha disposto il controllo giudiziario per la società cooperativa Servizi Fiduciari, che fa parte del grande gruppo Sicuritalia, leader nel mercato della sicurezza e della vigilanza privata. Sono stati accertati, come riporta l'agenzia Ansa, anche atti di violenza, specialmente verbale, minacce e intimidazioni ai danni dei lavoratori.


Si indaga per sfruttamento del lavoro

Il decreto del gip è stato emesso per l'ipotesi di reato di "sfruttamento del lavoro" a seguito delle indagini del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Gdf di Como, che hanno consentito di accertare come la "società cooperativa, al fine di proporsi sul mercato con prezzi oltremodo competitivi, abbia effettuato azioni di sfruttamento del lavoro approfittando dello stato di necessità dei suoi attuali oltre 9.000 lavoratori". La quasi "totalità dei dipendenti" avrebbe dovuto "accettare prestazioni straordinarie di lavoro in quantità abnorme per il raggiungimento di uno stipendio" che potesse garantire un "livello minimo di sopravvivenza". Le "minacce e intimidazioni" riguardavano la "perdita del posto di lavoro" o l'assegnazione "a postazioni "molto lontane dal luogo di residenza, nonché a postazioni lavorative connotate da condizioni di precarietà, quali carenze igienico-sanitarie, insalubrità o pericolosità intrinseche". E' emersa anche, spiegano gli investigatori, "la sostanziale inesistenza della partecipazione dei soci lavoratori alla direzione della cooperativa e la sua eterodirezione da parte dei vertici della principale società committente". E le condizioni di sfruttamento dei lavoratori "hanno svolto una funzione di volano per gli introiti di quest'ultima, il cui fatturato è raddoppiato dal 2016 ad oggi e l'ha collocata tra le aziende leader in Italia nel settore". Così il gip, data "la gravità ed il perdurare delle situazioni accertate, nonché le imponenti dimensioni aziendali in termini di fatturato e lavoratori impiegati, ha ritenuto necessaria la nomina di un Amministratore Giudiziario che affiancherà l'imprenditore indagato per il delitto di caporalato" nella gestione "dell'azienda e controllerà il rispetto delle norme e delle condizioni lavorative la cui violazione costituisce indice di sfruttamento lavorativo e procederà alla regolarizzazione dei lavoratori". 


Argomenti

agenziafotograma.it
fotogramma
sicurezza
vigilantes

Gli ultimi articoli di Max Viggiani

  • Per 9 ragazzi su 10 esiste il rischio di essere vittime sul web, lo rivela uno studio pubblicato oggi

    Per 9 ragazzi su 10 esiste il rischio di essere vittime sul web, lo rivela uno studio pubblicato oggi

  • "Voglio una squadra con la faccia incazzata": così Antonio Conte nella presentazione ufficiale a Napoli

    "Voglio una squadra con la faccia incazzata": così Antonio Conte nella presentazione ufficiale a Napoli

  • Gran Bretagna, William compie 42 anni, Re Carlo diffonde foto con il Principe bambino

    Gran Bretagna, William compie 42 anni, Re Carlo diffonde foto con il Principe bambino

  • Un ragazzo di 18 anni è morto schiacciato mentre era su un mezzo agricolo, è successo nel Lodigiano

    Un ragazzo di 18 anni è morto schiacciato mentre era su un mezzo agricolo, è successo nel Lodigiano

  • Nel 2032 l'Inps avrà perdite consistenti per miliardi di euro, le cause sono la longevità e la bassa fecondità

    Nel 2032 l'Inps avrà perdite consistenti per miliardi di euro, le cause sono la longevità e la bassa fecondità

  • Vendita record all'asta, a Parigi, per "Il Melone" di Chardin pagato ben 26, 7 milioni di euro

    Vendita record all'asta, a Parigi, per "Il Melone" di Chardin pagato ben 26, 7 milioni di euro

  • Il mondo del vino ricorda il gastronomo Luigi Veronelli, in Toscana riunite le eccellenze dell'enologia italiana

    Il mondo del vino ricorda il gastronomo Luigi Veronelli, in Toscana riunite le eccellenze dell'enologia italiana

  • Atletica, dopo nove mesi, ad Ostrava, nei 400 ostacoli, è tornata a brillare la stella di Alessandro Sibilio

    Atletica, dopo nove mesi, ad Ostrava, nei 400 ostacoli, è tornata a brillare la stella di Alessandro Sibilio

  • La vicenda dell'Infermiera killer di Piombino, ergastolo per la donna nel processo d'appello bis

    La vicenda dell'Infermiera killer di Piombino, ergastolo per la donna nel processo d'appello bis

  • Calcio. Il mercato allenatori sta tenendo banco. Conte, Gasperini e Pioli i nomi di cui si parla di più

    Calcio. Il mercato allenatori sta tenendo banco. Conte, Gasperini e Pioli i nomi di cui si parla di più