Olimpiadi: Sofia Goggia c'è, domani cercherà il bis in discesa libera, dopo l'oro di 4 anni fa

14 febbraio 2022, ore 16:00 , agg. alle 16:31

La campionessa bergamasca ha fatto segnare il quarto miglior tempo nell'ultima prova, in vista della gara

Sofia Goggia  è apparsa sorridente e in gran forma,  dopo la sua ultima prova in discesa libera alle Olimpiadi di Pechino. Ha chiuso con il quarto tempo. Questa notte, alle 4 ora italiana, la campionessa 29enne proverà a difendere l’oro olimpico, conquistato 4 anni fa in discesa libera, in Corea del Sud. Sarà il momento della verità, dopo la brutta caduta nel SuperG di Cortina, lo scorso 23 gennaio. Un incidente in cui l’azzurra ha riportato una distorsione al ginocchio sinistro, con una lesione parziale del legamento crociato, già operato nel 2013. 


La forza di Sofia Goggia

"Ho fatto una bella prova ma ho sbagliato alcune linee. La sciata c'è, le gambe le ho sentite bene, focus su domani. Sono molto concentrata. Non ho pensato a niente, le mie energie sono state rivolte solo a riprendermi fisicamente. E' stato un periodo difficilissimo con tante cose da fare in pochissimo tempo. La prova che ho dovuto superare è superiore alle difficoltà della gara". Queste le dichiarazioni, rilasciate a Rai Sport, da Sofia Goggia, che nell’ultima prova della discesa libera ha piazzato un quarto crono.


Il post “dei desideri”, prima della gara

"Domani partirò con il numero 13. Con il cuore che mi vola e la contentezza stampata in viso. Consapevole di aver dato tutto. Perché avrei dovuto esserci a prescindere, ma poi, con quella caduta, tutto sembrava andato in fumo...Invece:.. CI SONO!! Questa è la prova più grande che la vita mi abbia mai portato. Le Olimpiadi sono il posto dove ciascun atleta vorrebbe essere, un sogno che ho nel cuore sin da bambina!". In questo modo, in un post, Sofia Goggia ha raccontato il suo stato d’animo prima della discesa libera, che a Pechino potrebbe portarla per la seconda volta sul tetto del mondo.


Le avversarie da battere alle Olimpiadi invernali

L'elvetica, Joana Haelen, ha segnato il miglior tempo nell'ultima prova della discesa femminile di Yanqing. Secondo tempo per la tedesca Kita Weidle, staccata di 23 centesimi, terzo tempo per la norvegese Ragnhild Mowinckel, a 59 centesimi. Sofia Goggia è arrivata al traguardo con  61 centesimi di distanza dalla svizzera Haelen.

Olimpiadi: Sofia Goggia c'è, domani cercherà il bis in discesa libera, dopo l'oro di 4 anni fa
Tags: Discesa libera, Olimpiadi invernali, Pechino, Sofia Goggia

Share this story: