"Mi piacciono i Maneskin e Irama, tifo per il festival di Amadeus": Massimo Di Cataldo si racconta a RTL 102.5 News

03 giugno 2022, ore 08:00 , agg. alle 11:15

Il cantante romano, che ha partecipato a Sanremo nel 1995, svela di aver conosciuto in Spagna il grande Ricky Martin

"Questo nuovo Sanremo mi piace. Tanto": non usa mezzi termini Massimo Di Cataldo, 54 anni e una lunga carriera alle spalle, per descrivere il nuovo corso del Festival targato Amadeus. Molti giovani sul palco dell'Ariston dove nel 1995 c'era anche Di Cataldo. "Nel 1995 ho partecipato per la prima volta a Sanremo e alla conduzione c’era Pippo Baudo. In quegli anni ero abbastanza spavaldo e questa cosa mi ha anche aiutato. Fu però un’esperienza straordinaria, una grande emozione. Oggi ci sono molti artisti interessanti, mi piace molto il ritorno del rock e della musica ‘vera’, suonata", racconta Di Cataldo. "Delle ultime edizioni mi sono piaciuti molto i Maneskin – che ormai hanno spopolato ovunque – e Irama, il cui sound è un pop/rock molto curato”. La canzone preferita di Massimo Di Cataldo? “Difficile indicarne una, perché sotto la doccia mi capita di cantare brani nuovi, che non ho ancora pubblicato”.

IL TEATRO

A “Trends & Celebrities”, in radiovisione su RTL 102.5 News, racconta il suo ultimo progetto teatrale. "Sarà una sorta di commedia con musiche. Si tratta di un lavoro che mi riporta alle mie origini, in quanto, appena finii il liceo, iniziai a lavorare in teatro. Mi piace ancora sperimentare e questo spettacolo che abbinerà musica e recitazione”, dice.

"Mi piacciono i Maneskin e Irama, tifo per il festival di Amadeus": Massimo Di Cataldo si racconta a RTL 102.5 News

IL SUCCESSO IN SPAGNA

Di Cataldo va fortissimo in Spagna. E sempre nel corso dell'intervista in radiovisione il cantante romano dice di aver conosciuto il grande Ricky Martin. "La Sony Music mi propose in Spagna per un festival e appena arrivai lì c’era già un fan club in mio onore. Conobbi anche Ricky Martin e partecipammo a un tour promozionale assieme. Diventammo amici, duettammo a Milano durante un evento televisivo”, racconta ancora. Lì, in Spagna, ha avuto un immenso successo la grande Raffaella Carrà. Che Di Cataldo ha conosciuto nel corso degli anni. “Era una persona straordinaria, oltre che una grande professionista”, svela in radiovisione. Ad un anno quasi dalla sua scomparsa, il mondo della tv la ricorda sempre con grande affetto.

Tags: Massimo Di Cataldo, MUSICA, RADIOVISIONE, RTL1025 NEWS, Trends&Celebrities

Share this story: