Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
- Roma: legittima difesa, Mattarella promulga la legge, ma il Presidente della Repubblica scrive alle Camere, turbamento sia obiettivo
- Roma: sottosegretario Siri indagato per corruzione, depositata informativa con intercettazione, Salvini, deve restare al suo posto
- Taranto: segregato in casa e picchiato a morte da baby-gang, indagati 14 giovanissimi, trasmettevano video sevizie su Whatsapp
- Foggia: incendio baraccopoli abusiva di Borgo Mezzanone, muore 26enne africano irregolare, Salvini, via grandi insediamenti
- Cina: Forum sulla Via della Seta a Pechino, premier Conte, ci aspettiamo maggiori investimenti ma attenti a iniziative predatorie
- Roma: sanità, Eurobarometroi, quasi un italiano su due convinto che i vaccini possano causare spesso gravi effetti collaterali
- Roma: precipita da finestra di un liceo prima della lezione, ferito professore, ha riportato fratture ma non è in pericolo di vita
- Bologna: minaccia di morte e abusa di due donne, fermato in un casolare abbandonato un giovane di 27 anni di origine libica
- Roma: salvataggio di Alitalia, sottosegretario ai trasport Rixi, sono scettico, non vedo soluzioni, spero in un gol al novantesimo
- Milano: cinque militanti di Forza Nuova denunciati per aggressione e rapina in seguito a indagini su pestaggio del 29 marzo
- Sri Lanka: il leader degli attacchi di Pasqua è morto nelle esplosioni, Colombo città blindata, resta alto rischio nuovi attentati
- Roma: meteo, sabato con il sole, domenica nubi su Nord-Est e Centro, temperature in diminuzione, bel tempo il primo maggio
- Argentina: morto per infarto Horacio Sala, 58enne padre di Emiliano, attaccante del Nantes inabissatosi nella Manica a gennaio
- Calcio: serie A, designati gli arbitri per la 34esima giornata, Inter-Juventus a Banti, il match Torino-Milan sarà diretto da Guida
- Calcio: Allegri su Inter-Juve, bisogna portare a casa il risultato, quando perdi girano le scatole, non dobbiamo fare figuracce
- Formula 1: Gp Azerbaigian, cancellata prima sessione delle libere, un tombino sul circuito ha danneggiato la Williams di Russel
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
09 settembre 2016

Sfera Ebbasta, Sono il primo non rapper italiano

Presenta a RTL.it il primo album omonimo firmato con una major

"Penso di aver portato una boccata di aria fresca alla scena musicale per questo mi definisco il primo non rapper italiano". Così Sfera Ebbasta (vero nome Gionata Boschetti classe 1992) si definisce nel giorno dell'uscita del suo primo album omonimo firmato con la major Universal/Def Jam. Undici brani prodotti da Charlie Charles (uno dei nuovi produttori della scena rap italiana più richiesti del momento) "conosciuto davanti ad un panino". Il primo singolo è "BRNBQ (Bravi ragazzi nei brutti quartieri)" e il prossimo sarà "Cartine Cartier" nato dalla collaborazione internazionale con la superstar francese SCH.

Sfera Ebbasta, Sono il primo non rapper italiano

Il primo album per una grande major. Com'è nata questa decisione e il tuo incontro con Universal?
Il mio obiettivo era cercare di arrivare al top e Universal e Def Jam sono una certezza in questo senso. Non voglio fare il paraculo e non permetterò a nessuno di manipolare la mia musica e per ora mi sembra di aver trovato un team che rispetta le mie scelte e mi permette di essere coerente con me stesso e nei confronti dei miei fan.

A quando risale la tua collaborazione artistica con Charlie Charles?
Risale all’incirca 7 anni fa, ci siamo incontrati al McDonalds di Lotto e fin da subito è nata un’amicizia che si è poi trasformata in una collaborazione artistica, con ottimi risultati direi.

Quanto tempo hai lavorato per le canzoni di questo disco?
La lavorazione del disco è durata più o meno un anno, ci ho lavorato durante il tour, durante le vacanze e ho cercato di raccontare tutte le mie sfaccettature.

Qual è per te il messaggio più forte che vuoi far arrivare al pubblico?
Non esiste un messaggio unico nel disco (se non quello che la mia vita è cambiata) ma ogni brano è a sè, con la sua forza e la sua identità.

Ormai il rap è una realtà consolidata nel nostro Paese, secondo te di che salute gode ultimamente?

Io mi definirei il primo non rapper italiano, penso di essere riuscito a creare una scena parallela a quella conosciuta fino ad adesso, coinvolgendo tutte le nuove leve degne di nota, a mio parere; direi quindi di aver portato una boccata di aria fresca alla scena.

Esistono davvero i "Bravi ragazzi nei brutti quartieri"?
Basta guardarsi intorno.