Addio a Monica Vitti, icona del cinema italiano, a novembre aveva compiuto 90 anni

02 febbraio 2022, ore 16:00

Era affetta da una forma di Alzheimer che per anni l'ha isolata dal mondo. Il Cordoglio del premier Draghi, attrice di grande ironia e straordinario talento

Musa di Michelangelo Antonioni, regina della commedia italiana al fianco di Alberto Sordi e una capacità straordinaria di passare dal registro drammatico a quello comico. Maria Luisa Ceciarelli, in arte Monica Vitti, è morta a Roma all’età di 90 anni. La notizia è stata diffusa da Walter Veltroni su twitter. L’attrice era affetta da una forma di Alzheimer che l'ha isolata dal mondo e che il marito Roberto Russo ha difeso con grande rigore. A 19 anni fa risale la sua ultima apparizione pubblica in occasione della prima teatrale italiana di "Notre-Dame de Paris", ma già negli anni precedenti le sue partecipazioni ad eventi ufficiali si erano rarefatte, dopo il ritiro dalle scene avvenuto nel 2001, quando fu ricevuta al Quirinale per i David di Donatello. Protetta dalla curiosità dei paparazzi fino alla fine, oggi la possiamo ricordare nel pieno  della sua arte e della sua vitalità.  Premiata più volte nel corso della sua carriera, Monica Vitti  ha ricevuto sei David di Donatello, tre Nastri d'argento, un Orso d'argento nel 1984 al Festival di Berlino per "Flirt" di Roberto Russo, e un Leone d'oro alla carriera nel 1995 alla Mostra internazionale del cinema di Venezia.


Il cordoglio del premier Mario Draghi

Attrice di grande ironia e di straordinario talento, ha conquistato generazioni di italiani con il suo spirito, la sua bravura, la sua bellezza, dando lustro al cinema italiano nel mondo”, si legge in una nota di Palazzo Chigi. 


La commozione di Sofia Loren 

"Sono addolorata e dispiaciuta. E' scomparsa una grande attrice. L'ultima volta che l'ho vista è stato ai funerali di Mastroianni. La sua scomparsa è una grande perdita non solo per il cinema ma per tutti noi''. Così la diva ha reagito alla morte di Monica Vitti, in una dichiarazione raccolta dall'Adnkronos. 


Carlo Verdone, un’attrice immensa

Le giovani attrici dovranno studiare bene le sue interpretazioni, ne saranno illuminate. Con Anna Magnani sarà ricordata come un'attrice straordinaria sia nel dramma sia nel brillante. Ha avuto uno splendido uomo accanto: Roberto Russo". Queste le parole di Carlo Verdone, che ha definito Monica Vitti un’artista immensa, completa, dalla personalità forte e incisiva. 




Addio a Monica Vitti, icona del cinema italiano, a novembre aveva compiuto 90 anni
Tags: Alberto Sordi, cinema italiano, Mario Draghi, Roberto Russo, Monica Vitti

Share this story: